Emiliano Rubbi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Emiliano Rubbi

Emiliano Rubbi (Roma, 22 settembre 1974) è un produttore discografico, compositore e sceneggiatore italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Inizialmente anche conosciuto come Emiliano Ra-B è noto principalmente per la sua attività di produttore musicale, nel corso della sua carriera si è dedicato anche al Cinema in veste di attore e sceneggiatore.

Dopo gli esordi con il gruppo trip hop Mata Hari come MC [1] e in seguito con la band alternative rock Lemmings,[2] in veste di cantante e compositore, inizia una lunga lista di collaborazioni come produttore e sound engineer con diversi artisti, tra i quali si possono menzionare: Piotta, Brusco, Andrea Ra.

Proprio con Piotta scrive il brano Ladro di Te che parteciperà al Festival di Sanremo 2004.

Nel 2007 produce assieme a Piotta Troppo avanti, realizzato con Caparezza, il cui video vede la partecipazione del Trio Medusa.

Il 3 luglio 2012 partecipa come co-autore del brano e co-produttore al progetto I.P.E.R. (Indipendenti Per Emilia Romagna e Lombardia) con il brano Ancora in piedi, con il supporto di ARCI ed Audiocoop. Coordinati da Piotta, promotore dell'idea e co-produttore del brano, aderiscono più di 20 storici artisti della scena indipendente, tra cui: 99 Posse, Roberto Angelini, Pierpaolo Capovilla (Teatro degli orrori), Enrico Capuano, Cisco, Combass (Apres La Classe), Dellera (Afterhours), Dj Aladyn, Andrea Ferro & Marco “Maki” Coti Zelati (Lacuna Coil), Erica Mou, Federico Poggipollini, Quintorigo, Sud Sound System, Velvet. Visto l'interesse suscitato il progetto Ancora in piedi prosegue con una serie di eventi live sul territorio colpito dal sisma e si aggiudica il premio PIVI per l'impegno sociale in occasione del Medimex.

Nel 2014 recita nel film Psychomentary diretto da Luna Gualano. Sempre nello stesso anno assieme ad Andrea Ra crea il progetto musicale parallelo Musica Per Organi Caldi, con il quale pubblica l'Ep "69".

Nel 2017 produce la canzone 7 vizi capitale di Piotta ft. Il Muro del Canto, che verrà utilizzata come sigla finale della serie Suburra prodotta da Netflix e mandata in onda dal 6 ottobre dello stesso anno.[3]

Nel 2018 torna a collaborare con la regista Luna Gualano, scrivendo la sceneggiatura e parte della colonna sonora del film horror Go home - A casa loro. Rubbi dichiarò di essere stato ispirato per il soggetto di "Go Home-A casa loro" da un triste fatto di cronaca nera successo a Fermo (che vedeva coinvolto un ragazzo di colore picchiato a morte da un ultrà di estrema destra per futili motivi) e affermò in un'intervista che: "quel tipo di odio immotivato poteva ricordare in qualche maniera la furia cieca e insensata degli zombie".[4] Il film viene presentato alla Festa del Cinema di Roma nella rassegna Alice nella città dove vince il "Premio Panorama Italia",[5] successivamente vince anche il Premio Mario Bava al Fantafestival 2018.[6]

Oltre a questi impegni Emiliano Rubbi inoltre spesso presente come opinionista e speaker della radio romana Radio Rock.

Discografia (parziale)[modifica | modifica wikitesto]

Con i Mata Hari[modifica | modifica wikitesto]

  • 2000 - Mata Hari - Point Of View records/Self Distribuzione S.p.A.

Con i Lemmings[modifica | modifica wikitesto]

  • 2009 - Lemmings
  • 2011 - Teoria del Piano Zero

Con Piotta[modifica | modifica wikitesto]

Con Andrea Ra[modifica | modifica wikitesto]

Con Musica per Organi Caldi[modifica | modifica wikitesto]

  • 2014 - 69 (Ep)

Con Brusco[modifica | modifica wikitesto]

Con i Maisie[modifica | modifica wikitesto]

Filmografia (parziale)[modifica | modifica wikitesto]

Attore[modifica | modifica wikitesto]

Sceneggiatore[modifica | modifica wikitesto]

Mix e post produzione audio[modifica | modifica wikitesto]

Compositore[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ mata hari recensione- Rockit.it. URL consultato il 6 novembre 2018.
  2. ^ lemmings recensione- Rockit.it. URL consultato il 6 novembre 2018.
  3. ^ "7 Vizi Capitale" di Piotta è la sigla di Suburra-La serie - Tuttosport. URL consultato il 10 ottobre 2017.
  4. ^ Go Home-A Casa Loro : il razzismo è odiare senza senso, come gli zombie, su movieplayer.it. URL consultato il 27 ottobre 2018.
  5. ^ RomaFF13, su cinefilos.it.
  6. ^ vincitori della 38esima edizione, su spettacolo.eu.
  7. ^ Giorgio Amato presenta Il ministro, su cinematografo.it.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]