Italo Bonatti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Italo Bonatti
Italo Bonatti.jpg
Bonatti nel 1968 al Verona
Nazionalità Italia Italia
Altezza 175 cm
Peso 68 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Ritirato 1977
Carriera
Squadre di club1
1964-1969Verona112 (16)
1969-1973Varese66 (3)
1973-1974Monza21 (0)
1974-1975ClodiaSottomarina33 (2)
197?-1977non conosciuta Cadidavid? (?)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Italo Bonatti (Castelmassa, 2 ottobre 1943Sorgà, 2 maggio 1977) è stato un calciatore italiano, di ruolo centrocampista.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Era un'ala sinistra o mezzala.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Cresciuto nel Castelmassa, Bonatti approdò al Verona grazie a Iro Di Brino, noto scopritore di talenti del calcio veneto.

Bonatti (accosciato, secondo da sinistra) nel Varese del 1969-1970

A Verona Bonatti giocò 8 anni meritandosi l'appellativo di "freccia di Castelmassa" per le sue qualità tecniche malgrado una iniziale difficoltà ad emergere e un serio incidente nella stagione 1966-1967 (uno scontro con l'ex portiere veronese Italo Ghizzardi durante l'incontro Arezzo-Verona) che lo costrinse a un periodo di inattività, incidendo negativamente sul suo fisico, piuttosto esile.

Viene ricordato ancor oggi a Verona come uno dei protagonisti della promozione in Serie A nel 1967-1968 e per l'intesa in campo con Gianni Bui con cui creò un pericoloso duo d'attacco.

Nils Liedholm, suo allenatore a Verona, lo volle con sé al Varese con cui ottenne la promozione in Serie A nel 1969-1970. A Varese rimase per quattro stagioni, poi problemi di natura fisica lo costrinsero a scendere di categoria giocando nel Monza e nel ClodiaSottomarina prima di abbandonare il calcio professionistico e giocare nei dilettanti dove trovò una morte precoce, colto da un'emorragia cerebrale mentre giocava a Bonferraro, una frazione di Sorgà, un incontro di campionato indossando la maglia del Cadidavid.

In carriera ha totalizzato complessivamente 55 presenze e 2 reti in Serie A e 125 presenze e 17 reti in Serie B.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Monza: 1973-1974

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Figurine Gialloblù (Raffaele Tomelleri, Ed. Liederform, anno 2004)
  • Guerin Sportivo anno 1977

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]