Giulia Rubini

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Giulia Rubini nel film Le ragazze di San Frediano (1954)

Giulia Rubini (Pescara, 2 giugno 1935) è un'attrice italiana, attiva negli anni cinquanta e sessanta.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Lo zio fotografo appese una foto a colori (una autentica novità) di Giulia nella vetrina del suo negozio e questa foto venne notata dal regista Luciano Emmer che cercava attrici per il film Terza liceo. Nonostante la diffidenza della famiglia e soprattutto la giovane età, riuscì a superare il provino e diventare la protagonista della pellicola, iniziando così una carriera da attrice.[1]

Veniva chiamata per interpretare giovani dolci e un po' ingenue, facendosi conoscere dal grande pubblico per i suoi personaggi. Ebbe modo di lavorare anche in produzioni internazionali.

A 21 anni si sposa con un militare e dopo la notizia della seconda gravidanza, decide di lasciare le scene per dedicarsi completamente alla famiglia.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatrici[modifica | modifica wikitesto]

  • Maria Pia Di Meo in I due compari, Porta un bacione a Firenze, Guaglione, David e Golia, Uno straniero a Paso Bravo
  • Fiorella Betti in Era di venerdì 17, Giovane canaglia, Il terrore dei barbari, Gordon il pirata nero

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN37127895 · LCCN: (ENno2010156260 · SBN: IT\ICCU\RAVV\088606 · ISNI: (EN0000 0001 1490 0796 · GND: (DE1061967654 · BNF: (FRcb142228841 (data)
Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cinema

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Intervista all'attrice, ilcentro.gelocal.it.