Chiesa cattolica in Macedonia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Chiesa cattolica in Macedonia
Emblem of the Holy See usual.svg
Anno 2015
Cattolici 15 mila
Popolazione 2 milioni
Nunzio apostolico Anselmo Guido Pecorari
Codice MD

La Chiesa cattolica in Macedonia è parte della Chiesa Cattolica universale, sotto la guida spirituale del Papa e della Santa Sede.

Organizzazione territoriale[modifica | modifica wikitesto]

Tutto il territorio del paese è compreso nella diocesi di Skopje, suffraganea ad instar dell'arcidiocesi di Sarajevo. Il vescovo di Skopje è anche esarca apostolico per i fedeli greco-cattolici di rito bizantino.

I vescovi macedoni sono membri di diritto della Conferenza episcopale internazionale dei Santi Cirillo e Metodio, che raggruppa gli episcopati di Serbia, Montenegro, Kosovo e Macedonia.

Al 2015 i cattolici sono circa 15 mila, corrispondenti allo 0,64% del totale.

Nunziatura apostolica[modifica | modifica wikitesto]

Il Paese mantiene relazioni diplomatiche con la Santa Sede dal 21 dicembre 1994, con la presenza di un nunzio apostolico.

Nunzi apostolici[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]