Henri Vidal

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Henri Vidal nel 1952

Henri Vidal (Royat, 26 novembre 1919Parigi, 10 dicembre 1959) è stato un attore cinematografico francese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Già eletto Apollon de l'année 1939, Henri Vidal fu scoperto da Edith Piaf e debuttò nel cinema in Montmartre-sur-Seine (1941), in cui ebbe come partner la stessa Piaf in una delle sue rare apparizioni cinematografiche. Dopo alcuni altri ruoli minori, l'attore fu valorizzato dal regista Marc Allégret, che lo diresse ne I maledetti (1947), nel ruolo del Dottor Guilbert.

L'anno successivo, Henri Vidal fu protagonista del kolossal di produzione italiana Fabiola (1948), per la regia di Alessandro Blasetti. Grazie alla virile bellezza e alla prestanza fisica, l'attore si assicurò il ruolo del gladiatore cristiano Rhual, accanto a Michèle Morgan, di cui si innamorò e che sposò nel 1950.

Durante gli anni cinquanta, Vidal alternò ruoli in costume a interpretazioni più intense in cui ebbe l'occasione di dimostrare il suo talento di attore. Interpretò il generale romano Flavio Ezio nel kolossal Attila (1954) accanto ad Anthony Quinn, e il maresciallo Gioacchino Murat in Napoleone (1955) di Sacha Guitry.

Tra le sue migliori interpretazioni sono da ricordare il personaggio di Steve in Amanti nemici (1952) di Yves Allégret, il bandito Pierre Barbier nel poetico Il quartiere dei lillà (1957) di René Clair, il pilota automobilistico Pierre Chaillot nella commedia Angelica ragazza jet (1959), accanto a Romy Schneider, Jean-Paul Belmondo e Michèle Mercier.

Al termine delle riprese della commedia Sexy Girl (1959), in cui interpretò il ruolo del dentista Hervé Dandieu a fianco di Brigitte Bardot, Henri Vidal morì improvvisamente per una crisi cardiaca, all'età di 40 anni. L'attore era appena stato ricoverato per un ennesimo tentativo di disintossicazione dagli stupefacenti, da cui era dipendente dall'età di 17 anni[1] e che ne avevano fortemente compromesso la salute nella seconda metà degli anni cinquanta, conducendolo a ripetuti periodi di depressione[1].

È sepolto nel cimitero di Pontgibaud, nel natìo dipartimento del Puy-de-Dôme.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatori italiani[modifica | modifica wikitesto]

Nelle versioni in italiano dei suoi film, Henri Vidal è stato doppiato da:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Michèle Morgan, Avec ces yeux-là, Ed. Robert Laffont, 1977

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN79169997 · LCCN: (ENno2004063856 · ISNI: (EN0000 0001 2096 4921 · GND: (DE141286938 · BNF: (FRcb13949455h (data)