Giuseppe Artuso

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Giuseppe Artuso
Rugby Dogi - All Kiwis 1989.jpg
Artuso smista il pallone durante un incontro con la maglia dei Dogi, 1989
Dati biografici
Paese Italia Italia
Rugby a 15 Rugby union pictogram.svg
Ruolo Terza linea
Squadra Petrarca Under-18
Ritirato 1996 - giocatore
Carriera
Attività di club¹
1976-1977 Reggio Calabria 23 (1)
1977-1996 Petrarca 236 (?)
Attività da giocatore internazionale
1977-1987 Italia Italia 31 (4)
Attività da allenatore
1999-2001 Petrarca Cadetti
2001-2005 Petrarca
2007-2009 Italia C.I.V. PD-VI U-16
2009-2014 Roccia
2015- Petrarca Under-18

1. A partire dalla stagione 1995-96 le statistiche di club si riferiscono ai soli campionati maggiori professionistici di Lega
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito

Statistiche aggiornate al 9 novembre 2015

Giuseppe Artuso (Reggio Calabria, 14 novembre 1956) è un ex rugbista a 15, allenatore di rugby a 15 e dirigente sportivo italiano, attuale direttore generale del Petrarca Padova.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Calabrese di origine, Artuso ha legato tutta la sua carriera rugbistica al Petrarca, club padovano nel quale raggiunse i successi da giocatore e del quale fu allenatore e team manager.

Negli anni ottanta fu tra i protagonisti della squadra che vinse cinque scudetti, quattro dei quali consecutivi dal 1984 al 1987, il primo con Lucio Boccaletto, gli altri tre con Vittorio Munari sulla panchina del club.

Esordì in Nazionale nel corso della Coppa FIRA 1977-78 a Varsavia contro la Polonia e prese parte ai tornei FIRA fino al 1987; la sua ultima apparizione in azzurro, nel ruolo di terza linea centro, fu il 22 maggio 1987 ad Auckland, nell'incontro inaugurale della I Coppa del Mondo, tra Italia e Nuova Zelanda.

Allenatore e dirigente[modifica | modifica wikitesto]

Da allenatore, guidò dapprima la squadra cadetta del Petrarca, poi la prima squadra (2001-05).

Dopo una stagione come dirigente accompagnatore, è passato ai ranghi federali: si occupò dello sviluppo del rugby giovanile e allenò la selezione Under-16 delle province di Padova e Vicenza del Comitato Interregionale delle Venezie della Federazione Italiana Rugby.

Dall 2009 al 2014, fu allenatore della prima squadra della Roccia Rugby di Rubano, in provincia di Padova[1].

Dalla stagione 2015-16 allena l'Under 18 del Petrarca Padova. Diventa in seguito direttore generale del club, e nel febbraio 2018 promuove il progetto "Accademia del Petrarca Rugby", finalizzato a valorizzare e ad arricchire l'esperienza dei giocatori e dei tecnici delle giovanili.[2]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Roccia e Valsugana in passerella, in il Mattino di Padova, 6 ottobre 2012. URL consultato il 23 novembre 2012.
  2. ^ Quando la valorizzazione dei talenti vale più di una meta: nasce l'Accademia Petrarca Rugby, su padovaoggi.it. URL consultato il 21 aprile 2018.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]