German Zonin

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
German Zonin
Герман Семёнович Зонин.jpg
Nazionalità URSS URSS
Altezza 176 cm
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex difensore)
Ritirato 1955 - giocatore
1988 - allenatore
Carriera
Squadre di club1
1945-1949non conosciuta Dinamo Kazan'? (?)
1949-1953Dinamo Leningrado20 (0)
1954-1955non conosciuta Torpedo Leningrado24 (0)
Carriera da allenatore
1957-1959non conosciuta Torpedo LeningradoGiovanili
1959-1960non conosciuta Torpedo Leningrado
1960-1961Fakel Voronež
1962-1964Zorja
1965-1967Birmania Birmania
1969-1972Zorja
1972URSS URSS
1973-1977Zenit Leningrado
1979-1980SKA Rostov
1985SKA Rostov
1987-1988Dinamo Tbilisi
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

German Semënovič Zonin (Kazan', 9 settembre 1926) è un allenatore di calcio ed ex calciatore sovietico e, dal 1992, russo, di ruolo difensore.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Dal 1945 al 1949 ha giocato nella Dinamo Kazan'; tra il 1949 ed il 1953 gioca 20 partite nella prima divisione sovietica con la Dinamo Leningrado. Tra il 1954 ed il 1955 gioca ulteriori 24 partite nella prima divisione sovietica, con la Torpedo Leningrado.

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Tra il 1957 ed il 1959 allena nelle giovanili della Torpedo Leningrado, di cui poi allena la prima squadra fino al 1960, anno nel quale passa al Fakel Voronež, club della seconda divisione sovietica, con cui vince il campionato, restando alla guida del club anche nella stagione successiva. Dal 1962 al 1964 allena invece lo Zorja, per un anno in seconda divisione e poi in prima divisione. Tra il 1965 ed il 1967 è invece commissario tecnico della nazionale birmana. Tra il 1969 ed il 1972 è invece nuovamente nella prima divisione sovietica allo Zorja, con cui vince il campionato nel 1972. Nell'estate del 1972 è inoltre per un breve periodo (dal 19 giugno al 6 luglio) commissario tecnico della nazionale sovietica; in seguito si trasferisce allo Zenit Leningrado, sempre nella prima divisione sovietica: allena nel club dal 1973 al 1977, ottenendo sempre dei piazzamenti a metà classifica, sufficienti per evitare la retrocessione in seconda divisione. Dal 1979 al 1980 (e poi per un ulteriore breve periodo nel 1985) è invece tecnico dello SKA Rostov, in prima divisione, mentre nel 1987 diventa tecnico della Dinamo Tbilisi, con cui raggiunge gli ottavi di finale della Coppa UEFA 1987-1988 e conquista due piazzamenti a metà classifica nella prima divisione sovietica.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Zorja: 1972
Fakel Voronež: 1960 (Gruppo 1)
Zorja: 1962 (Gruppo 3, zona Ucraina)

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]