Fokker F.XII

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Fokker F.XII
Passagiersvliegtuig op Schiphol Airliner at Schiphol airport.jpg
L'F.XII chiamato "Dove"/"De Duif" della KLM appena arrivato all'Aeroporto di Amsterdam-Schiphol, ottobre 1933
Descrizione
Tipoaereo di linea
Equipaggio4
CostruttorePaesi Bassi Fokker
Danimarca Orlogsværftet
Data primo volo1930
Data ritiro dal servizio1947
Utilizzatore principalePaesi Bassi KLM
Esemplari11
Sviluppato dalFokker F.VII/3m
Dimensioni e pesi
Lunghezza17,50 m
Apertura alare23,00 m
Altezza4,29 m
Superficie alare82,96
Peso a vuoto4 350 kg
Peso carico7 251 m
Passeggerifino a 18
Propulsione
Motore3 radiali Pratt & Whitney Wasp
Potenza425 hp (317 kW) ciascuno
Prestazioni
Velocità max221 km/h
Velocità di stallo109 km/h
Velocità di crociera190 km/h
Velocità di salitaa 3 280 ft in 6 min
a 6 560 ft in 14 min 30 s
a 9 840 ft in 28 min 30 s
Autonomia645 km (norm.)
1 270 km (max.)
Quota di servizio14 760 ft
Tangenza16 728 ft

i dati sono estratti da Flight[1]

voci di aerei civili presenti su Wikipedia

Il Fokker F.XII era un aereo da trasporto passeggeri di linea trimotore, monoplano ad ala alta, sviluppato dall'azienda aeronautica olandese Fokker nei tardi anni venti del XX secolo e prodotto dai primi anni trenta, oltre che dalla stessa, anche su licenza dalla danese Orlogsværftet.

Ennesimo sviluppo del precedente F.VII/3m, operò con diverse compagnie aeree, tra cui l'olandese KLM, la KNILM sua sussidiaria che operava nelle Indie orientali olandesi, in Danimarca, Regno Unito e Svezia, trovando impiego anche in ambito militare durante la Guerra civile spagnola nella forza aerea repubblicana, la Fuerzas Aéreas de la República Española (FARE).

Utilizzatori[modifica | modifica wikitesto]

Civili[modifica | modifica wikitesto]

Danimarca Danimarca
bandiera Indie orientali olandesi
Paesi Bassi Paesi Bassi
Regno Unito Regno Unito
Svezia Svezia

Militari[modifica | modifica wikitesto]

Spagna Spagna

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) René de Leeuw, Fokker Commercial Aircraft. From the F.I of 1918 up to the Fokker 100 of Today, NV Koninklijke, 1994.
  • (NL) René de Leeuw, Fokker verkeersvliegtuigen. Van de F.I uit 1918 tot tn met de Fokker 100 van nu, NV Koninklijke, 1989, ISBN 90-269-4074-2.
  • (EN) Michael John H. Taylor, Jane's encyclopedia of aviation, 2nd Edition, London, Studio Editions, 1989, ISBN 0-517-10316-8.
  • (EN) A.R. Weyl, Fokker: The Creative Years, London, Putnam, 1965, ISBN 0-85177-817-8.

Pubblicazioni[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]