Chiesa cattolica in Romania

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Chiesa cattolica in Romania
Emblem of the Holy See usual.svg
Anno 2008
Cattolici 2 milioni
Popolazione 20 milioni
Presidente della
Conferenza episcopale
Ioan Robu
Nunzio apostolico Miguel Maury Buendía
Codice RO
Mappa delle diocesi di rito latino.
Mappa delle diocesi di rito bizantino.
Chiesa greco-cattolica in Romania (2002)
Chiesa greco-cattolica in Romania (1930)
Chiesa latina in Romania (2002)
Chiesa latina in Romania (1930)

La Chiesa cattolica in Romania, paese a maggioranza ortodossa, è costituita principalmente dai fedeli della Chiesa arcivescovile maggiore greco-cattolica rumena e da quelli della Chiesa latina oltre che da una piccola comunità di fedeli della Chiesa armeno-cattolica riuniti in un ordinariato apostolico.

Struttura[modifica | modifica wikitesto]

Chiesa greco-cattolica rumena[modifica | modifica wikitesto]

Chiesa latina[modifica | modifica wikitesto]

Chiesa armeno-cattolica[modifica | modifica wikitesto]

Nunziatura apostolica[modifica | modifica wikitesto]

Santa Sede e Romania hanno stabilito relazioni diplomatiche il 16 giugno 1920, interrotte con l'avvento del governo comunista alla fine della seconda guerra mondiale. Le relazioni diplomatiche sono state riprese il 15 maggio 1990.

Nunzi apostolici[modifica | modifica wikitesto]

Conferenza episcopale[modifica | modifica wikitesto]

Elenco dei Presidenti della Conferenza episcopale romena:

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • (RO) Portale della Chiesa cattolica in Romania