Gran Premio motociclistico del Giappone 2000

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Giappone GP del Giappone 2000
596º GP della storia del Motomondiale
3ª prova su 16 del 2000
Circuit Suzuka.png
Data 9 aprile 2000
Nome ufficiale Marlboro Grand Prix of Japan
Circuito Circuito di Suzuka
Percorso 5,864 km
Clima Soleggiato
Risultati
Classe 500
551º GP nella storia della classe
Distanza 21 giri, totale 123,144 km
Pole position Giro veloce
Stati Uniti Kenny Roberts Jr Stati Uniti Kenny Roberts Jr
Suzuki in 2:06.679 Suzuki in 2:08.304
(nel giro 19 di 21)
Podio
1. Giappone Norick Abe
Yamaha
2. Stati Uniti Kenny Roberts Jr
Suzuki
3. Giappone Tadayuki Okada
Honda
Classe 250
558º GP nella storia della classe
Distanza 19 giri, totale 111,416 km
Pole position Giro veloce
Giappone Daijirō Katō Giappone Shin'ya Nakano
Honda in 2:07.987 Yamaha in 2:08.581
(nel giro 19 di 19)
Podio
1. Giappone Daijirō Katō
Honda
2. Giappone Tōru Ukawa
Honda
3. Giappone Shin'ya Nakano
Yamaha
Classe 125
529º GP nella storia della classe
Distanza 18 giri, totale 105,552 km
Pole position Giro veloce
Giappone Yōichi Ui Italia Roberto Locatelli
Derbi in 2:14.975 Aprilia in 2:15.406
(nel giro 5 di 18)
Podio
1. Giappone Yōichi Ui
Derbi
2. Giappone Noboru Ueda
Honda
3. Giappone Masao Azuma
Honda

Il Gran Premio motociclistico del Giappone 2000 corso il 9 aprile, è stato il terzo Gran Premio della stagione 2000 e ha visto vincere nella classe 500 la Yamaha di Norick Abe, nella classe 250 la Honda di Daijirō Katō e nella classe 125 la Derbi di Yōichi Ui.

Nella classe 125 si tratta del ritorno alla vittoria della Derbi dopo 11 anni e contemporaneamente della prima vittoria del pilota giapponese Yōichi Ui nel motomondiale. Nel Gran Premio di casa i piloti giapponesi occupano 8 dei 9 posti sul podio, l'unico che riesce ad inserirsi è Kenny Roberts Jr che si aggiudica il secondo posto della classe 500.

Classe 500[modifica | modifica wikitesto]

Arrivati al traguardo[modifica | modifica wikitesto]

Pos Pilota Moto Giri Tempo Griglia Punti
1 6 Giappone Norick Abe Yamaha 21 45:16.657 8 25
2 2 Stati Uniti Kenny Roberts Jr Suzuki 21 +0.279 1 20
3 8 Giappone Tadayuki Okada Honda 21 +1.912 7 16
4 9 Giappone Nobuatsu Aoki Suzuki 21 +2.002 12 13
5 7 Spagna Carlos Checa Yamaha 21 +2.530 9 11
6 1 Spagna Àlex Crivillé Honda 21 +2.678 10 10
7 10 Brasile Alex Barros Honda 21 +4.213 14 9
8 99 Regno Unito Jeremy McWilliams Aprilia 21 +4.902 5 8
9 24 Australia Garry McCoy Yamaha 21 +15.471 11 7
10 19 Giappone Akira Ryō Suzuki 21 +15.662 3 6
11 46 Italia Valentino Rossi Honda 21 +29.785 13 5
12 65 Italia Loris Capirossi Honda 21 +42.069 6 4
13 17 Paesi Bassi Jurgen van den Goorbergh TSR-Honda 21 +48.774 16 3
14 55 Francia Régis Laconi Yamaha 21 +58.022 15 2
15 11 Spagna David de Gea Modenas KR3 21 +1:22.141 19 1
16 15 Giappone Yoshiteru Konishi TSR-Honda 21 +1:22.247 21
17 22 Francia Sébastien Gimbert Honda 21 +1:22.523 20
18 12 Sudafrica Shane Norval Honda 20 +1 giro 22

Ritirati[modifica | modifica wikitesto]

Pilota Moto Giri Motivo ritiro Griglia
5 Spagna Sete Gibernau Honda 20 Incidente 4
4 Italia Max Biaggi Yamaha 10 Incidente 2
31 Giappone Tetsuya Harada Aprilia 8 Ritiro 17
25 Spagna José Luis Cardoso Honda 4 Ritiro 18

Classe 250[modifica | modifica wikitesto]

Arrivati al traguardo[modifica | modifica wikitesto]

