Gran Premio di superbike d'Aragona 2016

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Spagna Gran Premio d'Aragona 2016
Gara del Mondiale Superbike
Gara 3 su 13 del 2016
Motorland Aragón FIA.svg
Data 3 aprile 2016
Luogo Circuito di Aragon
Percorso 5,077 km
Risultati
Superbike gara 1
Distanza 18 giri, totale 91,386 km
Pole position Giro più veloce
Regno Unito Tom Sykes Regno Unito Chaz Davies
Kawasaki in 1'49.374 Ducati in 1'50.421
(nel giro 3 di 18)
Podio
1. Regno Unito Chaz Davies
Ducati
2. Regno Unito Jonathan Rea
Kawasaki
3. Regno Unito Tom Sykes
Kawasaki
Superbike gara 2
Distanza 18 giri, totale 91,386 km
Pole position Giro più veloce
Regno Unito Tom Sykes Regno Unito Chaz Davies
Kawasaki in 1'49.374 Ducati in 1'51.053
(nel giro 4 di 18)
Podio
1. Regno Unito Chaz Davies
Ducati
2. Regno Unito Tom Sykes
Kawasaki
3. Regno Unito Jonathan Rea
Kawasaki
Supersport
Distanza 16 giri, totale 81,232 km
Pole position Giro più veloce
Turchia Kenan Sofuoğlu Turchia Kenan Sofuoğlu
Kawasaki in 1'54.000 Kawasaki in 1'55.344
(nel giro 3 di 16)
Podio
1. Turchia Kenan Sofuoğlu
Kawasaki
2. Svizzera Randy Krummenacher
Kawasaki
3. Spagna Nicolás Terol
MV Agusta

Il Gran Premio di Superbike d'Aragona 2016 è stata la terza prova su tredici del Campionato mondiale Superbike 2016, è stato disputato il 3 aprile sul Circuito di Aragon e in gara 1 ha visto la vittoria di Chaz Davies davanti a Jonathan Rea e Tom Sykes[1], lo stesso pilota si è ripetuto anche in gara 2, davanti a Tom Sykes e Jonathan Rea[2].

La vittoria nella gara valevole per il campionato mondiale Supersport 2016 è stata ottenuta da Kenan Sofuoğlu[3].

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Gara 1[modifica | modifica wikitesto]

Arrivati al traguardo[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Pilota Motocicletta Tempo Griglia Punti
7 Regno Unito Chaz Davies Ducati 33'31.464 25
1 Regno Unito Jonathan Rea Kawasaki +4.168 20
66 Regno Unito Tom Sykes Kawasaki +4.948 16
12 Spagna Javier Forés Ducati +12.723 13
34 Italia Davide Giugliano Ducati +13.151 11
69 Stati Uniti Nicky Hayden Honda +21.117 10º 10
81 Spagna Jordi Torres BMW +22.112 9
22 Regno Unito Alex Lowes Yamaha +25.575 8
50 Francia Sylvain Guintoli Yamaha +28.941 7
10º 32 Italia Lorenzo Savadori Aprilia +34.956 12º 6
11º 15 San Marino Alex De Angelis Aprilia +35.075 16º 5
12º 40 Spagna Román Ramos Kawasaki +37.310 14º 4
13º 25 Australia Joshua Brookes BMW +37.442 18º 3
14º 21 Germania Markus Reiterberger BMW +37.731 13º 2
15º 17 Rep. Ceca Karel Abraham BMW +52.270 15º 1
16º 20 Francia Sylvain Barrier Kawasaki +56.295 19º
17º 94 Francia Matthieu Lussiana BMW +1'07.602 20º
18º 9 Svizzera Dominic Schmitter Kawasaki +1'35.691 21º
19º 56 Ungheria Péter Sebestyén Yamaha +1'35.746 23º
20º 10 Ungheria Imre Tóth Yamaha +1 giro 25º

Ritirati[modifica | modifica wikitesto]

Pilota Motocicletta Giri Griglia
11 Qatar Saeed Al Sulaiti Kawasaki +2 giri 22º
151 Italia Matteo Baiocco Ducati +5 giri 17º
16 Australia Joshua Hook Kawasaki +5 giri 24º
2 Regno Unito Leon Camier MV Agusta +9 giri
60 Paesi Bassi Michael van der Mark Honda +15 giri 11º

Gara 2[modifica | modifica wikitesto]

