Gorduno

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Gorduno
comune
Gorduno – Stemma
Gorduno – Veduta
Localizzazione
Stato Svizzera Svizzera
Cantone Wappen Tessin matt.svg Ticino
Distretto Bellinzona
Amministrazione
Lingue ufficiali Italiano
Territorio
Coordinate 46°13′05″N 9°02′05″E / 46.218056°N 9.034722°E46.218056; 9.034722 (Gorduno)Coordinate: 46°13′05″N 9°02′05″E / 46.218056°N 9.034722°E46.218056; 9.034722 (Gorduno)
Altitudine 284 m s.l.m.
Superficie 9,2 km²
Abitanti 727[1] (31-12-2012)
Densità 79,02 ab./km²
Comuni confinanti Arbedo-Castione, Bellinzona, Gnosca, Monte Carasso, Preonzo
Altre informazioni
Cod. postale 6518
Prefisso 091
Fuso orario UTC+1
Codice OFS 5007
Targa TI
Circolo Ticino
Cartografia
Mappa di localizzazione: Svizzera
Gorduno
Gorduno – Mappa
Sito istituzionale

Gorduno (Gurdün in dialetto ticinese) è un comune svizzero del Canton Ticino situato nel distretto di Bellinzona.

È il quarto comune ticinese a riceve il marchio "solidarit'eau"[2].

Monumenti artistici[modifica | modifica sorgente]

Società[modifica | modifica sorgente]

Evoluzione demografica[modifica | modifica sorgente]

Abitanti censiti

Note[modifica | modifica sorgente]

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Virgilio Gilardoni, Inventario delle cose d'arte e di antichità, Edizioni dello Stato. Bellinzona 1955, 210-214.
  • Virgilio Gilardoni, Il Romanico. Catalogo dei monumenti nella Repubblica e Cantone del Ticino, La Vesconta, Casagrande S.A., Bellinzona 1967, 3301, 363, 368-369.
  • Bernhard Anderes, Guida d'Arte della Svizzera Italiana, Edizioni Trelingue, Porza-Lugano 1980, 45-47.
  • Flavio Maggi, Patriziati e patrizi ticinesi, Pramo Edizioni, Viganello 1997.
  • AA.VV., Guida d'arte della Svizzera italiana, Edizioni Casagrande, Bellinzona 2007, 55, 56.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Ticino Portale Ticino: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Ticino