Fokker D.XIII

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Fokker D.XIII
Fokker d13.jpg
Descrizione
Tipo aereo da caccia
Equipaggio 1
Costruttore Paesi Bassi Fokker
Data primo volo 12 settembre 1924
Utilizzatore principale Germania Reichswehr
Altri utilizzatori URSS VVS
Esemplari 53
Sviluppato dal Fokker D.XI
Dimensioni e pesi
Lunghezza 7,90 m
Apertura alare 11,00 m
Altezza 2,90 m
Superficie alare 21,47
Peso a vuoto 1 180 kg
Peso max al decollo 1 610 kg
Propulsione
Motore un Napier Lion XI
Potenza 450 hp
Prestazioni
Velocità max 265 km/h
Velocità di crociera 234 km/h
Velocità di salita 588 m/min
Autonomia 600 km
Tangenza 8 000 m
Armamento
Mitragliatrici 2 calibro 7,7 mm

i dati sono estratti dal sito Уголок неба[1]

voci di aerei militari presenti su Wikipedia

Il Fokker D.XIII fu un aereo da caccia monoposto, monomotore e biplano, sviluppato dall'azienda aeronautica olandese Fokker nei primi anni venti.[2]

Sviluppato dal precedente D.XI, venne adottato dalla componente aerea del Reichswehr, l'esercito della Repubblica di Weimar, dalla metà degli anni venti.

Utilizzatori[modifica | modifica wikitesto]

Germania Germania
  • Reichswehr
    • Wissenschaftliche Versuchs- und Prüfanstalt für Luftfahrzeuge, Lipetsk
URSS URSS

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Уголок неба, Fokker D.XIII.
  2. ^ Taylor 1989, p. 405.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) World Aircraft Information Files, London, Bright Star Publishing, p. File 894 Sheet 35.
  • (EN) Michael John H. Taylor, Jane's encyclopedia of aviation, 2nd Edition, London, Studio Editions, 1989, ISBN 0-517-10316-8.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]