Discografia di Cyndi Lauper

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow blue.svgVoce principale: Cyndi Lauper.

Discografia di Cyndi Lauper
Album in studio 11
Raccolte 18
EP 5
Singoli 47
Album video 4
Video musicali 33

Questa è la discografia di Cyndi Lauper. Dall'inizio della sua carriera la cantante ha pubblicato 7 album registrati in studio, una raccolta di successi, Twelve Deadly Cyns...and Then Some; un album a tema natalizio, Merry Christmas... Have a Nice Life; un album di cover At Last dove reinterpreta canzoni degli anni '30-'50 ed un album di remake, The Body Acoustic, dove riarrangia e reinterpreta in maniera acustica, alcune canzoni tratte dal suo repertorio, insieme anche ad altri artisti.

Nella discografia di Cyndi Lauper si segnalano inoltre 2 remix album Hey Now! (Remixes & Rarities), pubblicato nel 2005 solo negli USA e Floor Remixes, pubblicato nel 2009 solo in Giappone.

Album[modifica | modifica wikitesto]

Album in studio[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2000 l'album di debutto, She's So Unusual, originariamente edito dalla CBS è stato ristampato dalla Sony sotto l'edizione Epic/Legacy curata da Bruce Dickinson, con 3 tracce live in più: Money Changes Everything, She Bop e All Through The Night.

Nel 2008, per il solo mercato giapponese, sono state pubblicate in un cofanetto le ristampe, con una bonus track ciascuno, dei primi 3 album (She's So Unusual, True Colors e A Night to Remember), nonché Twelve Deadly Cyns... and Then Some. Mentre The Essential Cyndi Lauper originariamente pubblicata nel 2003 a livello internazionale, è stata ristampata in concomitanza con il tour mondiale, con 2 bonus tracks ed un DVD.

Raccolte ufficiali[modifica | modifica wikitesto]

Album promozionali[modifica | modifica wikitesto]

  • 1997 - "Selections From Sisters of Avalon" (USA)

Album a tema natalizio[modifica | modifica wikitesto]

Album di cover[modifica | modifica wikitesto]

Album di remix[modifica | modifica wikitesto]

Altre Raccolte[modifica | modifica wikitesto]

Epic[modifica | modifica wikitesto]
Epic/Legacy[modifica | modifica wikitesto]
Sony Bmg[modifica | modifica wikitesto]

Extended play[modifica | modifica wikitesto]

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

Anno Titolo Posizioni massime in classifica Certificazioni Album di provenienza
US
[1][2]
US
Dance

[3]
AUS
[4]
AUT
[5]
CAN
[6]
FRA
[7]
GER
[8][9]
[10]
NLD
[11]
NZL
[12][13]
SWE
[14]
SWI
[15]
UK
[16][17]
[18]
1983 "Girls Just Want to Have Fun" 2 1 1 3 1 2 6 4 1 5 6 2
  • US: Platinum+
    Platinum (MT)Gold (Digital
  • UK: Silver
  • CAN: 2× Platinum
  • JPN: Gold
  • FRA: Gold
She's So Unusual
1984 "Time After Time" 1 2 6 5 1 9 6 8 3 10 7 3
  • US: Gold
  • UK: Silver
  • JPN: Gold
  • CAN: Platinum
"She Bop" 3 10 6 5 3 34 19 41 6 10 46
  • US: Gold
  • CAN: Gold
"All Through the Night" 5 17 5 7 35 19 16 64
  • CAN:Gold
"Money Changes Everything" 27 19 23 54 14
1985 "When You Were Mine" 62
"The Goonies 'R' Good Enough" 10 8 9 49 22
  • JPN: Platinum
  • CAN: Gold
The Goonies (soundtrack)
1986 "True Colors" 1 3 12 1 49 18 14 8 17 12
  • US: Platinum
  • CAN: Gold
True Colors
"Change of Heart" 3 4 15 13 8 41 67
  • US: Gold
1987 "What's Going On" 12 17 52 30 39 30 57
"Boy Blue" 71
"Maybe He'll Know"
1988 "Hole in My Heart (All the Way to China)" 54 8 86 8 13 singolo
1989 "I Drove All Night" 6 11 8 10 19 54 10 7
  • US: Gold
  • UK: Silver
A Night to Remember
"My First Night Without You" 62 47 46 53
"Heading West" 117 68
"A Night to Remember"
1990 "Primitive"
"Another Brick in the Wall (Part Two)" (featuring Roger Waters) 82 The Wall - Live in Berlin
1992 "The World Is Stone" 2 100 15
  • FRA:Gold
Tycoon
1993 "Who Let in the Rain" 76 12 32 Hat Full of Stars
"That's What I Think" 14 31
"Sally's Pigeons"
"Hat Full of Stars"
1994 "Hey Now (Girls Just Want to Have Fun)" 87 62 3 56 4 38 37 4
  • UK: Silver
Twelve Deadly Cyns...and Then Some
"I'm Gonna Be Strong" 37
1995 "Come on Home" 11 39
1997 "You Don't Know" 111 16 27 Sisters of Avalon
"Sisters of Avalon"
"Ballad of Cleo and Joe" 125 36
1998 "Early Christmas Morning" Merry Christmas...Have a Nice Life
1999 "Disco Inferno" 8 A Night at the Roxbury (soundtrack)
2002 "Shine" Shine
2003 "At Last" At Last
2004 "Walk On By" 10
2005 "Time After Time" (featuring Sarah McLachlan) The Body Acoustic
"Above the Clouds" (featuring Jeff Beck)
2008 "Set Your Heart" Bring Ya to the Brink
"Same Ol' Story" 1
"Into the Night Life" 1 82 168
"A Christmas Duel" (featuring The Hives) 4 single only
2009 "Girls Just Wanna Set Your Heart" Floor Remixes
2010 "Just Your Fool" Memphis Blues
"Early in the Mornin'"
2011 "Home for the Holidays" (featuring Norah Jones) single only
2012 "Sex Is in the Heel" 6 Kinky Boots
"—" indica che l'album non si è classificato in quel Paese.

Lati B inediti[modifica | modifica wikitesto]

Singoli in altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Cyndi Lauper è presente in un singolo di Roger Waters (Pink Floyd) come "features"; partecipa in altri progetti a scopo umanitario quali USA for Africa, Peace Choir e N.M.L. No More Landmine; nel 2008 Cyndi Lauper duetta insieme ad un altro gruppo per una canzone-singolo di Natale.

Singoli promozionali[modifica | modifica wikitesto]

Altri Singoli[modifica | modifica wikitesto]

  • "You Make Loving Fun"
    • (1984) Jam Spot (Giappone) - vinile da 12"
    • (1989) Vavan Media Inc. (Giappone) - mini CD

Colonne sonore[modifica | modifica wikitesto]

In generale, Cyndi Lauper è presente in colonne sonore di film, serie TV e film d'animazione.

Nel dettaglio, nell'album della colonna sonora "The Goonies" Cyndi Lauper interpreta due canzoni: "(The Goonies 'R') Good Enough" canzone-tema principale insieme a "What a Thrill".

Reinterpreta il brano Disco Inferno, per la colonna sonora del film A Night at Roxbury.

Partecipa nel 1999 nel brano intitolato "If by Chance", cantato dal gruppo Wild Colonials, nella colonna sonora del film Southie.

Nel 2000, per la colonna sonora del cartone animato Rugrats in Paris: The Movie - Rugrats II, sequel del precedente The Rugrats Movie, Cyndi Lauper registra invece la canzone "I Want a Mom That Will Last Forever", utilizzata anche per sponsorizzare il film negli USA.

Nella colonna sonora di Queer as Folk - The Last Season, pubblicata nel 2005, vi è inserita una nuova versione remixata della canzone Shine, chiamata «Babylon Mix».

Nella terza stagione della serie TV a cartoni animati The Backyardigans: Born to Play, andata in onda in Canada nel 2008, la Lauper canta "The Lady in Pink".

