Calma apparente

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Calma apparente
ArtistaEros Ramazzotti
Tipo albumStudio
Pubblicazione28 ottobre 2005
Durata55:02
Dischi1
Tracce13
GenerePop
EtichettaSony BMG Music Entertainment
ProduttoreEros Ramazzotti, Claudio Guidetti[1]
FormatiCD, musicassetta, download digitale, DualDisc, memory card[2]
Certificazioni
Dischi d'oroBelgio Belgio[3]
(vendite: 20 000+)
Francia Francia[4]
(vendite: 75 000+)
Paesi Bassi Paesi Bassi[5]
(vendite: 40 000+)
Russia Russia[6]
(vendite: 10 000+)
Spagna Spagna[7]
(vendite: 40 000+)
Grecia Grecia[8]
(vendite: 10 000+)
Ungheria Ungheria[9]
(vendite: 10 000+)
Dischi di platinoAustria Austria[10]
(vendite: 20 000+)
Germania Germania[11]
(vendite: 200 000+)
Europa Europa[12]
(vendite: 1 000 000+)
Svizzera Svizzera (2)[13]
(vendite: 80 000+)
Dischi di diamanteItalia Italia (3)[14]
(vendite: 1 200 000+[14][15])
Eros Ramazzotti - cronologia
Album precedente
(2003)
Album successivo
(2007)

Calma apparente è il decimo album inciso dal cantautore italiano Eros Ramazzotti, pubblicato anche in spagnolo con il titolo Calma aparente.

L'album, anticipato dal primo singolo La nostra vita, è uscito in Italia il 28 ottobre 2005, nel giorno del quarantaduesimo compleanno del cantautore[16] e a circa due anni di distanza da 9, il suo precedente lavoro discografico. La pubblicazione nel resto del mondo è avvenuta il 31 ottobre 2005.[2]

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

Calma apparente è stato definito da Eros Ramazzotti un album fortemente autobiografico, come la maggior parte dei suoi lavori. A tal proposito, il cantautore ha dichiarato: «Come il pittore si fa l'autoritratto, io racconto la mia vita nei dischi. Preferisco confessare le mie emozioni nelle canzoni e non nelle interviste».[17] All'interno del disco si trovano infatti molte canzoni che fanno riferimento alla condizione personale di Ramazzotti dopo la burrascosa separazione con la show-girl Michelle Hunziker. Per questa ragione, l'album è considerato una sorta di seguito del precedente 9,[17] ma in questo caso si respira un forte ottimismo e il sentimento prevalente non è il dolore, bensì la rinnovata voglia di vivere.[18]

In particolare, nel brano Beata solitudine Ramazzotti parla della sua ex-moglie,[18][19] mentre in Una nuova età il cantautore romano immagina una svolta nella sua vita sentimentale. Il singolo di lancio, La nostra vita, è una canzone dura ma con un finale positivo, che parla della voglia del cantautore di concentrarsi sul futuro, ricercando amore e serenità in un mondo che «fa schifo», come dicono i versi del brano stesso. Il testo di La nostra vita, interamente scritto da Ramazzotti,[19][20] contiene anche un riferimento alla figlia Aurora.[20] Un altro pezzo autobiografico è L'equilibrista, in cui Eros racconta il suo status di vita travagliato;[19] il pezzo è uno dei più importanti, tanto che avrebbe dovuto essere il titolo dell'album.[21]

Ramazzotti ha dichiarato che il suo brano preferito tra quelli del disco è Nomadi d'amore, che racconta la ricerca della storia d'amore perfetta.[19] Tra gli altri brani del disco, Sta passando novembre trae la propria ispirazione da un tragico fatto di cronaca: il suicidio di una ragazza ventenne che si tolse la vita gettandosi sotto un treno. Nel brano, il cantautore ipotizza di aiutare la ragazza.[21] Rispondendo a una domanda su tale canzone, Ramazzotti ha affermato di voler spingere i giovani a superare i sentimenti comuni di inadeguatezza e insoddisfazione, affinché possano fortificare il carattere di coloro che li provano anziché abbatterli e portarli a gesti estremi come quello raccontato nel brano.[19]

Il brano Tu sei, che inizialmente avrebbe dovuto essere intitolato Tu eri,[20] è un vero e proprio inno alla donna ideale.[21] Non è amore parla di quando un'amicizia sembra diventare amore.[21]