Arrivati al traguardo[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Pilota Motocicletta Tempo Griglia Punti
7 Regno Unito Chaz Davies Ducati 33'36.606 25
66 Regno Unito Tom Sykes Kawasaki +6.471 20
1 Regno Unito Jonathan Rea Kawasaki +9.161 16
12 Spagna Javier Forés Ducati +11.436 13
81 Spagna Jordi Torres BMW +15.969 11
34 Italia Davide Giugliano Ducati +18.278 10
60 Paesi Bassi Michael van der Mark Honda +20.931 11º 9
15 San Marino Alex De Angelis Aprilia +24.790 16º 8
22 Regno Unito Alex Lowes Yamaha +25.246 7
10º 50 Francia Sylvain Guintoli Yamaha +25.548 6
11º 32 Italia Lorenzo Savadori Aprilia +27.675 12º 5
12º 40 Spagna Román Ramos Kawasaki +29.364 14º 4
13º 25 Australia Joshua Brookes BMW +31.749 18º 3
14º 17 Rep. Ceca Karel Abraham BMW +34.314 15º 2
15º 21 Germania Markus Reiterberger BMW +34.333 13º 1
16º 2 Regno Unito Leon Camier MV Agusta +34.777
17º 151 Italia Matteo Baiocco Ducati +41.449 17º
18º 94 Francia Matthieu Lussiana BMW +1'16.542 20º
19º 9 Svizzera Dominic Schmitter Kawasaki +1'22.960 21º
20º 56 Ungheria Péter Sebestyén Yamaha +1'25.830 23º
21º 11 Qatar Saeed Al Sulaiti Kawasaki +1'28.363 22º
22º 10 Ungheria Imre Tóth Yamaha +1 giro 25º

Ritirati[modifica | modifica wikitesto]

Pilota Motocicletta Giri Griglia
69 Stati Uniti Nicky Hayden Honda +3 giri 10º
16 Australia Joshua Hook Kawasaki +6 giri 24º
20 Francia Sylvain Barrier Kawasaki +17 giri 19º

Supersport[modifica | modifica wikitesto]

Arrivati al traguardo[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Pilota Motocicletta Tempo Griglia Punti
1 Turchia Kenan Sofuoğlu Kawasaki 30'58.615 25
21 Svizzera Randy Krummenacher Kawasaki +1.486 20
88 Spagna Nicolás Terol MV Agusta +2.943 16
16 Francia Jules Cluzel MV Agusta +3.838 13
61 Italia Alessandro Zaccone Kawasaki +4.106 10º 11
47 Italia Axel Bassani Kawasaki +4.177 12º 10
64 Italia Federico Caricasulo Honda +9.059 16º 9
63 Malaysia Zulfahmi Khairuddin Kawasaki +11.036 17º 8
19 Germania Kevin Wahr Honda +18.095 14º 7
10º 11 Italia Christian Gamarino Kawasaki +18.150 6
11º 111 Regno Unito Kyle Smith Honda +18.155 18º 5
12º 77 Regno Unito Kyle Ryde Yamaha +18.552 13º 4
13º 55 Ucraina Ilya Mikhalchik Kawasaki +18.815 15º 3
14º 69 Rep. Ceca Ondřej Ježek Kawasaki +20.984 20º 2
15º 10 Spagna Nacho Calero Kawasaki +40.449 21º 1
16º 78 Giappone Hikari Ōkubo Honda +53.750 27º
17º 119 Ungheria János Chrobák MV Agusta +57.137 31º
18º 84 Belgio Loris Cresson Kawasaki +59.108 25º
19º 6 Italia Davide Stirpe Kawasaki +1'08.011 19º
20º 12 Italia Christopher Gobbi Yamaha +1'10.494 23º
21º 83 Australia Lachlan Epis Kawasaki +1'30.327 32º
22º 50 Canada Braeden Ortt Honda +1 giro 34º

Ritirati[modifica | modifica wikitesto]

Pilota Motocicletta Giri Griglia
35 Regno Unito Stefan Hill Honda +1 giro 28º
25 Italia Alex Baldolini MV Agusta +10 giri
87 Italia Lorenzo Zanetti MV Agusta +14 giri
7 Belgio Angelo Licciardi Kawasaki +14 giri 33º
23 Francia Cédric Tangre Suzuki +14 giri 29º
96 Spagna Javier Orellana Honda +15 giri 24º
17 Giappone Hiromichi Kunikawa Kawasaki 30º
4 Regno Unito Gino Rea MV Agusta
2 Stati Uniti Patrick Jacobsen Honda
161 Russia Alexey Ivanov Yamaha 26º
41 Australia Aiden Wagner MV Agusta 22º
44 Italia Roberto Rolfo MV Agusta 11º

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Campionato mondiale Superbike - Stagione 2016
Flag of Australia.svg Flag of Thailand.svg Flag of Spain.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Italy.svg Flag of Malaysia.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of Italy.svg Flag of the United States.svg Flag of Germany.svg Flag of France.svg Flag of Spain.svg Flag of Qatar.svg
  Fairytale up blue.png

Edizione precedente:
2015
Gran Premio di superbike d'Aragona
Altre edizioni
Edizione successiva:
2017
Moto Portale Moto: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di moto