Gran Premio motociclistico del Pacifico 2000

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Giappone GP del Pacifico 2000
608º GP della storia del Motomondiale
15ª prova su 16 del 2000
Motegi-circuit.jpg
Data 15 ottobre 2000
Nome ufficiale Pacific Grand Prix of Motegi
Circuito Circuito di Motegi
Percorso 4,801 km
Clima Nuvoloso
Risultati
Classe 500
563º GP nella storia della classe
Distanza 25 giri, totale 120,025 km
Pole position Giro veloce
Italia Max Biaggi Italia Valentino Rossi
Yamaha in 1:49.954 Honda in 1:50.591
(nel giro 22 di 25)
Podio
1. Stati Uniti Kenny Roberts Jr
Suzuki
2. Italia Valentino Rossi
Honda
3. Italia Max Biaggi
Yamaha
Classe 250
570º GP nella storia della classe
Distanza 23 giri, totale 110,423 km
Pole position Giro veloce
Giappone Daijirō Katō Giappone Shin'ya Nakano
Honda in 1:52.574 Yamaha in 1:52.253
(nel giro 23 di 23)
Podio
1. Giappone Daijirō Katō
Honda
2. Giappone Shin'ya Nakano
Yamaha
3. Italia Marco Melandri
Aprilia
Classe 125
541º GP nella storia della classe
Distanza 21 giri, totale 100,821 km
Pole position Giro veloce
Italia Roberto Locatelli Italia Roberto Locatelli
Aprilia in 1:58.831 Aprilia in 1:58.816
(nel giro 7 di 21)
Podio
1. Italia Roberto Locatelli
Aprilia
2. Spagna Emilio Alzamora
Honda
3. Italia Simone Sanna
Aprilia

Il Gran Premio motociclistico del Pacifico 2000 corso il 15 ottobre, è stato il quindicesimo Gran Premio della stagione 2000 e ha visto vincere nella classe 500 la Suzuki di Kenny Roberts Jr, nella classe 250 la Honda di Daijirō Katō e nella classe 125 l'Aprilia di Roberto Locatelli.

Si tratta della prima edizione di questo Gran Premio e della seconda prova che si svolge sul territorio giapponese.

Al termine della prova delle 125, Locatelli si laurea campione del mondo; sempre nella stessa gara Lucio Cecchinello taglia il traguardo al 4º posto ma viene in seguito squalificato, i punti relativi a tale posizione non sono stati però immediatamente recuperati sui piloti che seguono in classifica, la cosa crea anche una minima discrepanza tra le varie fonti in merito alle classifiche generali dell'anno diffuse[1].

Classe 500[modifica | modifica wikitesto]

Arrivati al traguardo[modifica | modifica wikitesto]

Pos Pilota Moto Giri Tempo Griglia Punti
1 2 Stati Uniti Kenny Roberts Jr Suzuki 25 46:23.327 2 25
2 46 Italia Valentino Rossi Honda 25 +6.175 5 20
3 4 Italia Max Biaggi Yamaha 25 +6.360 1 16
4 7 Spagna Carlos Checa Yamaha 25 +19.727 7 13
5 6 Giappone Norifumi Abe Yamaha 25 +21.994 6 11
6 1 Spagna Àlex Crivillé Honda 25 +22.237 2 10
7 10 Brasile Alex Barros Honda 25 +23.963 4 9
8 65 Italia Loris Capirossi Honda 25 +26.051 3 8
9 9 Giappone Nobuatsu Aoki Suzuki 25 +26.388 10 7
10 8 Giappone Tadayuki Okada Honda 25 +32.508 9 6
11 55 Francia Régis Laconi Yamaha 25 +36.078 13 5
12 5 Spagna Sete Gibernau Honda 25 +37.760 11 4
13 31 Giappone Tetsuya Harada Aprilia 25 +38.014 16 3
14 99 Regno Unito Jeremy McWilliams Aprilia 25 +55.657 14 2
15 17 Paesi Bassi Jurgen van den Goorbergh TSR-Honda 25 +1:06.664 15 1
16 56 Giappone Tekkyū Kayō Honda 25 +1:28.554 17
17 33 Spagna David Tomás Honda 24 +1 giro 19
18 15 Giappone Yoshiteru Konishi TSR-Honda 24 +1 giro 20

Ritirato[modifica | modifica wikitesto]

Pilota Moto Giri Motivo ritiro Griglia
24 Australia Garry McCoy Yamaha 17 Ritiro 8

Non partito[modifica | modifica wikitesto]

Pilota Moto Griglia
68 Australia Mark Willis Modenas KR3 18

Non qualificati[modifica | modifica wikitesto]

Pilota Moto
36 Nuova Zelanda Stephen Briggs BSL
25 Spagna José Luis Cardoso Honda

Classe 250[modifica | modifica wikitesto]

Arrivati al traguardo[modifica | modifica wikitesto]

