Chantaje

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Chantaje
Chantaje (Shakira feat. Maluma).png
Screenshot tratto dal video del brano
ArtistaShakira
FeaturingMaluma
Tipo albumSingolo
Pubblicazione28 ottobre 2016
Durata3:16
Album di provenienzaEl Dorado
Genere[1]Pop
Reggaeton
EtichettaAce Entertainment
ProduttoreShakira, Maluma, El Genio, Kevin Jiménez
Registrazione2016
FormatiDownload digitale, streaming
Certificazioni
Dischi d'argentoRegno Unito Regno Unito[2]
(vendite: 200 000+)
Dischi d'oroDanimarca Danimarca[3]
(vendite: 45 000+)
Germania Germania[4]
(vendite: 200 000+)
Dischi di platinoBelgio Belgio[5]
(vendite: 30 000+)
Canada Canada[6]
(vendite: 80 000+)
Cile Cile (2)[7]
(vendite: 160 000+)
Italia Italia (3)[8]
(vendite: 150 000+)
Polonia Polonia[9]
(vendite: 20 000+)
Portogallo Portogallo[10]
(vendite: 10 000+)
Spagna Spagna (5)[11]
(vendite: 200 000+)
Svezia Svezia[12]
(vendite: 40 000+)
Svizzera Svizzera[13]
(vendite: 30 000+)
Dischi di diamanteFrancia Francia[14]
(vendite: 250 000+)
Messico Messico[15]
(vendite: 510 000+)
Stati Uniti Stati Uniti[16]
(vendite: 960 000+)
Shakira - cronologia
Singolo precedente
(2016)
Singolo successivo
(2017)

Chantaje è un singolo della cantante colombiana Shakira, pubblicato il 28 ottobre 2016 come primo estratto dall'undicesimo album in studio El Dorado.[1]

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Il brano ha visto la partecipazione vocale del cantante colombiano Maluma. Prima di lavorare con Shakira, Maluma è stato invitato a collaborare al remix del singolo di Shakira e Carlos Vives, La bicicleta.[17] Maluma partì per Barcellona all'inizio di settembre del 2016 per lavorare con Shakira e col suo team di produzione.[1] I due artisti colombiani hanno scritto, composto e prodotto il brano nello studio di registrazione di Shakira.[18]

Il 26 ottobre è uscita la copertina di Chantaje tramite il profilo Instagram di Shakira. L'immagine mostra la cantante con una cintura appoggiata sul muro, sul lato opposto della parete c'è Maluma con una maglietta nera. Al centro dell'immagine è scritto "Chantaje Shakira ft Maluma" con una simulazione delle lettere di una macchina da scrivere.[19]

Accoglienza[modifica | modifica wikitesto]

Jon Pareles del New York Times ha recensito positivamente il singolo, sottolineando che «Shakira diventa ancora più intensa quando canta in spagnolo».[20] Lucy Morris di Digital Spy ha invece ammesso «Possiamo anche non avere alcuna idea di cosa parli il testo, ma la canzone è comunque contagiosa».[21] Mike Wass di Idolator ha notato che il brano è immediatamente orecchiabile al primo ascolto e, «indipendentemente dalle vostre abilità nello spagnolo, ti metterà in movimento prima della fine del primo verso».[22]

Video musicale[modifica | modifica wikitesto]

Il video musicale è stato girato a Barcellona tra il 13 e il 14 ottobre 2016 ed è stato diretto dal regista e fotografo spagnolo Jaume de Laiguana, già al lavoro con Shakira di altri videoclip.[23]

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Download digitale
  1. Chantaje (feat. Maluma) – 3:16
Download digitale – John Blake Remix
  1. Chantaje (feat. Maluma) (John Blake Remix) – 3:16
Download digitale – versión salsa
  1. Chantaje (feat. Maluma) (versión salsa) – 3:46

Successo commerciale[modifica | modifica wikitesto]

Chantaje ha debuttato in vetta alla Hot Latin Songs stilata da Billboard e raggiunto la cima di quella spagnola stilata dalla Productores de Música de España, dopo aver debuttato all'8º posto.[24][25]

Negli Stati Uniti d'America il singolo ha accumulato 13 000 download digitali e 1,6 milioni di streaming durante la sua prima settimana, debuttando pertanto alla posizione 96 nella Billboard Hot 100 e divenendo così il 19º ingresso di Shakira e il primo di Maluma.[24] Nella sua ottava settimana di permanenza, la canzone è riuscita a salire dalla posizione 65 alla posizione 51, divenendo così il suo singolo in lingua spagnola che si è spinto più in alto nella Hot 100 dopo La tortura (2005) che era arrivato al numero 23.[26]

