Somalia francese

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Somalia francese
Somalia francese – Bandiera
Somalia francese - Localizzazione
Dati amministrativi
Nome ufficiale Côte française des Somalis (1896-1967)
Territoire français des Afars et des Issas (1967-1977)
Lingue ufficiali francese
Lingue parlate somalo, arabo, afar
Inno La Marseillaise
Capitale Gibuti
Dipendente da Francia Francia
Politica
Forma di governo Colonia (1896–1946)
Territorio d'oltremare (1946-1977)
Nascita 20 maggio 1896
Fine 27 giugno 1977
Territorio e popolazione
Bacino geografico Africa orientale
Massima estensione 23.200 Km² nel
Popolazione 165.000 nel 1963
Religione e società
Religioni preminenti Islam sunnita
Religioni minoritarie cattolicesimo, animismo
Somalia francese - Mappa
La Somalia francese nel 1923
Evoluzione storica
Succeduto da Gibuti Gibuti
Ora parte di Gibuti Gibuti

La Somalia francese fu un possedimento dell'impero coloniale francese situato nella regione del Corno d'Africa; istituito come colonia nel 1896 con il nome ufficiale di Costa francese dei somali (in francese Côte française des Somalis), divenne un territorio d'oltremare della Francia nel 1946 assumendo poi il nome di Territorio francese degli Afar e degli Issa (in francese Territoire français des Afars et des Issas) nel 1967.

Il territorio ottenne l'indipendenza dalla Francia il 27 giugno 1977, divenendo il moderno Stato del Gibuti.

Note[modifica | modifica wikitesto]


Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]