Emanuele Barresi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Emanuele Barresi (Livorno, 23 dicembre 1958) è un attore italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Grande appassionato di teatro, Barresi ha cominciato a lavorare con la compagnia "Il Teatro del Carretto". In quegli anni conosce Paolo Virzì e insieme lavorano in una compagnia teatrale amatoriale; successivamente approdano nel cinema col film La bella vita (1994). Negli anni seguenti compare con una piccola parte in Ovosodo (1997), a cui seguono L'estate di Davide (1998) e Baci e abbracci (1999).

Dopo queste esperienze, Barresi si trasferisce da Livorno a Roma per essere più vicino al mondo del cinema, e qui partecipa a diverse fiction televisive, tra cui Turbo, Distretto di polizia, I liceali.

Nel 2008 scrive e dirige la pellicola Non c'è più niente da fare e recita come attore in L'ultima estate di Massimo Ciavarro e Eleonora Giorgi. Nel gennaio 2010 interpreta Lenzi nel film di Paolo Virzì La prima cosa bella.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN169107969 · ISNI (EN0000 0001 1812 7614 · SBN IT\ICCU\SBNV\025105