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifiche di fine anno[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (2016) Posizione
Spagna[40] 77
Classifica (2017) Posizione
Belgio (Fiandre)[41] 60
Belgio (Vallonia)[42] 77
Francia[43] 39
Germania[44] 100
Italia[45] 39
Paesi Bassi[46] 100
Perù[47] 42
Romania[48] 16
Spagna[49] 11
Svizzera[50] 26

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c (EN) Griselda Flores, Shakira Drops New Single 'Chantaje' Featuring Maluma: Listen, su Billboard, 28 ottobre 2016. URL consultato il 15 dicembre 2019 (archiviato dall'url originale il 29 ottobre 2016).
  2. ^ (EN) Chantaje, su bpi.co.uk, British Phonographic Industry. URL consultato il 13 dicembre 2019.
  3. ^ (DA) Chantaje, su ifpi.dk, IFPI Danmark. URL consultato il 2 marzo 2021.
  4. ^ (DE) Shakira - Chantaje – Gold-/Platin-Datenbank, su musikindustrie.de, Bundesverband Musikindustrie. URL consultato il 24 febbraio 2021.
  5. ^ (NL) GOUD EN PLATINA - singles 2017, su ultratop.be, Ultratop. URL consultato il 14 giugno 2018.
  6. ^ (EN) Chantaje – Gold/Platinum, su musiccanada.com, Music Canada. URL consultato il 14 giugno 2018.
  7. ^ (ES) Galardones, su profovi.cl, Sociedad de Productores Fonográficos y Videográficos de Chile. URL consultato il 5 febbraio 2020 (archiviato dall'url originale il 5 febbraio 2020).
  8. ^ Chantaje (certificazione), su fimi.it, Federazione Industria Musicale Italiana. URL consultato il 3 febbraio 2020.
  9. ^ (PL) bestsellery i wyróżnienia, su bestsellery.zpav.pl, Związek Producentów Audio-Video. URL consultato il 14 giugno 2018.
  10. ^ (PT) TOP AFP/AUDIOGEST - Semanas 01 a 39 de 2020 - De 27/12/2019 a 24/09/2020 (PDF), su audiogest.pt, Associação Fonográfica Portuguesa. URL consultato il 24 febbraio 2021 (archiviato dall'url originale il 24 dicembre 2020).
  11. ^ (EN) Shakira feat. Maluma - Chantaje (Versión Salsa), su elportaldemusica.es, El Portal de Música. URL consultato il 7 agosto 2017.
  12. ^ (SV) Shakira – Sverigetopplistan, su sverigetopplistan.se, Sverigetopplistan. URL consultato il 29 maggio 2021.
  13. ^ (DE) Edelmetall, su hitparade.ch, Schweizer Hitparade. URL consultato il 3 febbraio 2020.
  14. ^ (FR) Shakira - Chantaje – Les certifications, su snepmusique.com, SNEP. URL consultato il 3 febbraio 2020.
  15. ^ (ES) Certificaciones, su amprofon.com.mx, Asociación Mexicana de Productores de Fonogramas y Videogramas. URL consultato il 13 settembre 2021. Digitare "Chantaje" in "Título".
  16. ^ (EN) Shakira - Chantaje – Gold & Platinum, su riaa.com, Recording Industry Association of America. URL consultato il 3 febbraio 2018.
  17. ^ (EN) Griselda Flores, Maluma Previews Remix of Carlos Vives and Shakira's 'La Bicicleta': Listen, su Billboard, 26 luglio 2016. URL consultato il 15 dicembre 2019.
  18. ^ (EN) Maluma on Working With Ricky Martin, Shakira & What's Next for Him, su Billboard. URL consultato il 13 dicembre 2019.
  19. ^ (EN) Griselda Flores, Shakira Announces New Single 'Chantaje' Feat. Maluma, su Billboard, 25 ottobre 2016. URL consultato il 15 dicembre 2019.
  20. ^ (EN) Jon Pareles, Jon Caramanica, Nate Chinen, The Playlist: Shakira Takes Charge and Protest Rap Is Still Alive, su The New York Times, 28 ottobre 2016. URL consultato il 13 dicembre 2019.
  21. ^ (EN) Lucy Morris, Shakira is back with a hot new single - listen here, su digitalspy.com, Digital Spy, 28 ottobre 2016. URL consultato il 13 dicembre 2019.
  22. ^ (EN) Mike Wass, Shakira & Maluma's "Chantaje" Has Massive Crossover Potential, su idolator.com, Idolator, 28 ottobre 2016. URL consultato il 13 dicembre 2019.
  23. ^ (EN) Shakira and Maluma Premiere Their Infectious Song Chantaje, su eonline.com, E!, 27 ottobre 2016. URL consultato il 13 dicembre 2019.
  24. ^ a b (EN) Shakira Debuts at No. 1 on Hot Latin Songs With 'Chantaje' Feat. Maluma, su Billboard. URL consultato il 13 dicembre 2019.
  25. ^ a b c d e f g h i j k l (NL) Shakira feat. Maluma - Chantaje, su ultratop.be, Ultratop. URL consultato il 12 marzo 2017.
  26. ^ (EN) Shakira's 'Chantaje' Ties 'Hips Don't Lie' for Her Second-Longest No. 1 Run on Hot Latin Songs Chart, su Billboard. URL consultato il 13 dicembre 2019.
  27. ^ (BG) Световният топ 10 - 05.01.2017 – 12.01.2017, su prophon.org, Prophon. URL consultato il 3 febbraio 2020.
  28. ^ (EN) Shakira - Chart history (Billboard Canadian Hot 100), su Billboard. URL consultato il 12 marzo 2017.
  29. ^ (ES) Stream Rankings - Semana del 30/12/16 al 05/01/17, su apdifcolombia.com, Promúsica Colombia. URL consultato il 3 febbraio 2020.
  30. ^ (EN) BillboardPH Hot 100 – August 7, 2017, su Billboard Philippines. URL consultato il 3 febbraio 2020 (archiviato dall'url originale il 16 ottobre 2017).
  31. ^ (EN) DISCOGRAPHY - SHAKIRA, su irish-charts.com. URL consultato il 3 febbraio 2020.
  32. ^ (ES) Top 20 Streaming (del 02 de Diciembre al 08 de Diciembre), su amprofon.com.mx, Asociación Mexicana de Productores de Fonogramas y Videogramas. URL consultato il 3 febbraio 2020 (archiviato dall'url originale il 26 dicembre 2016).
  33. ^ (CS) CZ - SINGLES DIGITAL - TOP 100 - SHAKIRA & MALUMA - Chantaje, su hitparada.ifpicr.cz, ČNS IFPI. URL consultato il 3 febbraio 2020.
  34. ^ (ES) Las más tocadas de la semana, su sodinpro.org, SodinPro. URL consultato il 3 febbraio 2020 (archiviato dall'url originale il 5 giugno 2017).
  35. ^ (RO) Andra-Maria Ciupitu, Top Airplay 100 - ghici cine a rămas pe locul 1?, su unsitedemuzica.ro. URL consultato il 3 febbraio 2020.
  36. ^ (CS) SK - SINGLES DIGITAL - TOP 100 - SHAKIRA & MALUMA - Chantaje, su hitparada.ifpicr.cz, ČNS IFPI. URL consultato il 3 febbraio 2020.
  37. ^ (SL) Tedenska lestvica - 34 teden - 21.08.2017-27.08.2017, su slotop50.si, SloTop50. URL consultato il 3 febbraio 2020.
  38. ^ (EN) Shakira - Chart history (Billboard Hot 100), su billboard.com, Billboard. URL consultato il 12 marzo 2017.
  39. ^ (HU) Stream Top 40 slágerlista - 2017. 01. 27. - 2017. 02. 02., su slagerlistak.hu, Hivatalos magyar slágerlisták. URL consultato il 3 febbraio 2020.
  40. ^ (EN) Top 100 Songs Annual: 2016, su elportaldemusica.es, El Portal de Música. URL consultato il 24 febbraio 2021.
  41. ^ (NL) Jaaroverzichten 2017, su ultratop.be, Ultratop. URL consultato il 3 febbraio 2020.
  42. ^ (FR) Rapports Annuels 2017, su ultratop.be, Ultratop. URL consultato il 3 febbraio 2020.
  43. ^ (FR) Top de l'année: Top Singles 2018, su snepmusique.com, Syndicat national de l'édition phonographique. URL consultato il 3 febbraio 2020.
  44. ^ (DE) Single – Jahrescharts 2017, su offiziellecharts.de, Offizielle Deutsche Charts. URL consultato il 3 febbraio 2020.
  45. ^ Top of the Music 2017: l'album più venduto in Italia è Divide "÷" di Ed Sheeran, su fimi.it, Federazione Industria Musicale Italiana, 8 gennaio 2018. URL consultato il 3 febbraio 2020 (archiviato dall'url originale l'8 gennaio 2018).
  46. ^ (NL) Jaaroverzichten 2017, su dutchcharts.nl, Dutch Charts. URL consultato il 3 febbraio 2020.
  47. ^ (ES) Top 100 2017: Los temas + sonados (PDF), su unimpro.org, Unión Peruana de Productores Fonográficos. URL consultato il 27 aprile 2021 (archiviato dall'url originale il 12 gennaio 2020).
  48. ^ (RO) Airplay 100 – Topul Anului 2017, su kissfm.ro, Kiss FM. URL consultato il 3 febbraio 2020.
  49. ^ (EN) Top 100 Songs Annual: 2017, su elportaldemusica.es, El Portal de Música. URL consultato il 24 febbraio 2021.
  50. ^ (DE) Schweizer Jahreshitparade 2017, su hitparade.ch, Schweizer Hitparade. URL consultato il 3 febbraio 2020.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica