Underneath Your Clothes

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Underneath Your Clothes
Undyouclo.png
Screenshot del video
ArtistaShakira
Tipo albumSingolo
Pubblicazione18 marzo 2002
Durata3:44
Dischi1
Tracce2
GenerePop latino
Soft rock
EtichettaSony International
ProduttoreShakira, Lester Mendez
RegistrazioneUSA 2001
Certificazioni
Dischi d'oroFrancia Francia (2)[1]
(Vendite: 250.000+)
Germania Germania[2]
(Vendite: 150.000+)
Dischi di platinoAustralia Australia (2)[3]
(Vendite: 140.000+)
Austria Austria[4]
(Vendite: 30.000+)
Belgio Belgio[5]
(Vendite: 50.000+)
Svizzera Svizzera[6]
(Vendite: 40.000+)
Shakira - cronologia
Singolo precedente
(2000)

Underneath Your Clothes è il secondo singolo in inglese della popstar colombiana Shakira, estratto nel 2001 dall'album Laundry Service

Informazioni sulla canzone[modifica | modifica wikitesto]

Underneath Your Clothes (Sotto I Tuoi Vestiti) è una spassionata canzone d'amore, annoverata dalla critica tra le più intense dell'intera produzione di Shakira. Costituisce, insieme a Dia de enero, una delle poche canzoni ispirate da un amore presente; è infatti tipico dell'artista colombiana rievocare, nei propri testi, sentimenti ed amori passati, rivolgendo una maggiore attenzione ad elementi propriamente estetici quali la scelta delle parole o la loro disposizione al fine di ricreare effetti particolari.

Il ritornello della canzone è indicativo della commistione di sensualità e dolcezza, percorsa da una marcata vena malinconica, che pervade l'intero testo:

(EN)

«Underneath your clothes
there's an endless story
there's the man I chose
there's my territory
and all the things I deserve
for being such a good girl honey!»

(IT)

«Sotto i tuoi vestiti
c'è una storia senza fine
c'è l'uomo che ho scelto
c'è il mio territorio
e tutto ciò che merito
per essere una così brava ragazza, amore!»

(Shakira)

Successo[modifica | modifica wikitesto]

Underneath Your Clothes è stato un successo mondiale nonostante Shakira avesse conquistato fama planetaria (prima del 2001 era celebre solo in Sud America, Spagna e tra gli ispanici degli Stati Uniti) da poco meno di un anno dall'uscita del singolo. Quest'ultimo si è imposto nelle top ten di 15 Paesi, in 9 dei quali ha conquistato il primo posto in classifica. La canzone è tuttora il quarto maggior successo discografico di Shakira, alle spalle Hips Don't Lie, Whenever, Wherever e La Tortura

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (2002) Posizione
Massima
Australia[7] 1
Austria[8] 1
Belgio (Friande)[9] 1
Belgio (Vallonia)[10] 7
Canada[11] 11
Danimarca[12] 4
Finlandia[13] 8
Francia[14] 2
Grecia[15] 2
Irlanda[16] 1
Italia[17] 3
Nuova Zelanda[18] 2
Norvegia[19] 2
Paesi Bassi[20] 1
Regno Unito[21] 3
Stati Uniti[22] 9
Stati Uniti (pop)[23] 4
Svezia[24] 3
Svizzera[25] 2
Ungheria[26] 1

Classifiche di fine anno[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (2002) Posizione
Australia[27] 12
Austria[28] 7
Belgio (Friande)[29] 75
Belgio (Vallonia)[29] 18
Francia[30] 29
Irlanda[31] 13
Nuova Zelanda[32] 14
Paesi Bassi[33] 15
Regno Unito[34] 41
Stati Uniti[35] 66
Svizzera[36] 4

Classifiche di fine decennio[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (2001/2010) Posizione
Germania[37] 88

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

La melodia del brano è stata spesso associata, a causa di particolari ed effettive assonanze, al pezzo delle Bangles Eternal Flame, edito nel 1989. Sebbene non si sia parlato di un plagio vero e proprio, il richiamo (che si evidenzia nella prima strofa di entrambe le canzoni) è facilmente ravvisabile.

Video[modifica | modifica wikitesto]

Il videoclip è stato uno degli ultimi diretti da Herb Ritts prima della sua morte.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Shakira lancera "Rabiosa" avec deux featurings: Pitbull et El Cata
  2. ^ Bundesverband Musikindustrie: Gold-/Platin-Datenbank
  3. ^ ARIA Charts - Accreditations - 2002 Singles
  4. ^ IFPI Austria - Verband der Österreichischen Musikwirtschaft
  5. ^ ultratop.be - ULTRATOP BELGIAN CHARTS
  6. ^ Shakira, swisscharts.com.
  7. ^ australian-charts.com - Shakira - Underneath Your Clothes
  8. ^ Shakira - Underneath Your Clothes - austriancharts.at
  9. ^ ultratop.be - Shakira - Underneath Your Clothes
  10. ^ ultratop.be - Shakira - Underneath Your Clothes
  11. ^ https://www.billboard.com/#/artist/Shakira/chart-history/147604?f=793&g=Singles
  12. ^ danishcharts.com - Shakira - Underneath Your Clothes
  13. ^ finnishcharts.com - Shakira - Underneath Your Clothes
  14. ^ lescharts.com - Shakira - Underneath Your Clothes
  15. ^ Die ganze Musik im Internet: Charts, News, Neuerscheinungen, Tickets, Genres, Genresuche, Genrelexikon, Künstler-Suche, Musik-Suche, Track-Suche, Ticket-Suche - musicline.de, su musicline.de. URL consultato il 1º novembre 2011 (archiviato dall'url originale l'11 agosto 2012).
  16. ^ GFK Chart-Track
  17. ^ italiancharts.com - Shakira - Underneath Your Clothes
  18. ^ charts.org.nz - Shakira - Underneath Your Clothes
  19. ^ norwegiancharts.com - Shakira - Underneath Your Clothes
  20. ^ dutchcharts.nl - Shakira - Underneath Your Clothes
  21. ^ Chart Stats - Shakira - Underneath Your Clothes
  22. ^ https://www.billboard.com/#/artist/Shakira/chart-history/147604?f=379&g=Singles
  23. ^ https://www.billboard.com/#/artist/Shakira/chart-history/147604?f=381&g=Singles
  24. ^ swedishcharts.com - Shakira - Underneath Your Clothes
  25. ^ Shakira - Underneath Your Clothes - swisscharts.com
  26. ^ Archívum - Slágerlisták - MAHASZ - Magyar Hangfelvétel-kiadók Szövetsége
  27. ^ ARIA Charts - End of Year Charts - Top 100 Singles 2002
  28. ^ Jahreshitparade 2002 - austriancharts.at
  29. ^ a b ultratop.be - ULTRATOP BELGIAN CHARTS
  30. ^ Disque en France Archiviato il 10 maggio 2011 in Internet Archive.
  31. ^ >> IRMA << Irish Charts - Best of 2002 >>
  32. ^ The Official New Zealand Music Chart, su rianz.org.nz. URL consultato il 1º novembre 2011 (archiviato dall'url originale il 15 settembre 2008).
  33. ^ Copia archiviata, su top40.nl. URL consultato l'8 agosto 2010 (archiviato dall'url originale il 6 dicembre 2011).
  34. ^ http://www.ukchartsplus.co.uk/ChartsPlusYE2002.pdf
  35. ^ http://www.vnuemedia.com/bb/biz/yearendcharts/2002/hsititl.jsp[collegamento interrotto]
  36. ^ Swiss Year-End Charts 2002 - swisscharts.com
  37. ^ Die ultimative Chart Show | Hits des neuen Jahrtausends | Download - RTL.de

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica