Denis Zvizdić

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Denis Zvizdić
Denis Zvizdic June 2015 (18761084058).jpg

Primo ministro della Bosnia ed Erzegovina
Durata mandato 1º aprile 2015 –
23 dicembre 2019
Presidente Mladen Ivanić
Dragan Čović
Bakir Izetbegović
Predecessore Vjekoslav Bevanda
Successore Zoran Tegeltija

Dati generali
Partito politico Partito d'Azione Democratica

Denis Zvizdić (Sarajevo, 9 giugno 1964) è un politico bosniaco.

Dall'aprile 2015 al dicembre 2019 è stato Presidente del Consiglio dei ministri della Bosnia ed Erzegovina, come rappresentante del Partito d'Azione Democratica.[1]

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Di famiglia bosgnacca, Zvizdić studia architettura all'Università di Sarajevo, dove più tardi sarà professore.[2]

Dal febbraio 2003 al novembre 2006 è stato primo ministro del Cantone di Sarajevo, quindi presidente dell'assemblea cantonale.[3]

Dal 2010 al 2014 è stato membro del Parlamento della Federazione di Bosnia ed Erzegovina, una delle due entità amministrative del paese.[4]

Il 31 marzo 2015 ha ricevuto 28 voti su 42 nella Camera dei Rappresentanti della Bosnia ed Erzegovina, ottenendo la fiducia come Presidente del Consiglio dei ministri a livello statale.[3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ BiH elects Denis Zvizdic as new chairman for state-level gov't, news.xinhuanet.com
  2. ^ Elvira M. Jukic, SDA Names Bosnia's New Prime Minister, Balkan Insight, 19 dicembre 2014. URL consultato l'8 marzo 2015.
  3. ^ a b BiH elects Denis Zvizdic as new chairman of BiH Council of Ministers, Bosnia Today, 11 febbraio 2015. URL consultato l'8 marzo 2015 (archiviato dall'url originale il 23 settembre 2015).
  4. ^ SDA Names Bosnia's New Prime Minister, balkaninsight.com

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]