Fokker D.XIV

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Fokker D.XIV
Fokker D.XIV.jpg
Descrizione
Tipoaereo da caccia
Equipaggio1
CostruttorePaesi Bassi Fokker
Data primo volo28 marzo 1925
Esemplari1
Sviluppato dalFokker V.25
Dimensioni e pesi
Lunghezza7,90 m
Apertura alare10,76 m
Altezza3,25 m
Peso a vuoto950 kg
Peso max al decollo1 350 kg
Propulsione
Motoreun Hispano-Suiza 12Hb
12 cilindri a V raffreddato a liquido
Potenza590 hp (440 kW)
Prestazioni
Velocità max274 km/h (148 kt)
Velocità di salita426 m/min
Armamento
Mitragliatrici2 calibro 7,9 mm

dati estratti dal sito Dutch Aviation[1]

voci di aerei militari presenti su Wikipedia

Il Fokker D.XIV fu un aereo da caccia monoposto, monomotore e monoplano ad ala bassa, sviluppato dall'azienda aeronautica olandese Fokker nei primi anni venti e rimasto allo stadio di prototipo.[2]

Basato sull'esperienza acquisita sul precedente Fokker V.25, ultima evoluzione di una serie di prototipi di caccia monoplani il cui sviluppo era stato avviato durante la prima guerra mondiale, benché durante le prove di volo avesse dimostrato ottime prestazioni complessive, a causa di un incidente che causò la perdita del velivolo e in cui perse la vita il suo pilota collaudatore il progetto venne abbandonato.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dutch Aviation, Fokker D.XIV.
  2. ^ Taylor 1989, p. 405.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) World Aircraft Information Files, London, Bright Star Publishing, p. File 894 Sheet 35.
  • (EN) Michael John H. Taylor, Jane's encyclopedia of aviation, 2nd Edition, London, Studio Editions, 1989, ISBN 0-517-10316-8.

Riviste[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]