Expedition 43

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Expedition 43
ISS Expedition 43 Patch.svg
Statistiche missione
Nome missioneExpedition 43
Inizio missione11 marzo 2015
Fine missione11 giugno 2015
Membri equipaggio6
Lancio e rientro
Data di lancio11 marzo 2015
Velivoli utilizzatiSojuz TMA-15M, Sojuz TMA-16M
Data di atterraggio11 giugno 2015
Velivoli utilizzatiSojuz TMA-15M, Sojuz TMA-16M
Fotografia dell'equipaggio
Expedition 43 crew portrait.jpg
(s-d) Padalka, Kelly, Shkaplerov, Cristoforetti, Kornienko, Virts
Missioni Expedition
PrecedenteSuccessiva
Expedition 42 Expedition 44
Le date sono espresse in UTC

Expedition 43 è la quarantatreesima missione verso la Stazione Spaziale Internazionale. È cominciata l'11 marzo 2015 con l'undocking della Sojuz TMA-14M che ha riportato a casa l'equipaggio dell'Expedition 42. Il termine della spedizione, pianificato per la metà di maggio 2015, è stato posticipato all'11 giugno a causa di un incidente alla navetta di rifornimento Progress M-27M.[1]

Equipaggio[modifica | modifica wikitesto]

Ruolo Prima parte
(Marzo 2015)
Seconda parte
(Marzo 2015 a Giugno 2015)
Comandante Terry W. Virts, NASA
Secondo volo
Ingegnere di volo 1 Anton Shkaplerov, RKA
Secondo volo
Ingegnere di volo 2 Samantha Cristoforetti, ASI-ESA
Primo volo
Ingegnere di volo 3 Gennadi Padalka, RKA
Quinto volo
Ingegnere di volo 4 Mikhail Korniyenko, RKA
Secondo volo
Ingegnere di volo 5 Scott Joseph Kelly, NASA
Quarto volo
Fonte
Spacefacts[2]

Jurij Valentinovič Lončakov doveva essere originariamente l'ingegnere di volo 3. Tuttavia, si è dimesso dall'Agenzia spaziale russa il 6 settembre 2013, per iniziare a lavorare alla Gazprom.[3] Lonchakov doveva essere originariamente anche il comandante della Expedition 44.


Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Astronautica Portale Astronautica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di astronautica