Enrico Olivieri

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Enrico Olivieri (Torino, 14 dicembre 1939) è un attore italiano attivo fino al 1960, noto soprattutto per i suoi ruoli come attore bambino tra il 1948 e i primi anni cinquanta.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Il suo esordio al cinema risale al 1948, quando Mario Soldati lo sceglie per impersonare Fabrizio Torre, il figlio dell'ex gerarca fascista Riccardo in Fuga in Francia. A questo primo ruolo da co-protagonista segue circa un decennio di attività in ruoli sia importanti che marginali. È una presenza ricorrente nei drammi a forte tinte girati da Amedeo Nazzari e Yvonne Sanson, dove ha dato il meglio delle sue non indifferenti doti di attore. Diplomatosi nel frattempo ragioniere come molti altri attori bambini del cinema italiano decide di abbandonare le scene quando con la crescita i ruoli offerti e le possibilità di lavoro si diradano.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Con Folco Lulli in Fuga in Francia, il suo esordio cinematografico.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Enrico Lancia, Gli Attori Vol. 2. Gremese editore. ISBN 88-8440-269-7
  • (EN) John Holmstrom, The Moving Picture Boy: An International Encyclopaedia from 1895 to 1995, Norwich, Michael Russell, 1996, p. 217.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]