Isola di Sibirjakov (Mar del Giappone)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Isola di Sibirjakov
(RU) Остров Сибирякова
Бухта Сибирякова.jpg
Una baia dell'isola
Geografia fisica
LocalizzazioneMare del Giappone
Coordinate42°48′25″N 131°26′43″E / 42.806944°N 131.445278°E42.806944; 131.445278
Dimensioni1,8 × 1,2 km
Sviluppo costiero5,8
Altitudine massima105,2 m s.l.m.
Geografia politica
StatoRussia Russia
Circondario federaleEstremo Oriente
KrajTerritorio del Litorale
RajonChasanskij rajon
Cartografia
Mappa di localizzazione: Circondario federale dell'Estremo Oriente
Isola di Sibirjakov
Isola di Sibirjakov
voci di isole della Russia presenti su Wikipedia

L'isola di Sibirjakov (in russo: Остров Сибирякова?) è un'isola russa che si trova nel golfo di Pietro il Grande, nel mar del Giappone, nell'Estremo Oriente russo. È situata all'ingresso del golfo Baklan (бухта Баклан), 50 km a sud-ovest di Vladivostok e a sud dell'isola di Antipenko. Appartiene amministrativamente al Chasanskij rajon, del Territorio del Litorale. L'isola non ha popolazione residente, tuttavia, nel periodo estivo-autunnale, è visitata da turisti e villeggianti.

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

L'isola ha una lunghezza di 1,8 km, per una larghezza massima di 1,2 m; ha uno sviluppo costiero di 5,8 km. Raggiunge l'altezza di 105,2 m s.l.m. L'isola è per la maggior parte ricoperta da boschi di latifoglie. Le coste sono ripide e rocciose. Sulla costa sud-orientale dell'isola si apre un'insenatura delimitata ad est da un promontorio roccioso alla cui estremità si trovano dei faraglioni.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

L'isola è stata esaminata e mappata dalla spedizione di Vasilij Matveevič Babkin nel 1863, a bordo della corvetta Kalevala, che le diede il nome del medico di bordo Ksenofont Aleksandrovič Sibirjakov. Le coordinate esatte dell'isola sono state determinate nel 1882 dal tenente Lanevskij-Volk[1].

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]