Pos Pilota Moto Giri Tempo Griglia Punti
1 74 Giappone Daijirō Katō Honda 23 43:26.394 1 25
2 56 Giappone Shin'ya Nakano Yamaha 23 +0.707 3 20
3 35 Italia Marco Melandri Aprilia 23 +19.677 2 16
4 19 Francia Olivier Jacque Yamaha 23 +24.260 5 13
5 4 Giappone Tōru Ukawa Honda 23 +28.673 4 11
6 14 Australia Anthony West Honda 23 +49.317 9 10
7 6 Germania Ralf Waldmann Aprilia 23 +50.661 7 9
8 89 Giappone Hiroshi Aoyama Honda 23 +1:06.700 17 8
9 24 Regno Unito Jason Vincent Aprilia 23 +1:08.330 13 7
10 88 Giappone Yasumasa Hatakeyama Honda 23 +1:14.158 12 6
11 18 Malesia Shahrol Yuzy Yamaha 23 +1:20.838 15 5
12 30 Spagna Alex Debón Aprilia 23 +1:20.946 8 4
13 37 Italia Luca Boscoscuro Aprilia 23 +1:22.398 18 3
14 10 Spagna Fonsi Nieto Yamaha 23 +1:22.817 14 2
15 42 Spagna David Checa TSR-Honda 23 +1:22.942 16 1
16 8 Giappone Naoki Matsudo Yamaha 23 +1:37.060 20
17 90 Giappone Yoshinori Korogi Honda 23 +1:46.753 29
18 22 Francia Sébastien Gimbert TSR-Honda 23 +1:46.792 32
19 16 Svezia Johan Stigefelt TSR-Honda 23 +1:48.952 30

Ritirati[modifica | modifica wikitesto]

Pilota Moto Giri Motivo ritiro Griglia
9 Argentina Sebastián Porto Yamaha 14 Incidente 10
23 Francia Julien Allemand Yamaha 5 Ritiro 23
77 Regno Unito Jamie Robinson Aprilia 2 Incidente 31
21 Italia Franco Battaini Aprilia 1 Incidente 6
25 Francia Vincent Philippe TSR-Honda 0 Incidente 21
26 Germania Klaus Nöhles Aprilia 0 Incidente 25
31 Spagna Lucas Oliver Bultó Yamaha 0 Incidente 33
41 Paesi Bassi Jarno Janssen TSR-Honda 0 Incidente 28
44 Italia Roberto Rolfo Aprilia 0 Incidente 22
48 Giappone Shin'ichi Nakatomi Honda 0 Incidente 19

Squalificato[modifica | modifica wikitesto]

Pilota Moto Griglia
49 Giappone Osamu Miyazaki Yamaha 11

Non partiti[modifica | modifica wikitesto]

Pilota Moto Griglia
15 Regno Unito Adrian Coates Aprilia 24
11 Italia Ivan Clementi Aprilia 26
20 Spagna Jerónimo Vidal Aprilia 27

Classe 125[modifica | modifica wikitesto]

Arrivati al traguardo[modifica | modifica wikitesto]

Pos Pilota Moto Giri Tempo Griglia Punti
1 4 Italia Roberto Locatelli Aprilia 21 41:55.152 1 25
2 1 Spagna Emilio Alzamora Honda 21 +13.790 5 20
3 16 Italia Simone Sanna Aprilia 21 +16.429 12 16
4 3 Giappone Masao Azuma Honda 21 +21.734 4 13
5 26 Italia Ivan Goi Honda 21 +28.060 8 11
6 15 San Marino Alex De Angelis Honda 21 +28.277 10 10
7 5 Giappone Noboru Ueda Honda 21 +28.322 7 9
8 21 Francia Arnaud Vincent Aprilia 21 +29.155 6 8
9 22 Spagna Pablo Nieto Derbi 21 +29.521 19 7
10 29 Spagna Ángel Nieto Jr Honda 21 +33.499 11 6
11 54 San Marino Manuel Poggiali Derbi 21 +38.889 13 5
12 18 Spagna Toni Elías Honda 21 +39.828 22 4
13 17 Germania Steve Jenkner Honda 21 +39.983 15 3
14 23 Italia Gino Borsoi Aprilia 21 +40.151 21 2
15 56 Giappone Yūzō Fujioka NER Honda 21 +55.189 14 1
16 96 Giappone Tomoyoshi Koyama Yamaha 21 +55.212 23
17 8 Italia Gianluigi Scalvini Aprilia 21 +1:09.288 16
18 11 Italia Max Sabbatani Honda 21 +1:11.898 26
19 51 Italia Marco Petrini Aprilia 21 +1:11.980 25
20 98 Giappone Masafumi Ono Honda 21 +1:12.325 20
21 35 Germania Reinhard Stolz Honda 21 +1:38.513 28
22 67 Svizzera Marco Tresoldi Italjet 21 +1:52.521 31

Ritirati[modifica | modifica wikitesto]

Pilota Moto Giri Motivo ritiro Griglia
97 Giappone Naoki Katoh Honda 17 17
41 Giappone Yōichi Ui Derbi 13 3
12 Francia Randy de Puniet Aprilia 11 24
24 Regno Unito Leon Haslam Italjet 10 30
34 Andorra Eric Bataille Honda 1 27
95 Giappone Nobuyuki Yunoki Honda 0 9

Squalificato[modifica | modifica wikitesto]

Pilota Moto Griglia
9 Italia Lucio Cecchinello Honda 2

Non partiti[modifica | modifica wikitesto]

Pilota Moto Griglia
32 Italia Mirko Giansanti Honda 18
53 San Marino William De Angelis Aprilia 29

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Motomondiale - Stagione 2000
Flag of South Africa.svg Flag of Malaysia.svg Flag of Japan.svg Flag of Spain.svg Flag of France.svg Flag of Italy.svg Flag of Catalonia.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of Germany.svg Flag of the Czech Republic.svg Flag of Portugal.svg Flag of the Land of Valencia (official).svg Flag of Brazil.svg Flag of the Pacific Community.svg Flag of Australia.svg
  Fairytale up blue.png

Gran Premio motociclistico del Pacifico
Altre edizioni
Edizione successiva:
2001
Moto Portale Moto: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di moto