Chiesa cattolica in Ucraina

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Chiesa cattolica in Ucraina
Emblem of the Holy See usual.svg
Anno 2005
Cattolici 4 milioni
Popolazione 46 milioni
Presidente della
Conferenza episcopale
Mieczysław Mokrzycki
Nunzio apostolico Claudio Gugerotti
Codice UR
Cattedrale di San Giorgio a Leopoli. Al suo interno è sepolto Andrej Szeptycki, una delle figure più rilevanti del cattolicesimo ucraino del XX secolo

La Chiesa cattolica in Ucraina ha quattro distinte gerarchie: una di rito romano, una di rito armeno, una di rito bizantino-ucraino e l'altra di rito bizantino-ruteno.

Organizzazione ecclesiastica[modifica | modifica wikitesto]

La Chiesa cattolica è presente nel Paese con circoscrizioni ecclesiastiche appartenenti a quattro diversi riti liturgici: latino, ruteno, armeno e greco-cattolico. La comunità più numerosa è quella greco-cattolica.

Chiesa cattolica di rito latino[modifica | modifica wikitesto]

Mappa delle diocesi cattoliche di rito latino

La provincia ecclesiastica della Chiesa cattolica di rito latino comprende l'arcidiocesi metropolitana di Leopoli e sei diocesi suffraganee, con un totale di circa 800 parrocchie.

Chiesa rutena[modifica | modifica wikitesto]

La Chiesa greco-cattolica rutena, o semplicemente Chiesa rutena, in comunione con la Santa Sede, in Ucraina ha l'eparchia di Mukačevo con sede episcopale a Užhorod, immediatamente soggetta alla Santa Sede, e conta circa 320.000 battezzati.

Chiesa armena[modifica | modifica wikitesto]

La Chiesa armeno-cattolica è presente con l'arcieparchia di Leopoli degli Armeni, ma la sede è vacante dal 1938.

Chiesa greco-cattolico ucraina[modifica | modifica wikitesto]

La Chiesa greco-cattolica ucraina, in comunione con la Santa Sede, ha un arcivescovo maggiore e primate.

Il 21 agosto 2005 la sede dell'arcivescovo maggiore è stata ufficialmente trasferita da Leopoli a Kiev, modificando il titolo primaziale in quello di arcivescovo maggiore di Kiev-Halyč.

Il 29 novembre 2011 è stata avviata una revisione delle circoscrizioni ecclesiastiche della Chiesa Ucraina.[1]

La Chiesa greco-cattolica ucraina ha numerose arcieparchie, esarcati apostolici e eparchie anche al di fuori dell'Ucraina, in Europa ed America, per seguire la diaspora degli ucraini.

Eparchie della Chiesa greco-cattolica ucraina in Ucraina[modifica | modifica wikitesto]

Inoltre, sono presenti cinque esarcati arcivescovili:

Nunziatura apostolica[modifica | modifica wikitesto]

La nunziatura apostolica dell'Ucraina è stata eretta l'8 febbraio 1992 con il breve Ucrainam Nationem di papa Giovanni Paolo II.

Nunzi apostolici[modifica | modifica wikitesto]

Conferenza episcopale[modifica | modifica wikitesto]

Elenco dei presidenti della Conferenza episcopale ucraina:

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]