Carlo Lepore

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Carlo Lepore (Napoli, 10 marzo 1964) è un basso italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Carlo Lepore (il primo da destra) in uno dei suoi ultimi concerti a Salisburgo.

Nato a Napoli, si è trasferito in giovane età a Roma, dove si è laureato in giurisprudenza presso la prestigiosa università La Sapienza. Ha studiato musica presso il conservatorio di Roma “Santa Cecilia” e canto con Alessandra Gonzaga. Ha perfezionato il repertorio mozartiano con Edelman e Bernet alla Wiener Kammeroper e ha studiato con Bergonzi, Alberti, Montarsolo, Zedda. Ha vinto diversi concorsi, tra cui il “Giovan Battista Pergolesi” di Roma ed il Concorso “Adriano Belli” del Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto (1992), debuttando nella Locandiera di Salieri (Marchese di Forlimpopoli) e partecipando poi alle produzioni di L'elisir d'amore (Dulcamara), Il figliol prodigo (Padre) di Britten e Il ballo delle ingrate (Plutone) di Monteverdi.

Tra le interpretazioni di opere del repertorio barocco si segnalano L'Orfeo di Sartorio, Gli amori di Apollo e Dafne di Cavalli, Euridice (Plutone) di Peri, Acis & Galatea (Poliremo), Giulio Cesare (Achille) e Orlando (Zoroastro) di Händel, La Senna festeggiante di Vivaldi, Aretusa di Vitali, Sansone di Ferrari, La locandiera (Don Pomponio) di Auletta, Don Chisciotte di Solci, Il convitato di pietra (Pulcinella) di Tritto.

Ha tenuto concerti in Italia e all'estero cantando al Rossini Opera Festival, Settimana Musicale Senese (Eumelio di Agazzari), Macerata Opera Festival (Le tre ore d'agonia e la Passio di Giordani), Konzerthaus di Berlino con l'ensemble Febi Armonici, Festival di Innsbruck, Ravenna Festival, Terme di Caracalla con i Chicester Psalms di Bernstein diretti da Daniel Oren. Ha eseguito i Winterreise di Schubert col pianista Giovanni Velluti, Lieder di Wagner e Un canzoniere italiano di Wolf-Ferrari al Wexford Opera Festival.

Dagli esordi al Teatro dell'Opera di Roma come Don Basilio, è poi approdato al Teatro San Carlo di Napoli dove ha cantato nel Matrimonio Segreto di D.Cimarosa (Conte Robinson), Il convitato di pietra (Pulcinella) di G.Tritto, Le convenienze ed inconvenienze teatrali di Donizetti con la regia di R. De Simone fino ad arrivare per il Teatro alla Scala di Milano dove, inizialmente scritturato nel 1999 per il ruolo di Giorgio nella prima di Nina, o sia La pazza per amore di Paisiello sotto la direzione di Riccardo Muti, è poi ritornato come Don Magnifico ne La Cenerentola.

È stato impegnato nelle riprese del film Io, Don Giovanni per la regia di Carlos Saura nel ruolo del Commendatore. Svolge anche un'intensa attività concertistica.

Nel 2012 ha ricevuto il Tiberini d'oro con la seguente motivazione: “per un'autentica voce di basso, ampia e profonda, per la perizia tecnica nel porgere e nell'interpretare ruoli di carattere dell'opera buffa e del dramma giocoso e personaggi seri del melodramma italiano”.

Repertorio[modifica | modifica wikitesto]

Repertorio operistico
Ruolo Titolo Autore
Don Pomponio La locandiera Auletta
Conte Rodolfo La sonnambula Bellini
Alfesibeo
Peneo
Sonno
Gli amori d'Apollo e di Dafne Cavalli
Anima Dannata
Mondo
Tempo
Rappresentazione di anima e di corpo de' Cavalieri
Conte Robinson Il matrimonio segreto Cimarosa
Giampaolo Lasagna Le astuzie femminili Cimarosa
Biscroma Strappaviscere Le convenienze ed inconvenienze teatrali Donizetti
Dulcamara L'elisir d'amore Donizetti
Bartolomeo Il furioso all'isola di San Domingo Donizetti
Don Pasquale Don Pasquale Donizetti
Poliphemus Acis and Galatea Händel
Achilla Giulio Cesare in Egitto Händel
Zoroastro Orlando Händel
Il Re di Scozia Ariodante Händel
Caronte L'Orfeo Monteverdi
Seneca L'incoronazione di Poppea Monteverdi
Bartolo Le nozze di Figaro Mozart
Leporello Don Giovanni Mozart
Don Alfonso Così fan tutte Mozart
Sarastro Die Zauberflöte Mozart
Calandrino Il Socrate immaginario Paisiello
Figaro Il barbiere di Siviglia Paisiello
Giorgio Nina, o sia La pazza per amore Paisiello
Uberto La serva padrona Pergolesi
Tracollo Livietta e Tracollo Pergolesi
Plutone L'Euridice Peri
Geronte de Ravoir Manon Lescaut Puccini
Colline La bohème Puccini
Lo zio Bonzo Madama Butterfly Puccini
Gianni Schicchi Gianni Schicchi Puccini
Ping Turandot Puccini
Il Vescovo La fiamma Respighi
Norton La cambiale di matrimonio Rossini
Tarabotto L'inganno felice Rossini
Blansac La scala di seta Rossini
Guadenzio Il signor Bruschino Rossini
Mustafà L'Italiana in Algeri Rossini
Selim Il Turco in Italia Rossini
Bartolo
Don Basilio
Il barbiere di Siviglia Rossini
Alidoro
Don Magnifico
La Cenerentola Rossini
Podestà Gottardo La gazza ladra Rossini
Astarotte
Idraote
Armida Rossini
Faraone Mosè in Egitto Rossini
Mustafà Adina Rossini
Capellio Bianca e Falliero Rossini
Ginardo Matilde di Shabran Rossini
Don Profondo
Don Prudenzio
Il viaggio a Reims Rossini
Hiéros La siège de Corinthe Rossini
Le Gouverneur Le Comte Ory Rossini
Nonancourt Il cappello di paglia di Firenze Rota
Marchese di Forlimpopoli La locandiera Salieri
Trofonio La grotta di Trofonio Salieri
Pulcinella Il convitato di pietra Tritto
Signor La Rocca Un giorno di regno Verdi
Fra Melitone La forza del destino Verdi
Sir John Falstaff Falstaff Verdi

Discografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

  • Monteverdi: L'Orfeo - Alessandro Carmignani/Carlo Lepore/Marinella Pennicchi/Patrizia Vaccari/Gastone Sarti/Rosita Frisani/Giovanni Pentasuglia/San Petronio Cappella Musicale Orchestra/Sergio Vartolo, 1997 Naxos
  • Rossini: Bianca e Falliero - Prague Chamber Chorus/Galicia Youth Symphony Orchestra/Renato Palumbo, 2005 Dynamic
  • Rossini: Matilde di Shabran - Frizza/Massis/Florez/RossiniOF, 2004 Decca
  • Carlo Lepore: Non solo buffo - 2013 Bongiovanni
  • La Bella e la Bestia - 2002 EMI

DVD parziale[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN234486665