Cinderella Story

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
A Cinderella Story
CinderellaStory.Jpeg
Titolo originale A Cinderella Story
Paese di produzione USA, Canada
Anno 2004
Durata 95 min
Colore colore
Audio sonoro
Rapporto 1.85:1
Genere commedia, drammatico, sentimentale
Regia Mark Rosman
Produttore Ilyssa Goodman, Casey La Scala, Hunt Lowry, Dylan Sellers, Clifford Werber
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

A Cinderella Story è un film commedia romantica per ragazzi con Hilary Duff e Chad Michael Murray; rivisitazione in chiave moderna di Cenerentola che questa volta invece di perdere la tradizionale scarpetta di cristallo, smarrisce il cellulare.

Diretto da Mark Rosman, il film vede protagonisti anche attori come Jennifer Coolidge, Dan Byrd, Regina King, Julie Gonzalo e Lin Shaye.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

La piccola Sam Montgomery vive nella valle di San Fernando con suo padre, che possiede un ristorante di successo. I due sono felici, finché il padre di Sam, ormai vedovo da qualche tempo, decide di risposarsi con la disoccupata ma ricca cacciatrice di dote Fiona, che s'incontra con lui quando è vedova e con già due figlie, viziate e capricciose: le piccole Gabriella e Brianna.

Da allora la situazione di Sam degenera, fino a cambiare completamente nella tragica morte di suo padre, durante un terremoto che coinvolge tutta la valle. Dopo la morte del marito Fiona, spietata e crudele, si appropria del ristorante del marito, della casa, dei soldi lasciati dall'uomo e della tutela della figliastra, obbligandola a tutta una serie di lavoretti ingrati, oltre che a lavorare nel ristorante di suo padre e a dormire in una camera in soffitta. Col passare degli anni, la vita di Sam peggiora sempre più. La ragazza tira avanti soltanto tenendo gli occhi fissi sull'obiettivo di finire la scuola e lasciare la città per andare a Princeton, una prestigiosa università, grazie ai soldi guadagnati al ristorante. È sostenuta in questo dal suo migliore amico, Carter.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il ruolo di Austin era destinato a Rupert Grint, purtroppo già impegnato nel ruolo di Ron Weasley in Harry Potter e il prigioniero di Azkaban. La versione per il film della canzone "Now You Know" è stata cantata da Kara DioGuardi: in realtà, è una canzone interpretata per la prima volta da Hilary Duff. Le riprese sono state effettuate da giugno a settembre 2003.

Sequel[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2008 è uscito il sequel "Another Cinderella Story", con protagonisti Selena Gomez e Drew Seeley. La sua ultima programmazione televisiva, in Italia, risale al 19 maggio 2016, su La5.

Il terzo film della saga, chiamato A Cinderella Story: Once Upon A Song, con Lucy Hale e Freddie Stroma, è stato distribuito dalla Warner Bros nel 2011.

Nel 2017, invece, uscirà A Cinderella Story: If the Shoe Fits, con Sofia Carson e Thomas Law. Le riprese si sono svolte a Cape Town, South Africa, a marzo 2016.

Critica[modifica | modifica wikitesto]

Il film ha ricevuto pareri diversi da parte della critica, ma al box office è stato un enorme successo. Il film ha ricevuto durante l'edizione dei Razzie Awards 2004 una nomination come Peggior attrice per Hilary Duff.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema