Draft NFL 1948

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Draft NFL 1948
Data19 dicembre 1947
SedeFort Pitt Hotel
CittàPittsburgh
Scelte
Prima sceltaHarry Gilmer, HB Washington Redskins
Mr. IrrelevantBill Fischer, G Chicago Cardinals
Selezioni totali300
Left arrow.svg 1947 1949 Right arrow.svg

Il Draft NFL 1948 si è tenuto il 19 dicembre 1947 al Fort Pitt Hotel di Pittsburgh[1].

Primo giro[modifica | modifica wikitesto]

= Pro Bowler[2] = Hall of Famer
Scelta Squadra Giocatore Ruolo College
1 Washington Redskins Harry Gilmer Halfback Alabama
2 New York Giants Tony "Skip" Minisi Halfback University of Pennsylvania
3 Chicago Bears (Da Detroit via Pittsburgh) Bobby Layne Quarterback Texas
4 Washington Redskins Lowell Tew Back Alabama
5 Boston Yanks Vaughn Mancha Centro Alabama
6 Detroit Lions (Da Los Angeles) Y.A. Tittle Quarterback LSU
7 Green Bay Packers Earl "Jug" Girard Back Wisconsin
8 Philadelphia Eagles Clyde Scott Back Arkansas
9 Pittsburgh Steelers Dan Edwards End Georgia
10 Chicago Bears Max Bumgardner End Texas
11 Chicago Cardinals Jim Spavital Fullback Oklahoma A&M

Hall of Fame[modifica | modifica wikitesto]

All'annata 2013, tre giocatori della classe del Draft 1949 sono stati inseriti nella Pro Football Hall of Fame:

  • Bobby Layne, Quarterback d Texas scelto come terzo assoluto dai Chicago Bears.
Induzione: Professional Football Hall of Fame, classe del 1967.
  • Y.A. Tittle, Quarterback da LSU scelto come sesto assoluto dai Detroit Lions.
Induzione: Professional Football Hall of Fame, classe del 1971.
  • Lou Creekmur, Tackle da William & Mary scelto come 243° dai Philadelphia Eagles e ancora nel secondo giro dello special draft 1950 dai Detroit Lions.
Induzione: Professional Football Hall of Fame, classe del 1996.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Pro Football Draft History: 1948, Pro Football Hall of Fame. URL consultato il 20 luglio 2013.
  2. ^ I giocatori sono identificati come Pro Bowler se sono stati convocati per il Pro Bowl in qualsiasi momento della propria carriera

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]