Isole di Pachtusov (Mar del Giappone)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Isole di Pachtusov
Острова Пахтусова
Geografia fisica
LocalizzazioneMar del Giappone
Coordinate42°54′03″N 131°39′03″E / 42.900833°N 131.650833°E42.900833; 131.650833
ArcipelagoArcipelago dell'imperatrice Eugenia
Altitudine massima41 m s.l.m.
Geografia politica
NazioneRussia Russia
Circondario federaleEstremo Oriente
Kraj  Litorale
Cartografia
Mappa di localizzazione: Circondario federale dell'Estremo Oriente
Isole di Pachtusov
Isole di Pachtusov
voci di isole della Russia presenti su Wikipedia

Le isole di Pachtusov (in russo Острова Пахтусова) sono un gruppo di piccole isole russe che fanno parte dell'arcipelago dell'imperatrice Eugenia e sono bagnate dal mar del Giappone. Amministrativamente appartengono alla città di Vladivostok, nel Territorio del Litorale, che è parte del Circondario federale dell'Estremo Oriente.

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

Il gruppo è formato da tre isolette ed alcuni scogli e si trova a nord-ovest dell'isola di Rikord. L'isola maggiore ha un'altezza di 41 m s.l.m. e un'ampia baia a sud. Sono situate nella parte centrale del golfo di Pietro il Grande circa 37 km a sud-ovest di Vladivostok.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Come per le altre isole dell'arcipelago, le isole sono state mappate durante la spedizione russa del 1862-63 guidata da Vasilij Matveevič Babkin e sono state così nominate in onore dell'idrografo russo Pëtr Kuz'mič Pachtusov (Петр Кузьмич Пахтусов),[1] esploratore della Novaja Zemlja. Sulle isole Pachtusov negli anni trenta del XX secolo, ci fu un campo di detenzione femminile.[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]