Frigole

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Frigole
frazione
Frigole – Veduta
Il mare di Frigole
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneRegione Puglia-Stemma it.png Puglia
ProvinciaProvincia di Lecce-Stemma.png Lecce
ComuneLecce-Stemma.png Lecce
Territorio
Coordinate40°26′03″N 18°14′25″E / 40.434167°N 18.240278°E40.434167; 18.240278 (Frigole)Coordinate: 40°26′03″N 18°14′25″E / 40.434167°N 18.240278°E40.434167; 18.240278 (Frigole)
Altitudinem s.l.m.
Abitanti291 (2001)
Altre informazioni
Cod. postale73010
Prefisso0832
Fuso orarioUTC+1
Nome abitantiFrigolini
Patronosanta Maria Goretti
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Frigole
Frigole

Frigole è una località balneare del Mare Adriatico in provincia di Lecce, situata a circa 9 chilometri dal capoluogo, di cui è frazione, circa 40 chilometri da Otranto, e circa 35 chilometri da Brindisi.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La località era nota fin dal periodo normanno con il nome di Guadina perché resa periodicamente paludosa dalle mareggiate. Guadina fu bonificata nel periodo fascista, quando fu chiamata Borgo Grappa. Il nome attuale risale al 1943.

Etimologia del nome "Frigole"[modifica | modifica wikitesto]

Anche se non esiste alcun documento al riguardo, il nome Frigole deriverebbe dal sostantivo latino "frigus" (freddo, gelo). In effetti non c'è da stupirsi se quella zona è particolarmente conosciuta nel Salento per i forti venti di Maestrale che, data l'estrema vicinanza con il Canale d'Otranto, spirano verso sud.

Il territorio[modifica | modifica wikitesto]

Il centro abitato[modifica | modifica wikitesto]

Il centro abitato è costituito da due piazze (la piazza principale Cosimo Bertacchi e la Piazzetta Leandro Alberti) e una parrocchia (dedicata a Santa Maria Goretti), il cui territorio comprende anche la frazione confinante di Borgo Piave.

Frigole è divisa in due parti: il centro e la suddetta "zona balneare" costituita dal lungomare Attilio Mori, sul quale si affacciano il porticciolo e le spiagge. Nel centro si erge, inoltre, un palazzo edificato negli anni '30 e utilizzato dall'ente riforma. Attualmente tale palazzo versa in uno stato di abbandono pressoché totale.

Il bacino di Acquatina[modifica | modifica wikitesto]

A circa 3 chilometri dal centro abitato sorge il bacino di Acquatina, un bacino costiero con caratteristiche lagunari e di origine artificiale, realizzato nell'ambito degli interventi di bonifica. Si tratta di una zona umida estesa per circa 100 ettari, delimitata da una serie di dune e immersa in una folta macchia mediterranea.

Il bacino è in costante collegamento con il mare attraverso un canale poco profondo e riceve apporti d'acqua dolce dalla diramazione laterale del Canale Giammatteo.

Il litorale[modifica | modifica wikitesto]

Il litorale di Frigole è caratterizzato da una costa bassa e sabbiosa. Inoltre, è presente un porto turistico per piccole imbarcazioni, sede della "Lega Navale Italiana".

Collegamenti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti stradali[modifica | modifica wikitesto]

Il territorio di Frigole è attraversato da due strade principali: la Strada Provinciale 132 (denominata Lecce-Frigole), la quale per l'ultimo tratto funge da circonvallazione del centro abitato, e la Strada Provinciale 133 (denominata litoranea San Cataldo-Casalabate).

Collegamenti ferroviari[modifica | modifica wikitesto]

Frigole non possiede una stazione, ma è possibile raggiungere la stazione ferroviaria di Lecce tramite i bus urbani, che collegano il capoluogo salentino alla frazione.

Collegamenti aerei[modifica | modifica wikitesto]

Da Frigole, come del resto in tutto il Salento, è possibile raggiungere l'aeroporto di Brindisi (Brindisi-Papola), tramite la Strada Statale 613 oppure la SP133-87 (SP133 fino a Casalabate; SP87 proseguendo per Brindisi).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]