Federazione della Rhodesia e del Nyasaland

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Federazione della Rhodesia e del Nyasaland
Federazione della Rhodesia e del Nyasaland – Bandiera
(dettagli)
Federazione della Rhodesia e del Nyasaland - Localizzazione
Dati amministrativi
Nome ufficiale Federation of Rhodesia and Nyasaland
Lingue parlate inglese
Inno God Save the Queen
Capitale Salisbury
Dipendente da Regno Unito
Politica
Forma di governo colonia
Nascita 1953 con Elisabetta II
Fine 1963 con Elisabetta II
Territorio e popolazione
Bacino geografico Africa meridionale
Evoluzione storica
Preceduto da Rhodesia del Nord Rhodesia Settentrionale
Rhodesia del Sud Rhodesia Meridionale
Flag of Nyasaland (1919-1964).svg Nyasaland
Succeduto da Zambia Zambia
Rhodesia Rhodesia
Malawi Malawi

La Federazione della Rhodesia e del Nyasaland è stata una federazione di colonie istituita dal Regno Unito nel 1953. Aveva una superficie di 1.261.851 km² e comprendeva:

La Federazione si dissolse nel 1963. Nel 1964, la Rhodesia Settentrionale e il Nyasaland divennero indipendenti con i rispettivi nomi di Zambia e Malawi, mentre la Rhodesia Meridionale restò una colonia con la semplice denominazione di Rhodesia.

Nel 1965 la Rhodesia dichiarò la propria indipendenza, proclamando la Repubblica di Rhodesia; quindi, dal giugno al dicembre 1979, fu istituito lo Zimbabwe Rhodesia, mentre, nel 1980, il Paese raggiunse l'indipendenza con la denominazione di Zimbabwe.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN127163476 · GND: (DE14282-7