Habits (Stay High)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Habits (Stay High)
Tovelohabits.jpg
Screenshot tratto dal video del brano
ArtistaTove Lo
Tipo albumSingolo
Pubblicazione6 dicembre 2013
Durata3:29
Album di provenienzaTruth Serum, Queen of the Clouds
GenereElettropop
EtichettaUniversal Music, Island Records
ProduttoreThe Struts
Certificazioni
Dischi d'oroAustria Austria[1]
(vendite: 15 000+)
Belgio Belgio[2]
(vendite: 15 000+)
Francia Francia[3]
(vendite: 90 000+)
Svizzera Svizzera[4]
(vendite: 15 000+)
Dischi di platinoAustralia Australia (2)[5]
(vendite: 140 000+)
Canada Canada (2)[6]
(vendite: 160 000+)
Germania Germania[7]
(vendite: 450 000+)
Italia Italia[8]
(vendite: 50 000+)
Nuova Zelanda Nuova Zelanda[9]
(vendite: 15 000+)
Regno Unito Regno Unito[10]
(vendite: 600 000+)
Stati Uniti Stati Uniti (5)[11]
(vendite: 5 000 000+)
Tove Lo - cronologia
Singolo precedente
(2013)
Singolo successivo
(2014)

Habits (Stay High) è un singolo della cantante svedese Tove Lo, il terzo estratto dall'EP Truth Serum e pubblicato il 6 dicembre 2013.

Nel 2014 viene reso disponibile il remix del brano, prodotto da Hippie Sabotage, che riscuote un grande successo a livello internazionale. Anche la versione originale del brano è stata ben accolta dal pubblico, tanto da collocarsi al quinto posto della Billboard Hot 100 statunitense.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Il brano è stato scritto dalla stessa Tove Lo in collaborazione con Ludvig Söderberg, Jakob Jerlström e Daniel Ledinsky, ed incluso anche nell'album in studio di debutto Queen of the Clouds.

Habits (Stay High), liricamente, rappresenta la volontà della cantautrice di dimenticare, in tutti i modi, una relazione passata. Esso è stato scritto nel periodo immediatamente successivo alla rottura con l'ex fidanzato; a tal proposito ha dichiarato: «Non posso mentire. Quello che sto cantando è la mia vita. È la verità. Ho avuto momenti in cui il doping è stata una parte della mia vita. È difficile ammetterlo ma è così.»[12][13]

Video musicale[modifica | modifica wikitesto]

Il videoclip ufficiale, diretto da Motellet e prodotto da Martin Roeck Hansen, è stato pubblicato sul canale Vevo della cantante il 17 marzo 2014[14] e su iTunes il giorno successivo.[15] Esso ha come protagonista la cantautrice che passa la giornata ad ubriacarsi e divertirsi con gli amici girando per i club e baciandosi con diverse ragazze e ragazzi. Tutto questo per dimenticare una relazione ormai conclusa.

Inoltre, esisteva una versione precedente del video, eliminata dopo l'uscita dell'ultima versione il 17 marzo 2014, molto simile negli avvenimenti però ambientata in una villa durante un tea party.[16]

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. Habits (Stay High) – 3:29 (Tove Nilsson, Ludvig Söderberg, Jakob Jerlström)
Download digitale – Remixes
  1. Habits (Stay High) (Hippie Sabotage Remix) – 4:18

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ ifpi.at, http://www.ifpi.at/?section=goldplatin.
  2. ^ ultratop.be, http://www.ultratop.be/nl/goud-platina/2014/singles.
  3. ^ snepmusique.com, http://www.snepmusique.com/les-disques-dor/?awards_cat=64&awards_artist=Tove+Lo&awards_title=Habits+%28Stay+High%29.
  4. ^ swisscharts.com, http://www.swisscharts.com/search_certifications.asp?search=Tove+Lo+Habits.
  5. ^ aria.com.au, http://www.aria.com.au/pages/httpwww.aria.com.aupagesaria-charts-accreditations-singles-2014.htm.
  6. ^ (EN) Gold/Platinum, Music Canada.
  7. ^ (DE) GOLD-/PLATIN-DATENBANK, Bundesverband Musikindustrie.
  8. ^ Habits (certificazione), Federazione Industria Musicale Italiana.
  9. ^ nztop40.co.nz, https://nztop40.co.nz/chart/singles?chart=2570.
  10. ^ bpi.co.uk, https://www.bpi.co.uk/brit-certified/.
  11. ^ (EN) Habits (Stay High) – Gold & Platinum, Recording Industry Association of America.
  12. ^ Tove Lo, Habits (Stay High): testo, traduzione e video ufficiale — Nuove Canzoni
  13. ^ Tove Lo - Habits (Stay High) (video ufficiale e testo) | AllSongs
  14. ^ (EN) Andrew Hampp, Tove Lo Debuts Talks 'Truth Serum' EP, Working With Adam Lambert, Billboard, 19 marzo 2014.
  15. ^ (EN) Habits (Stay High), iTunes Store.
  16. ^ (EN) Tove Lo: singer to love – Interview, su klapmag.com, 27 aprile 2013 (archiviato dall'url originale il 14 febbraio 2015).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica