Tesoro

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Tesoro (disambigua).

Il tesoro (dal greco θησαυρός - thesauros, in latino thesaurus) è un accumulo di ricchezze (oggetti d'oro e d'argento, monete, pietre preziose, gioielli).

Caccia al tesoro[modifica | modifica wikitesto]

La ricerca del tesoro nascosto è un tema comune nella leggenda e nella finzione, ma anche nella vita reale esistono cacciatori di tesori.

Il tesoro sepolto è una caratteristica importante delle credenze popolari relative ai pirati. Secondo la concezione popolare, i pirati spesso seppellivano le loro fortune rubate in luoghi remoti, con l'intenzione di tornare in un secondo momento a dissotterarli, spesso mediante l'uso di mappe del tesoro.

Nella narrativa inglese esistono tre storie ben note che hanno contribuito a diffondere il mito del tesoro sepolto dei pirati: Lo scarabeo d'oro di Edgar Allan Poe, Wolfert Webber di Washington Irving e L'isola del tesoro di Robert Louis Stevenson.

Queste opere, pur differendo ampiamente nella trama e nel trattamento letterario, sono imparentate dal comune antenato della leggenda di William Kidd.

Mappa del tesoro[modifica | modifica wikitesto]

Mappa del tesoro da L'isola del tesoro

Una mappa del tesoro è una variante di una mappa per contrassegnare la posizione del tesoro nascosto, una miniera perduta, un segreto prezioso o una posizione nascosta. Più comuni nella finzione che nella realtà, le mappe del tesoro pirata sono spesso raffigurate in opere di narrativa come disegnati a mano e contenenti indizi nascosti da seguire per trovare i tesori.

Tesori dei pirati[modifica | modifica wikitesto]

Benché i tesori dei pirati siano un tema letterario ricorrente, esistono pochissimi casi documentati di tesori di pirati realmente sepolti e nessun caso documentato di mappe del tesoro disegnate da pirati.

Un caso documentato di un tesoro sepolto riguarda Francis Drake, che seppellì l'oro spagnolo dopo l'assalto a Nombre de Dios, per poi tornare a recuperarlo.

Il pirata che più di ogni altro fu responsabile delle leggende sui tesori dei pirati fu il capitano Kidd. La storia che lo riguarda narra che il capitano assaltò i mercanti di Quedagh, nei pressi di Long Island, New York, e depredò un'enorme quantità d'oro, pari a 400 tonnellate. Accumulò così il più grande tesoro pirata di tutti i tempi. Kidd pensava di poter ingannare gli inglesi facendogli pensare che tutto l'oro derivasse dalle navi francesi e pirata. Ma gli inglesi vennero a sapere che la maggior parte dell'oro apparteneva alla potente Compagnia delle Indie inglese. Fu poi arrestato, processato e giustiziato.

Nonostante gran parte del tesoro di Kidd fosse stato recuperato da varie persone che ne avevano preso possesso prima dell'arresto, il caso scatenò grande interesse pubblico, accrescendo l'idea che una vasta fortuna fosse ancora nascosta. Nel corso degli anni molte persone hanno cercato di trovare i resti del presunto tesoro Kidd sull'isola di Gardiners e altrove, ma nulla è mai stato trovato.

Tesori famosi[modifica | modifica wikitesto]

Illustrazione di Howard Pyle da Howard Pyle's Book of Pirates

Letteratura[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Robert Charroux, Guida ai tesori del mondo, Roma, Edizioni mediterranee, 1976
  • Vezio Melegari, I tesori nascosti, Milano, Rizzoli, 1973
  • Hans Roden, Alla scoperta dei tesori sommersi, Milano, Mursia, 1970
  • Janusz Piekalkiewicz, I tesori nascosti, Milano, Garzanti, 1973
  • Nigel Pickford, Atlante dei tesori sommersi, Novara, Istituto geografico De Agostini, 1995 ISBN 88-415-2161-9
  • John Wright, Alla ricerca dei tesori sommersi, Casale Monferrato, Piemme, 1997 ISBN 88-384-2743-7
  • Cousteau Jacques-Yves Diolé Philippe Alla ricerca dei tesori sommersi Longanesi & C. 1971
  • Johnstone Paul Alla ricerca delle navi scomparse Newton Ragazzi 1978
  • Platt C. - Wright J. Alla scoperta delle isole del tesoro PIEMME 1998
  • Scott David Con i palombari dell'Artiglio Treves 1931
  • AA.VV. Gli affascinanti enigmi dei tesori scomparsi Ferni 1972
  • Melegari Vezio I tesori nascosti Rizzoli 1972
  • Clarke C. Arthur Il tesori della Grande Scogliera Rizzoli 1970
  • Daley Robert Il tesoro Sperling & Kupfer 1982
  • Stenuit Robert Il tesoro sommerso Longanesi 1976
  • Petacco Arrigo Italia terra di tesori De Agostini 1987
  • Scott David L'Artiglio e l'oro dell'Egipt Mondadori 1933
  • Kinder Gary L'oro degli abissi Sperling & Kupfer 1998
  • Falcon-Barker Ted L'oro del diavolo Mursia 1971
  • Bufalari Giuseppe La nave dei guerrieri Fratelli Fabbri ed. 1976
  • Morris Roland L'isola del tesoro Mursia 1973
  • Bass F. George Tesori in fondo al mare Sonzogno 1981
  • Mitchell F. A. - Hedges Tesori nascosti e mostri marini BALDINI & CASTOLDI 1957
  • Rieseberg A.E. Tesori negli abissi Bompiani 1953
  • McClung Robert M Tesori nel mare N.G.S - Giunti Marzocco 1978
  • Iberti Carlo Tre miliardi nella baia di Vigo Hoepli U. 1942
  • Massimo Centini Tesori Scomparsi De Vecchi Edizioni 2005
  • Barry Clifford - Paul Perry L'oro del Pirata Piemme Poket 2002
  • Enrico Cappelletti Il tesoro del VanLinden IRECO 2003
  • Enrico Cappelletti-Gianluca Mirto L'oro dell'Elba Operazione Polluce Magenes 2004
  • Michael Bradley e Ted Streuli I più grandi Tesori del Mondo Storia e Leggenda Gremese 2005

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]