Comici (programma televisivo)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Comici
Comici (programma televisivo).jpg
Il comico Corrado Guzzanti insieme alla conduttrice Serena Dandini
PaeseItalia
Anno1998-1999
Generecommedia
Edizioni1
Puntate8
Durata110 min
Lingua originaleitaliano
Crediti
ConduttoreSerena Dandini con Paolo Hendel
IdeatoreGino & Michele, e Serena Dandini
RegiaRinaldo Gaspari
AutoriSerena Dandini, Gino & Michele, Gabriella Ruisi, Andrea Pistacchi, Giancarlo Bozzo, Sergio Rubino, Piero Metelli e Riccardo Piferi
MusicheLele Marchitelli
ScenografiaMaurizio Marchitelli
CostumiRossella Bentivoglio
FotografiaAldo Solbiati
ProduttoreMaurizio Cristofolino
Casa di produzioneRTI
Rete televisivaItalia 1

Comici è stato un programma televisivo italiano comico e satirico condotto da Serena Dandini e trasmesso da Italia 1 in prima serata il martedì dal 15 dicembre 1998 al 16 febbraio 1999, per otto puntate.[1]

La trasmissione[modifica | modifica wikitesto]

Ideato da Gino & Michele con Serena Dandini stessa[2], Comici proponeva in ogni puntata un omaggio ai più importanti comici ancora in attività delle scuole milanese e romana. I protagonisti dello spettacolo sono stati Aldo Giovanni e Giacomo, Anna Marchesini,[3] Diego Abatantuono, Corrado Guzzanti, Gene Gnocchi, Teo Teocoli, Lella Costa e Antonio Albanese.[1][4][5] Lo show veniva registrato al Teatro delle Celebrazioni di Bologna.[1]

A raccordare le varie parti dello spettacolo, la conduttrice Serena Dandini, che interagiva inscenando degli sketch comici con un nutrito cast di attori comici che interpretavano dei personaggi all'interno dello show; il co-conduttore Paolo Hendel (il direttore del teatro), Maurizio Milani (un ex detenuto condannato ai lavori sociali), Marco Della Noce (un ingegnere del suono), Enrico Bertolino (un cuoco), Giovanni Esposito (un giornalista), Alessandra Faiella (una procace maschera del teatro), e Marina Massironi (Afefigna, un'aspirante conduttrice televisiva, parodia di Afef)[1].

I momenti musicali erano curati dalla band di otto elementi guidata da Lele Marchitelli, che eseguiva pezzi pop del repertorio anni cinquanta, sessanta e settanta; ospite fissa, per la parte musicale, la cantautrice Carmen Consoli[1].

Accoglienza[modifica | modifica wikitesto]

La trasmissione ottenne un grande successo di pubblico; la prima puntata, con protagonisti Aldo, Giovanni e Giacomo, ottenne 6.700.000 spettatori, superando il 25% di share, risultato decisamente sopra la media per Italia 1. Anche le puntate successive si mantennero più o meno sugli stessi valori numerici[1].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f Baroni, pp. 109-110.
  2. ^ parlaconme.rai.it. URL consultato il 2 agosto 2016 (archiviato dall'url originale il 1º maggio 2009).
  3. ^ Alessandra Rota, Anna Marchesini: ciao tv scompaio e torno a teatro, in la Repubblica, 20 dicembre 1998. URL consultato il 2 agosto 2016.
  4. ^ Anna Bandettini, Albanese. Basta buonismo ora sarò cinico, in la Repubblica, 30 gennaio 1999. URL consultato il 2 agosto 2016.
  5. ^ Arriva la Dandini con i suoi Comici, in la Repubblica, 15 dicembre 1998. URL consultato il 2 agosto 2016.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Televisione