Hat Full of Stars

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Hat Full Of Stars
Artista Cyndi Lauper
Tipo album Studio
Pubblicazione 1993
Durata 52 min : 43 s
Dischi 1
Tracce 12
Genere Pop
Etichetta Epic
Produttore Cyndi Lauper, Junior Vasquez, William Wittman.
Registrazione 1992
Cyndi Lauper - cronologia
Album precedente
(1989)
Singoli
  1. Who Let In The Rain
    Pubblicato: 22 giugno 1993
  2. That's What I Think
    Pubblicato: ottobre 1993
  3. Sally's Pigeons
    Pubblicato: 1993
  4. Hat Full of Stars (Giappone)
    Pubblicato: 2 dicembre 1993

Hat Full Of Stars è il quarto album di Cyndi Lauper pubblicato nel 1993 dalla Epic Records.

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Primo album prodotto e pubblicato negli anni novanta (1993) dopo i clamori e il successo della cantante newyorchese negli anni ottanta. Si tratta di un disco maturo, sia nei temi che nei suoni, oltre che nell'uso della voce che in questo album raggiunge vette davvero eccellenti. La Lauper è autrice di tutti i brani, in collaborazione con artisti come Rob Hyman, già coautore del classico Time After Time, ed Eric Bazilian, dei Hooters, anche Junior Vasquez, Mary Chapin Carpenter e Nicky Holland.

Tematiche[modifica | modifica wikitesto]

I temi trattati comprendono le violenze domestiche (Broken Glass), gli aborti clandestini (Sally's Pigeons), il razzismo (Tear a Part Hate), e gli abusi sui minori (Lies).

Brani[modifica | modifica wikitesto]

Il disco è trainato da singoli come l'elegante Who Let In The Rain, riflessione sulla fine di un lungo rapporto sentimentale, e That's What I Think, briosa ed edita anche in molte versioni remixate, e che segnò il ritorno dell'artista alla musica con un look molto più sobrio (come già annuncia l'immagine di copertina in bianco e nero) e un piglio autoriale molto deciso e forte.

Successo Commerciale e Critica[modifica | modifica wikitesto]

Malgrado le lodi della critica, l'album ha segnato il deciso (e voluto) abbandono delle logiche commerciali del mercato musicale da parte dell'artista. Stessa scia porterà all'uscita dell'ottimo Sisters of Avalon 3 anni più tardi.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. That's What I Think (Cyndi Lauper, Eric Bazilian, Rob Hyman, Allee Willis) – 4:39
  2. Product Of Misery (Lauper, Bazilian, Hyman) – 4:11
  3. Who Let In The Rain (Lauper, Willis) – 4:37
  4. Lies (Lauper, Willis) – 3:40
  5. Broken Glass (Lauper, Marv DePeyer, Junior Vasquez) – 5:34
  6. Sally's Pigeons (Lauper, Mary Chapin Carpenter) – 3:48
  7. Feels Like Christmas (Lauper, Bazilian, Hyman) – 4:35
  8. Dear John (Lauper, Bazilian, Hyman) – 3:40
  9. Like I Used To (Lauper, Willis) – 4:28
  10. Someone Like Me (Lauper, Bazilian, Hyman, Willis) – 4:07
  11. A Part Hate (Lauper, Tom Gray, David Thornton) – 4:56
  12. Hat Full of Stars (Lauper, Nicky Holland) – 4:28
musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica