Edward England

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Edward England
Jolly Roger di Edward England

Edward England (soprannome di Edward Seegar; Irlanda, 16781721) è stato un pirata inglese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Edward fu uno dei pirati più famosi della costa africana che si affaccia sull'Oceano Indiano, dove fu attivo tra il 1717 e 1720. Le sue navi erano la Pearl e Fancy. La sua bandiera era il classico Jolly Roger, il drappo nero con ricamato un teschio e sotto due tibie incrociate. A differenza degli altri pirati del suo tempo England non uccideva i prigionieri delle navi conquistate, a meno che non fosse strettamente necessario: ciò lo condusse alla rovina, dato che il suo equipaggio si ammutinò contro di lui quando si rifiutò di uccidere i marinai della Cassandra, una nave commerciale inglese capitanata da James Macrae, appena abbordata e espugnata dagli uomini dello stesso England. Il pirata venne perciò abbandonato sull'isola di Mauritius insieme ad altri due pirati rimastigli fedeli. I tre riuscirono a sopravvivere e con una zattera di fortuna raggiunsero il Madagascar, da dove England ritornò in Inghilterra, dove visse di stenti fino al 1721, anno della sua morte.

Letteratura[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

  • Edward England ha ispirato il cartone One Piece attraverso 2 personaggi, vale a dire Shanks il rosso e Monkey D. Rufy, i quali sono gli unici pirati della serie che uccidono solo se non hanno altra scelta.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie