Quanto basta

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Quanto basta
Quanto basta.png
Luigi Fedele e Vinicio Marchioni in una scena del film
Lingua originaleitaliano
Paese di produzioneItalia, Brasile
Anno2018
Durata92 min
Rapporto2,35:1
Generecommedia
RegiaFrancesco Falaschi
SoggettoFilippo Bologna, Francesco Falaschi, Alessio Brizzi
SceneggiaturaFilippo Bologna, Ugo Chiti, Francesco Falaschi, Federico Sperindei
ProduttorePablo Torrecillas, Rodrigo Castellar, Caio Gullane, Fabiano Gullane, Guglielmo Marchetti, Daniele Mazzocca
Produttore esecutivoAndrea Borella, Pablo Torrecillas, Daniele Mazzocca
Casa di produzioneNotorious Pictures, VerdeOro, Rai Cinema, TC Films, Gullane
Distribuzione in italianoNotorious Pictures
FotografiaStefano Falivene
MontaggioPatrizio Marone, Simone Manetti
MusichePaolo Vivaldi
ScenografiaLuca Gobbi
CostumiElisabetta Antico
TruccoRudia Cascione (truccatrice), Francesca Marasco (parrucchiera)
Interpreti e personaggi

Quanto basta è un film del 2018 diretto da Francesco Falaschi.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Arturo Cavalieri è un talentuoso chef caduto in disgrazia a causa del suo pessimo carattere. Dopo l'ennesima prova della sua impulsività, rinchiudendo in frigorifero e mandando in ospedale il suo datore di lavoro, finisce in carcere, finché non è deciso l'affidamento in prova al servizio sociale, scontando la fine della pena in un centro per ragazzi autistici come docente di un corso di cucina. Qui farà la conoscenza della psicologa Anna e di Guido, uno degli allievi con la sindrome di Asperger e con evidenti difficoltà nelle relazioni sociali, ma eccezionalmente dotato di un palato e di un olfatto "assoluti", oltre che di un talento speciale per la cucina.

La convocazione di Guido a un concorso toscano per giovani chef, dove Arturo gli farà da tutor, sarà anche l'occasione per quest'ultimo di ritrovare tra i giudici l'ex amico e socio d'affari Daniel, divenuto suo rivale e ora trasformatosi in un vanitoso ed egocentrico chef televisivo. Il viaggio e il concorso costringeranno i principali protagonisti al confronto-scontro di due differenti mondi e sensibilità, scoprire nuove realtà e nuovi punti di vista, e fare i conti con il loro passato. Forse qualcosa potrà cambiare per sempre non solo le loro vite, ma anche quella di chi gli sta attorno, riscoprendo sia i valori nei rapporti umani che i veri valori in cucina.

Colonna sonora[modifica | modifica wikitesto]

Le musiche sono state composte e dirette da Paolo Vivaldi.[1] Le composizioni aggiuntive sono di Alfredo Paixão.

  1. Ho affidato te a lui – 1:00
  2. Esci da lì – 0:27
  3. Time Out – 3:20
  4. La partita di calcio – 1:37
  5. Olio al rosmarino – 0:31
  6. Ritorno alla vita – 2:54
  7. Il mio maestro chef – 1:15
  8. Le cose al loro posto – 0:51
  9. La prova dell'assaggio – 4:53
  10. Una notte insonne – 1:40
  11. Guido e Giulietta – 1:53
  12. Il sogno dello chef – 2:41
  13. Una proposta di lavoro – 1:31
  14. Il saluto di Giulietta – 1:07
  15. Arrivo alla villa – 0:45
  16. Tra le colline – 0:57
  17. L'incontro inaspettato – 1:03
  18. A casa di Celso – 0:53
  19. Branzino al cioccolato – 0:34
  20. Guido on the Road – 0:24
  21. Quanto basta – 2:05
  22. Full Power – 1:38

Distribuzione e incassi[modifica | modifica wikitesto]

Il film è stato distribuito in Italia il 5 aprile 2018, incassando complessivamente 521000 .

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Quanto basta (Colonna sonora originale del film), su music.apple.com. URL consultato il 3 luglio 2020.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]