Daydreaming (Radiohead)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Daydreaming
ArtistaRadiohead
Tipo albumSingolo
Pubblicazione6 maggio 2016
Durata6:24
Album di provenienzaA Moon Shaped Pool
GenereMusica d'ambiente[1]
EtichettaXL
Registrazione2016
FormatiDownload digitale
Radiohead - cronologia
Singolo precedente
(2016)
Singolo successivo
(2017)

Daydreaming è un singolo del gruppo musicale britannico Radiohead, il secondo estratto dal nono album in studio A Moon Shaped Pool e pubblicato il 6 maggio 2016.[2]

Video musicale[modifica | modifica wikitesto]

Il video musicale, diretto dal regista Paul Thomas Anderson,[3] mostra Thom Yorke attraversare varie porte che lo conducono in posti sempre diversi tra cui un hotel, una lavanderia, un minimarket e passaggi naturali.[4]

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. Daydreaming – 6:24

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (2016) Posizione
massima
Australia[5] 73
Belgio (Vallonia)[6] 96
Francia[6] 28
Italia[7] 88
Portogallo[6] 77
Regno Unito[8] 74
Stati Uniti (rock)[9] 12

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Laurence Day, Radiohead announce new album, drop new single "Daydreaming", su The Line of Best Fit, 6 maggio 2016. URL consultato il 7 maggio 2016.
  2. ^ Daydreaming - Single, su itunes.apple.com, iTunes. URL consultato il 7 maggio 2016.
  3. ^ DAYDREAMING: L'AFFASCINANTE VIDEO DEI RADIOHEAD DIRETTO DA ANDERSON, su movieplayer.it, 6 maggio 2016. URL consultato il 20 febbraio 2018.
  4. ^ "Daydreaming", il secondo video dei Radiohead dal nuovo album in uscita domenica, su rollingstone.it, Rolling Stone Italia, 6 maggio 2016. URL consultato il 20 febbraio 2018.
  5. ^ (EN) Gavin Ryan, ARIA Singles: Drake 'One Dance' Is Still No 1, su noise11.com, 14 maggio 2016. URL consultato il 19 giugno 2016.
  6. ^ a b c (NL) Radiohead - Daydreaming, su Ultratop. URL consultato il 19 giugno 2016.
  7. ^ Classifica settimanale WK 19 (dal 06.05.2016 al 12.05.2016), su Federazione Industria Musicale Italiana. URL consultato il 19 giugno 2016.
  8. ^ (EN) Official Singles Chart Top 100: 13 May 2016 - 19 May 2016, su Official Charts Company. URL consultato il 19 giugno 2016.
  9. ^ (EN) Radiohead – Chart history, su Billboard. URL consultato il 19 giugno 2016. Cliccare sulla freccia all'interno della casella nera per visualizzare le varie classifiche.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica