Carlo Troscè

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Carlo Troscè
Nazionalità Italia Italia
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Ritirato 2000
Carriera
Giovanili
19??-1987 Maceratese
Squadre di club1
1987-1989 Maceratese 68 (7)
1989-1990 Bologna 4 (0)
1990-1991 Trento 31 (3)
1991-1995 Bologna 92 (11)
1995-1996 Atletico Catania 28 (0)
1996-1997 Fermana 5 (0)
1997-1999 Gubbio 44 (1)
1999-2000 Pordenone 22 (1)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Carlo Troscè (Recanati, 19 maggio 1970) è un ex calciatore italiano, di ruolo centrocampista.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Gli inizi con la "Rata"[modifica | modifica wikitesto]

Calcisticamente parlando nasce nel vivaio della Maceratese che negli anni '70 ed '80 aveva già lanciato altri giocatori verso le massime serie, come i fratelli Dino e Giovanni Pagliari.
Giovanissimo esordisce in prima squadra ed insieme a Porro forma una inesperta ma buona coppia di centrocampo.

Gli anni al Bologna[modifica | modifica wikitesto]

Viene acquistato dal Bologna e viene svezzato da Gigi Maifredi. Gioca pochissimo in A così l'anno successivo, Franco Scoglio (neo allenatore), decide di mandarlo in prestito al Trento.
Ritorna ai felsinei dove gioca costantemente per quattro stagioni tra B e C1 ;con i rosso-blu prima retrocede poi vi ottiene una promozione che sancisce il ritorno in cadetteria.
A Bologna ritrova, curiosamente, anche l'ex compagno di reparto, ai tempi della Maceratese, Alessandro Porro.

Calciatore girovago a fine carriera[modifica | modifica wikitesto]

Torna in C1 con l'ambiziosa maglia dell'Atletico Catania ma a fine stagione lascia la Sicilia per avvicinarsi a casa e risponde positivamente alla chiamata della Fermana. Gioca pochissimo e decide di lasciare le categorie professionistiche per passare al Gubbio, dove si sposta nel ruolo di difensore centrale e dove centra la promozione in C2.
Nella stagione '99/'00 veste i colori neroverdi del Pordenone Calcio, totalizzando 22 presenze e segnando una sola rete.
Dal 2000 gioca con varie squadre dilettantistiche della zona di Macerata ;oggi è ancora attivo ed è allenatore della squadra, la Cluentina, del quartiere Piediripa di Macerata, in 1ª categoria.

In carriera ha totalizzato complessivamente 4 presenze in Serie A e 54 presenze e 8 reti in Serie B, tutte nelle file del Bologna.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Bologna: 1994-1995
Gubbio: 1997-1998

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]