Alessandra Faiella

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Alessandra Faiella (Milano, 9 settembre 1962) è una comica, attrice e scrittrice italiana.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Dopo la laurea in Lettere e Filosofia presso il DAMS di Bologna, si diploma alla scuola di mimo e teatro "Quelli di Grock". Dopo aver recitato per molti anni a teatro, dove continua ancora a lavorare assiduamente, esordisce in televisione nel 1996 nella trasmissione Producer, condotta da Serena Dandini, con la quale lavora anche al Pippo Chennedy Show (1997) e a Comici (1999). Partecipa alle edizioni 1998 e 1999 di Zelig, facciamo cabaret.

Nella prima parte del 2003 viene chiamata dalla Gialappa's band che la fa entrare nel cast di Mai dire domenica, dove interpreta il personaggio di "Tania", la vicina di casa del Mago Forrest, Successivamente partecipa a Bulldozer nel 2005, a Glob e a Markette nel 2006. Nel 2007 partecipa a Tribbù su Rai 2 e alla trasmissione Stiamo lavorando per noi con Renato Pozzetto e Cochi Ponzoni. La comica è spesso presente come opinionista nella stagione 2010-2011 al programma Le invasioni barbariche, condotto da Daria Bignardi.

Alessandra Faiella debutta al cinema a fianco di Luciana Littizzetto nel 1999 con il film La grande prugna. Contemporaneamente alla sua attività teatrale e televisiva esordisce come scrittrice, pubblicando per Fazi Editore il libro Il lato B. Attualmente vive a Milano.[1]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN317285103 · ISNI (EN0000 0004 1972 0980 · SBN IT\ICCU\UBOV\980952 · LCCN (ENno2015108399