Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Arcipelago dell'imperatrice Eugenia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Arcipelago dell'imperatrice Eugenia
Архипелаг императрицы Евгении
Imperatritsy Yevgenii.png
Geografia fisica
Localizzazione Mar del Giappone
Coordinate 42°57′N 131°45′E / 42.95°N 131.75°E42.95; 131.75Coordinate: 42°57′N 131°45′E / 42.95°N 131.75°E42.95; 131.75
Superficie 150 km²
Numero isole 5 (principali)
Geografia politica
Nazione Russia Russia
Circondario federale Distretto Federale dell'Estremo Oriente
Kraj Litorale Litorale
Rajon Frunzenskij
Demografia
Abitanti 6810 ((2005))
Cartografia
Mappa di localizzazione: Distretto Federale dell'Estremo Oriente
Arcipelago dell'imperatrice Eugenia
Arcipelago dell'imperatrice Eugenia

[senza fonte]

voci di isole della Russia presenti su Wikipedia

L'arcipelago dell'imperatrice Eugenia (in russo Архипелаг императрицы Евгении, Archipelag imperatricy Evgenii) è un gruppo di isole russe situate nel golfo di Pietro il Grande nel mar del Giappone. Si trovano a sud-ovest della città di Vladivostok, di cui fanno parte amministrativamente; a sud-ovest delle isole si trova un altro arcipelago, quello di Rimskij-Korsakov. La popolazione totale, nel 2005, era di 6.810 persone[1]. La più grande è l'isola Russkij che occupa i due terzi della superficie totale dell'arcipelago e raggiunge l'altezza massima di 291,2 m s.l.m.

Isole dell'arcipelago[modifica | modifica wikitesto]

L'arcipelago è composto da 5 isole maggiori:

  • Isola Russkij (Остров Русский, ostrov Russkij). L'isola più grande; ha una forma molto irregolare, con coste ricche di insenature e promontori. Ha una lunghezza di 18 km, una larghezza di 13 km e un'area di 97,6 km².
  • Isola di Popov, situata nella parte settentrionale del golfo di Pietro il Grande circa 20 km a sud-ovest di Vladivostok, ha una superficie di 12,4 km².
  • Isola di Rejneke, si trova 450 m a sud dell'isola di Popov e ha una superficie di 4,63 km².
  • Isola di Rikord, si trova poco meno di 3 km a sud-ovest dell'isola di Rejneke da cui è separata dallo stretto dell'Amur (пролив Амурский, proliv Amurskij).
  • Isola di Škot, situata sulla costa meridionale dell'isola Russkij, è ad essa collegata da una striscia di terra ghiaiosa lunga circa 100 m.

E comprende una ventina di isolette minori, tra cui:

  • Isola di Elena (остров Елены, ostrov Eleny), un'isola artificiale all'estremità settentrionale della penisola Sapërnyj dell'isola Russkij, ha una superficie di 1,45 km².
  • Isola Uši (остров Уши, ostrov Uši), piccolo isolotto situato a ovest dell'isola di Elena.
  • Isola di Naumov (остров Наумова, ostrov Naumova), una piccola isola a est di Popov, con una superficie di 0,18 km²; è una delle isolette che chiude a nord-est la baia Pograničnaja.
  • Isola di Klykov (остров Клыкова, ostrov Klykova), a sud-est di Naumov, è la più esterna tra le isole che chiudono la baia Pograničnaja.
  • Isola di Karamzin, situata circa 3 km a sud-est dell'isola di Rikord.
  • Isola di Sergeev, situata circa 2,3 km a sud-ovest dell'isola di Rikord.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Le isole sono state scoperte da navigatori francesi e inglesi agli inizi del 1850, nello stesso anno all'arcipelago è stato dato il nome dell'imperatrice Eugenia de Montijo moglie di Napoleone III e ultima sovrana di Francia. Le isole sono state poi mappate dai francesi nel 1855. Nel 1858, l'arcipelago è stato esplorato dall'equipaggio russo della corvetta America, capitanata da Evfimij Vasil'evič Putjatin. Nel 1859, è stato parzialmente descritto dagli equipaggi del clipper Shooter e, ancora, della corvetta America. Nello stesso anno è stata pubblicata la prima mappa russa del golfo di Pietro il Grande, con le sue isole in parte tracciate. Nel 1862, l'arcipelago è stato ampiamente esaminato dall'ufficiale e idrografo russo Vasilij Matveevič Babkin, che ha permesso, nel 1865, di pubblicare una mappa completa del golfo di Pietro il Grande con i completi rilievi dell'arcipelago.

In epoca sovietica il nome delle isole dell'arcipelago scomparve e furono chiamate semplicemente isola Russkij e, genericamente, "isole a sud di Russkij". Nel 1994, hanno ripreso l'antico nome .

Galleria d'immagini[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Mappa nautica russa K-52-12 - Rilevata nel 1972-83. Pubblicata nel 1990.