Dal punto di vista musicale, il disco contiene alcune ballate nel tipico stile di Ramazzotti,[18] ormai definito da alcuni critici con il termine ramazzottismo[1] e caratterizzato da forte malinconia e da un cauto ottimismo.[19] Il brano La nostra vita è stato da alcuni definito un ital-gospel,[1] mentre in Una nuova età Ramazzotti si avvicina a sonorità più elettroniche.[18]

Per quanto riguarda lo stile di scrittura dei testi, si registrano alcuni elementi di novità derivanti dall'intervento di Kaballà, che in passato non aveva mai collaborato con Ramazzotti.[1][19]

Solo nel primo weekend, l'album vendette 150.000 copie e 280.000 nella prima settimana.[22] L'album rimase in prima posizione in Italia per 3 settimane rimanendo in classifica 92 settimane, in Svizzera per 2 settimane rimanendo in classifica 44 settimane ed in Germania 46 settimane. In totale, le copie vendute in Italia furono oltre 1.200.000.[14][15] Grande successo riscossero anche i singoli seguenti I Belong to You (Il ritmo della passione), in duetto con Anastacia, e Bambino nel tempo; con il successo di quest'ultimo singolo, che divenne una hit dell'estate 2006, il disco tornò al 1º posto in classifica dopo 33 settimane di presenza.

Nel 2007 l'album è stato ristampato in una confezione in cartonato.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Calma apparente[modifica | modifica wikitesto]

L'album è costituito da 13 tracce,[23][24] tra le quali figura un duetto con la cantante statunitense Anastacia.[25] Il disco è stato pubblicato anche in un'edizione dual disc, contenente da un lato il CD con le tracce audio dell'edizione standard e dall'altro un DVD con video tratti dai dietro le quinte girati tra Milano, Londra e Los Angeles, un'intervista al cantautore, una galleria fotografica e tutte le tracce audio del disco in qualità DTS 5.1 con i relativi testi.[26] La Limited edition del disco prevede invece un box contenente l'album in confezione cartonato e un libretto con testi e immagini.[27]

Il 2 giugno 2006 è stata inoltre pubblicata una Tour edition del disco, contenente anche due video live tratti dai concerti tenuti da Ramazzotti a Zurigo il 24 e il 25 aprile 2006.[28][29]


  1. La nostra vita – 4:37 (Eros Ramazzotti, Claudio Guidetti)
  2. L'equilibrista – 3:53 (Kaballà, Eros Ramazzotti, Claudio Guidetti)
  3. Bambino nel tempo – 4:41 (Kaballà, Eros Ramazzotti, Claudio Guidetti)
  4. Tu sei – 4:00 (Kaballà, Eros Ramazzotti, Claudio Guidetti)
  5. Solarità – 3:54 (Eros Ramazzotti, Claudio Guidetti, Adelio Cogliati)
  6. Sta passando novembre – 4:11 (Claudio Guidetti, Eros Ramazzotti, Adelio Cogliati)
  7. Una nuova età – 3:48 (Eros Ramazzotti, Claudio Guidetti, Adelio Cogliati)
  8. Nomadi d'amore – 4:01 (Eros Ramazzotti, Claudio Guidetti, Adelio Cogliati)
  9. Non è amore – 4:01 (Eros Ramazzotti, Claudio Guidetti, Kaballà)
  10. L'ultimo metrò – 4:32 (Eros Ramazzotti, Claudio Guidetti, Kaballà)
  11. I Belong to You (Il ritmo della passione) (feat. Anastacia) – 4:26 (Eros Ramazzotti, Anastacia, Claudio Guidetti, Kaballà, Kara DioGuardi)
  12. Beata solitudine – 4:08 (Eros Ramazzotti, Claudio Guidetti, Adelio Cogliati)
  13. Calma apparente – 4:37 (Eros Ramazzotti, Claudio Guidetti, Kaballà)
Tracce video aggiuntive incluse nella Tour Edition
  1. L'ombra del gigante – 6:15 (Lorenzo Cherubini, Adelio Cogliati, Claudio Guidetti, Eros Ramazzotti) – live
  2. Medley: Terra promessa, Una storia importante, Adesso tu – 7:25 (Eros Ramazzotti, Renato Brioschi, Alberto Salerno / Eros Ramazzotti, Piero Cassano, Adelio Cogliati / Eros Ramazzotti, Piero Cassano, Adelio Cogliati) – live

