Enrico Capuano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Enrico Capuano
Enrico Capuano 1.JPG
Enrico Capuano nel 2009
NazionalitàItalia Italia
GenereFolk rock
Combat folk
Periodo di attività musicale1980 – in attività
Album pubblicati6
Studio6
Live1
Sito ufficiale

Enrico Capuano (Roma, 27 luglio 1964) è un cantautore italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Enrico Capuano è considerato dalla critica musicale il capostipide del folk rock italiano dal 1980.[senza fonte]

Si appassionò sin da bambino alla musica rock: Beatles, Led Zeppelin, Black Sabbath, il rock anni sessanta e settanta, oltre alla musica politica dei Dischi del Sole: Ivan Della Mea, Giovanna Marini, Zezi, i Tarantolari di Tricarico con Antonio Infantino. I suoi fratelli Michele , Antonio e Caterina avevano negli anni 70 un gruppo di folk progressivo chiamato Coop. lavoro culturale aderente al Nuovo Canzoniere Italiano che lo influenzò molto nelle future scelte sonore

A dodici anni condusse la trasmissione Folk in lotta nelle radio libere romane. La passione del folk lo portò a studiare canto contadino con Giovanna Marini alla Scuola Popolare di Musica di Testaccio a Roma.

Negli anni ottanta e novanta Enrico Capuano fu introdotto nel circuito professionale del cantautorato folk. Fu tra i fondatori dell'etichetta discografica indipendente Tide Records. Nel 1993 pubblica il suo primo album dal titolo Fai la cosa giusta, seguito da Onda d'urto del 1996 prodotto da Il Manifesto.

Dal 2000 al 2010 gestì una trasmissione su Teleambiente e TeleDonna a Roma chiamata Radio Casbah, per promuovere produzioni musicali e videografiche indipendenti. Nel 2001 fondò l'etichetta discografica Blond Records.

Produsse vari musicisti (tra gli altri Legittimo Brigantaggio) e collaborò con Grazia Di Michele, Claudio Lolli, Alfredo Bandelli e alla compilation Pizzica la Tarantula. Nel 2002 pubblicò Tammuriatarock .Iniziò dei tour con Lucio "Violino" Fabbri, Graziano Galatone, Tony Esposito , O Zulu , Grazia Di Michele, Claudio Lolli, Franz di Cioccio , l'attrice Loredana Cannata, Piero Brega, Zezi, Marcello Colasurdo e Eugenio Bennato,

Nel 2003 si recò in Iraq per una serie di concerti prima che iniziassero i bombardamenti americani. Nel 2004 pubblicò Lascia che sia. Nel 2008 pubblicò Fuori dalla stanza..

Dal 2012 ogni anno è in un tour in Canada e negli Usa nei maggiori Festival world music e nelle comunità Italiane all 'estero o in locali come house blues di Los Angeles o il Count's Vamp'd di Las Vegas

Enrico Capuano partecipa a 12 edizioni del concerto del Primo Maggio dal 2002 al 2014 e ne presenta nella fascia pomeridiana tre edizioni in diretta rai tre nel 2011 nel 2012 e nel 2014 .[1]

Nel 2016 vive l 'esperienza un trapianto di cuore e dedica alla sua giovane donatrice il brano Viva[senza fonte]

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

  • 1993 – Fai la cosa giusta
  • 1996 – Onda d'urto
  • 2002 – Tammurriatarock
  • 2005 – Lascia che sia
  • 2008 – Fuori dalla stanza
  • 2013 – Live Usa Canada Europa
  • 2017 – Viva
  • 2020 – Immaginarti ora

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Rieti, domani al Be’er Sheva arriva il folk-rock di Enrico Capuano, su ilmessaggero.it, 19 aprile 2018. URL consultato il 31 ottobre 2020.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Gianluca Testani (a cura di), Enciclopedia del rock italiano, Roma, Arcana Editrice, 2006.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]


Controllo di autoritàVIAF (EN2978154741639853110009 · ISNI (EN0000 0004 0760 4085 · BNF (FRcb17781245r (data) · WorldCat Identities (ENviaf-2978154741639853110009