Pos Pilota Moto Giri Tempo Griglia Punti
1 74 Giappone Daijirō Katō Honda 19 41:00.361 1 25
2 4 Giappone Tōru Ukawa Honda 19 +0.129 4 20
3 56 Giappone Shin'ya Nakano Yamaha 19 +0.231 3 16
4 19 Francia Olivier Jacque Yamaha 19 +15.009 2 13
5 13 Italia Marco Melandri Aprilia 19 +41.325 8 11
6 14 Australia Anthony West Honda 19 +53.261 14 10
7 21 Italia Franco Battaini Aprilia 19 +53.627 11 9
8 49 Giappone Osamu Miyazaki Yamaha 19 +53.746 9 8
9 48 Giappone Shin'ichi Nakatomi Honda 19 +59.737 13 7
10 50 Giappone Nobuyuki Ōsaki Yamaha 19 +1:00.249 5 6
11 37 Italia Luca Boscoscuro Aprilia 19 +1:00.344 18 5
12 9 Argentina Sebastián Porto Yamaha 19 +1:04.338 12 4
13 26 Germania Klaus Nöhles Aprilia 19 +1:12.660 29 3
14 32 Giappone Tarō Sekiguchi Yamaha 19 +1:12.899 10 2
15 66 Germania Alex Hofmann Aprilia 19 +1:13.434 23 1
16 24 Regno Unito Jason Vincent Aprilia 19 +1:14.678 22
17 47 Giappone Tekkyū Kayō TSR-Honda 19 +1:17.496 21
18 16 Svezia Johan Stigefelt TSR-Honda 19 +1:24.131 19
19 18 Malesia Shahrol Yuzy Yamaha 19 +1:25.829 15
20 51 Giappone Daisaku Sakai Honda 19 +1:37.117 20
21 41 Paesi Bassi Jarno Janssen TSR-Honda 19 +1:45.687 28
22 10 Spagna Fonsi Nieto Yamaha 19 +1:45.757 27
23 42 Spagna David Checa TSR-Honda 19 +2:08.832 30

Ritirati[modifica | modifica wikitesto]

Pilota Moto Giri Motivo ritiro Griglia
44 Italia Roberto Rolfo TSR-Honda 9 Ritiro 31
11 Italia Ivan Clementi Aprilia 7 Incidente 25
6 Germania Ralf Waldmann Aprilia 4 Incidente 6
77 Regno Unito Jamie Robinson Aprilia 3 Ritiro 26
15 Regno Unito Adrian Coates Aprilia 2 Incidente 16
30 Spagna Alex Debón Aprilia 0 Incidente 17

Squalificato[modifica | modifica wikitesto]

Pilota Moto Griglia
8 Giappone Naoki Matsudo Yamaha 7

Non partiti[modifica | modifica wikitesto]

Pilota Moto Griglia
25 Francia Vincent Philippe TSR-Honda 24
54 Spagna David García Aprilia 32
12 Germania Mike Baldinger Yamaha 33

Classe 125[modifica | modifica wikitesto]

Arrivati al traguardo[modifica | modifica wikitesto]

Pos Pilota Moto Giri Tempo Griglia Punti
1 41 Giappone Yōichi Ui Derbi 18 41:04.264 1 25
2 5 Giappone Noboru Ueda Honda 18 +7.848 2 20
3 3 Giappone Masao Azuma Honda 18 +8.667 12 16
4 23 Italia Gino Borsoi Aprilia 18 +18.623 5 13
5 1 Spagna Emilio Alzamora Honda 18 +20.881 13 11
6 26 Italia Ivan Goi Honda 18 +21.329 9 10
7 55 Giappone Hideyuki Nakajō Honda 18 +22.707 11 9
8 21 Francia Arnaud Vincent Aprilia 18 +22.731 10 8
9 56 Giappone Yūzō Fujioka Honda 18 +22.958 8 7
10 12 Francia Randy De Puniet Aprilia 18 +23.261 7 6
11 22 Spagna Pablo Nieto Derbi 18 +41.116 21 5
12 51 Italia Marco Petrini Aprilia 18 +41.157 23 4
13 17 Germania Steve Jenkner Honda 18 +41.952 28 3
14 57 Giappone Hiroyuki Kikuchi Honda 18 +44.027 20 2
15 58 Giappone Katsuji Uezu Yamaha 18 +48.081 17 1
16 35 Germania Reinhard Stolz Honda 18 +57.807 29
17 18 Spagna Toni Elías Honda 18 +58.792 18
18 53 San Marino William De Angelis Aprilia 18 +59.182 27
19 11 Italia Max Sabbatani Honda 18 +59.503 22
20 10 Spagna Adrián Araujo Honda 18 +1:44.115 30

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Motomondiale - Stagione 2000
Flag of South Africa.svg Flag of Malaysia.svg Flag of Japan.svg Flag of Spain.svg Flag of France.svg Flag of Italy.svg Flag of Catalonia.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of Germany.svg Flag of the Czech Republic.svg Flag of Portugal.svg Flag of the Land of Valencia (official).svg Flag of Brazil.svg Flag of the Pacific Community.svg Flag of Australia.svg
  Fairytale up blue.png

Edizione precedente:
1999
Gran Premio motociclistico del Giappone
Altre edizioni
Edizione successiva:
2001
Moto Portale Moto: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di moto