Partecipazioni a raccolte[modifica | modifica wikitesto]

In "Music Speak Louder Than Words" Cyndi Lauper canta "Cold Sky". Nella seconda raccolta a tema natalizio "A Very Special Christmas", pubblicata nel 1992, Cyndi Lauper duetta con Frank Sinatra in "Santa Claus Is Coming to Town". Insieme a Eric Bazilian, Rob Hyman e Three Cats and a Fiddle, Cyndi Lauper apre con "Put On Your Green Shoes" una raccolta del 1993 creata per l'intrattenimento dei più piccoli, per sensibilizzare al rispetto nel mondo per l'ambiente.

Album di remake[modifica | modifica wikitesto]

Album tributo[modifica | modifica wikitesto]

"Tycoon" è un album-remake del 1992 in versione inglese dell'opera rock franco-canadese Starmania. Cyndi Lauper reinterpreta "Le monde est stone", che nell'album in questo caso è "The World is Stone" insieme ad un'altra canzone, "Les uns contre les autres" che diventa invece, "You Have to Learn to Live Alone".

Nel 2003 Cyndi Lauper si presenta in 2 compilation in 2 ambiti diversi: in "Sincerely... 2", un album-tributo ad un'artista giapponese Mariya Takeuchi, cantante e compositrice, in cui interpreta "Winter Lovers"; ed altro progetto che è Wig in a Box un album le cui canzoni sono state, in qualche modo, sia ispirate che tratte dallo spettacolo teatrale Hedwig and the Angry Inch (1997): in questo ambito Cyndi Lauper canta insieme a The Minus 5 il brano "Midnight Radio".

Videografia[modifica | modifica wikitesto]

Album video[modifica | modifica wikitesto]

Video musicali[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Cyndi Lauper (Billboard Singles), Allmusic. URL consultato l'8 novembre 2008.
  2. ^ [[[:Template:BillboardURLbyName]] Cyndi Lauper Album & Song Chart History], www.billboard.com. URL consultato il 9 luglio 2011.
  3. ^ Errore nell'uso delle note: Marcatore <ref> non valido; non è stato indicato alcun testo per il marcatore allmusic
  4. ^ Errore nell'uso delle note: Marcatore <ref> non valido; non è stato indicato alcun testo per il marcatore auscharts
  5. ^ Errore nell'uso delle note: Marcatore <ref> non valido; non è stato indicato alcun testo per il marcatore autcharts
  6. ^ Results - RPM - Library and Archives Canada, www.collectionscanada.gc.ca. URL consultato il 9 luglio 2011.
  7. ^ Errore nell'uso delle note: Marcatore <ref> non valido; non è stato indicato alcun testo per il marcatore fracharts
  8. ^ Errore nell'uso delle note: Marcatore <ref> non valido; non è stato indicato alcun testo per il marcatore gercharts2
  9. ^ (DE) Chartverfolgung / Lauper,Cyndi / Single, www.musicline.de. URL consultato l'8 novembre 2008.
  10. ^ "Official Media Control Top Singles (29.04.1985)"
  11. ^ Errore nell'uso delle note: Marcatore <ref> non valido; non è stato indicato alcun testo per il marcatore nldcharts
  12. ^ Errore nell'uso delle note: Marcatore <ref> non valido; non è stato indicato alcun testo per il marcatore nzlcharts
  13. ^ "USA for Africa - New Zealand Singles Chart"
  14. ^ Errore nell'uso delle note: Marcatore <ref> non valido; non è stato indicato alcun testo per il marcatore swecharts
  15. ^ Errore nell'uso delle note: Marcatore <ref> non valido; non è stato indicato alcun testo per il marcatore swicharts
  16. ^ Errore nell'uso delle note: Marcatore <ref> non valido; non è stato indicato alcun testo per il marcatore ukcharts
  17. ^ Errore nell'uso delle note: Marcatore <ref> non valido; non è stato indicato alcun testo per il marcatore zobbel
  18. ^ UK chart peak for 'Another Brick In the Wall (Part 2)': Official Charts > Another Brick in the Wall (Part 2) ft Cyndi Lauper, The Official UK Charts Company. URL consultato il 24 settembre 2015.


musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica