Cassina Nuova

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Cassina Nuova
frazione
Cassina Nuova – Veduta
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneRegione-Lombardia-Stemma.svg Lombardia
Città metropolitanaProvincia di Milano-Stemma.svg Milano
ComuneBollate-Stemma.svg Bollate
Territorio
Coordinate45°33′N 9°08′E / 45.55°N 9.133333°E45.55; 9.133333 (Cassina Nuova)Coordinate: 45°33′N 9°08′E / 45.55°N 9.133333°E45.55; 9.133333 (Cassina Nuova)
Altitudine160 m s.l.m.
Abitanti
Altre informazioni
Fuso orarioUTC+1
Nome abitanticassinanovesi
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Cassina Nuova
Cassina Nuova

Cassina Nuova (Cassina Noeuva in dialetto milanese, AFI: [kaˈsina ˈnøːa]) è una frazione del comune italiano di Bollate nella città metropolitana di Milano, posta a nord-est del centro abitato, verso Paderno Dugnano.

I suoi abitanti sono chiamati cassinanovesi.

Fu un antico comune del Milanese, chiamato nei documenti d'epoca spagnola come "Cassina Nova de' Dugnani". Nell'estimo voluto dall'imperatrice Maria Teresa nel 1771 risultava avere 502 abitanti[1]. Nel 1809 fu soppresso[2] ed annesso a Cassina Amata, a sua volta incorporata nel 1811 a Senago. Il comune venne ripristinato con il ritorno degli austriaci, col nome modernizzato di "Cassina Nuova". Fu nuovamente soppresso nel 1869[3] e fu aggregato coi suoi 906 abitanti a Bollate.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Scheda su Cassina Nuova sul sito Lombardia.BeniCulturali.it.
  2. ^ Soppressione con regio decreto di Napoleone del 1809.
  3. ^ Regio decreto di Vittorio Emanuele II del 17 marzo 1869.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Lombardia Portale Lombardia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Lombardia