Expedition 31

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Expedition 31
ISS Expedition 31 Patch.png
Stemma della missione
Statistiche missione
Nome missione Expedition 31
Inizio missione 27 aprile 2012
Fine missione 1º luglio 2012
Membri equipaggio 6
Lancio e rientro
Data di lancio 27 aprile 2012, 8:15 UTC[1]
Luogo di lancio Cosmodromo di Bajkonur, Kazakistan
Velivoli utilizzati Soyuz TMA-03M, Sojuz TMA-04M
Data di atterraggio 1º luglio 2012, 04:48 UTC
Fotografia dell'equipaggio
Expedition 31 crew portrait.jpg
Missioni Expedition
Precedente Successiva
Expedition 30 Expedition 32
Le date sono espresse in UTC

Expedition 31 è stata la 31ª missione di lunga durata verso la International Space Station (ISS). Essa è iniziata il 27 aprile 2012 con la partenza dalla ISS della navicella Soyuz TMA-22, che ha riportato l'equipaggio di Expedition 30 sulla Terra.[1] Expedition 31 è terminata il 1º luglio 2012, quando gli astronuati Oleg Kononenko, André Kuipers e Don Pettit hanno lasciato la ISS a bordo della Soyuz TMA-03M, facendo iniziare la missione Expedition 32.[2]

Equipaggio[modifica | modifica wikitesto]

Ruolo Prima parte
(Da aprile a maggio 2012)
Seconda parte
(da maggio a luglio 2012)
Comandante Oleg Kononenko, RSA
2° volo
Ingegnere di volo 1 André Kuipers[3], ESA
2° volo
Ingegnere di volo 2 Don Pettit, NASA
3° volo
Ingegnere di volo 3 Joseph M. Acaba, NASA
2° volo
Ingegnere di volo 4 Gennady Padalka, RSA
4° volo
Ingegnere di volo 5 Sergei Revin, RSA
1° volo
Fonte
NASA[4][5]

Eventi della missione in evidenzia[modifica | modifica wikitesto]

Rientro della Soyuz TMA-22[modifica | modifica wikitesto]

Expedition 31 è iniziata formalmente il 27 aprile 2012, con la partenza dalla Stazione Spaziale Internazionale della Soyuz TMA-22 che ha riportato sulla terra gli astronauti Dan Burbank, Anton Shkaplerov e Anatoli Ivanishin della Expedition 30 sulla Terra.[1] La ISS è stata lasciata sotto il comando degli astronauti Kononenko, Kuipers e Pettit, che era arrivati a bordo della Soyuz TMA-03M il 23 dicembre 2011.

L'arrivo della Soyuz TMA-04M[modifica | modifica wikitesto]

L'arrivo degli ultimi tre membri della Expedition 31, Acaba, Padalka e Revin, è programmato per arrivare alla ISS a bordo della Soyuz TMA-04M, che sarà lanciata il 15 maggio 2012, e si aggancerà alla stazione il 17 maggio.[6]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c "Soyuz TMA-22 returns to Earth with three outbound ISS crewmembers". NASASpaceflight.com, 27 April 2012.
  2. ^ Pete Harding, Soyuz TMA-03M undocks from ISS and returns to Earth, NASASpaceFlight (not associated with NASA), 1º luglio 2012. URL consultato il 3 luglio 2012.
  3. ^ ESA astronaut André Kuipers to spend six months on the ISS starting in 2011
  4. ^ NASA HQ, NASA and its International Partners Assign Space Station Crews, NASA, 2009. URL consultato il 7 ottobre 2009.
  5. ^ NASA HQ, NASA And Partners Assign Crews For Upcoming Space Station Missions, NASA, 2010. URL consultato l'8 luglio 2010.
  6. ^ "ISS schedule slips Dragon launch to May 19 – future manifest outlook". NASASpaceflight.com, 5 May 2012. Retrieved 2012-05-07.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Astronautica Portale Astronautica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Astronautica