Expedition 21

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Expedition 21
ISS Expedition 21 Patch.png
Stemma della missione
Statistiche missione
Nome missione Expedition 21
Membri equipaggio 6 (5 dopo la partenza di Nicole Stott)
Data di lancio 30 ottobre 2009
Luogo di lancio Baikonur, Cape Canaveral
Velivolo utilizzato Sojuz TMA-15, STS-128, Sojuz TMA-16
Data di atterraggio novembre 2009
Durata missione 186 giorni
Fotografia dell'equipaggio
Expedition 21 crew portrait.jpg
Equipaggio della Expedition 21: da sinistra a destra: Maksim Suraev, Nicole Stott, Jeffrey Williams, Frank De Winne (comandante), Robert Thirsk, Roman Romanenko
Missioni Expedition
Precedente Successiva
Expedition 20 Expedition 22
Expedition 21 decolla.

L'Expedition21 è stato il ventunesimo equipaggio della Stazione Spaziale Internazionale. La missione è partita il 30 settembre 2009. Frank De Winne è stato il primo astronauta dell'Agenzia Spaziale Europea ad assumere il comando della stazione spaziale.

Lo scambio tra l'Expedition 20 e l'Expedition 21 ha richiesto la presenza contemporanea di tre Sojuz attraccati alla stazione, è stata la prima volta che si è verificato questo fatto.

La Sojuz TMA-16 ha portato gli ultimi membri della Expedition 21 verso la ISS con il turista spaziale Guy Laliberté. Laliberté ha fatto poi ritorno con la Sojuz TMA-14 insieme a due membri della Expedition 20.

Nicole P. Stott fu l'ultima appartenente ad un equipaggio expedition a volare su uno Space Shuttle. Fece infatti il suo ritorno sulla terra a bordo di STS-129 nel novembre 2009.

Equipaggio[modifica | modifica sorgente]

Ruolo Prima parte
(da ottobre 2009 a novembre 2009)
Seconda parte
(da novembre 2009 a dicembre 2009)
Comandante Frank De Winne, ESA
secondo volo
Ingegnere di volo 1 Roman Jur'evič Romanenko, RSA
primo volo
Ingegnere di volo 2 Robert Thirsk, CSA
secondo volo
Ingegnere di volo 3 Jeffrey N. Williams, NASA
terzo volo
Ingegnere di volo 4 Maksim Viktorovič Suraev, RSA
primo volo
Ingegnere di volo 5 Nicole P. Stott, NASA
primo volo
Fonte
NASA[1]

Equipaggio di riserva[modifica | modifica sorgente]


Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ NASA HQ, NASA Assigns Space Station Crews, Updates Expedition Numbering, NASA, 2008. URL consultato il 21 novembre 2008.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Astronautica Portale Astronautica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Astronautica