Calma aparente[modifica | modifica wikitesto]

L'album è stato pubblicato anche in lingua spagnola, con il titolo Calma aparente.[30] Gli adattamenti dei testi sono a cura di Mila Ortíz Martín.[31]


  1. Nuestra vida – 4:37 (Claudio Guidetti, Eros Ramazzotti)
  2. El equilibrista – 3:53 (Kaballà, Eros Ramazzotti, Claudio Guidetti)
  3. Como un niño – 4:41 (Kaballà, Eros Ramazzotti, Claudio Guidetti)
  4. Tú eres – 4:00 (Kaballà, Eros Ramazzotti, Claudio Guidetti)
  5. Solaridad – 3:54 (Eros Ramazzotti, Claudio Guidetti, Adelio Cogliati)
  6. Está pasando noviembre – 4:11 (Maurizio Fabrizio, Claudio Guidetti, Eros Ramazzotti, Adelio Cogliati)
  7. Una nueva edad – 3:48 (Eros Ramazzotti, Claudio Guidetti, Adelio Cogliati)
  8. Nomadas de amor – 4:01 (Eros Ramazzotti, Claudio Guidetti, Adelio Cogliati)
  9. No es amor – 4:01 (Eros Ramazzotti, Claudio Guidetti, Kaballà)
  10. El último metro – 4:32 (Eros Ramazzotti, Claudio Guidetti, Kaballà)
  11. I Belong to You (El ritmo de la pasión) – 4:26 (Claudio Guidetti, Eros Ramazzotti, Kaballà, Kara DioGuardi, Anastacia) – duetto con Anastacia
  12. Vivo sin ti – 4:08 (Eros Ramazzotti, Claudio Guidetti, Adelio Cogliati)
  13. Calma aparente – 4:37 (Eros Ramazzotti, Claudio Guidetti, Kaballà)

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (2005) Posizione
massima
Argentina[32] 6
Austria[33] 002 2
Belgio (Fiandre)[34] 012 12
Belgio (Vallonia)[35] 003 3
Danimarca[36] 012 12
Europa[37] 004 4
Finlandia[38] 015 15
Francia[39] 005 5
Germania[40] 4
Italia[41] 001 1
Paesi Bassi[42] 004 4
Polonia[43] 045 45
Portogallo[44] 022 22
Repubblica Ceca[45] 34
Spagna[46] 004 4
Svezia[47] 020 20
Svizzera[48] 001 1
Ungheria[49] 005 5

Classifiche di fine anno[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (2005) Posizione
Austria[50] 55
Belgio (Vallonia)[51] 26
Francia[52] 94
Italia[53] 3
Svizzera[54] 7
Classifica (2006) Posizione
Austria[55] 19
Belgio (Vallonia)[56] 67
Italia[57] 6
Svizzera[58] 11

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d Antonio Orlando, Recensione di "Calma apparente" di Eros Ramazzotti, Musica e dischi, novembre 2005. URL consultato il 7 settembre 2010.
  2. ^ a b Arriva la “Calma apparente” di Eros Ramazzotti, www.encanta.it. URL consultato il 6 settembre 2010.
  3. ^ (DE) Gold & Platin (archivio dei dischi d'oro e di platino consegnati in Austria), www.ultratop.be. URL consultato il 6 settembre 2010.
  4. ^ (FR) Certifications Albums Or - année 2005, www.disqueenfrance.com. URL consultato il 6 settembre 2010 (archiviato dall'url originale il 22 maggio 2012).
  5. ^ Gould & Platina: Eros Ramazzotti - Calma Apparente[collegamento interrotto], NVPI. URL consultato il 6 settembre 2010.
  6. ^ (RU) «ЗОЛОТО» И «ПЛАТИНА» / International 2005, 2M. URL consultato il 29 novembre 2020 (archiviato dall'url originale il 24 gennaio 2009).
  7. ^ (ES) Top 100 albumes - Lista de los títulos mas vendidos del 13.02.06 al 19.02.06 (PDF), Promusicae. URL consultato il 6 settembre 2010 (archiviato dall'url originale il 5 maggio 2012).
  8. ^ Charts - Top 50 Ξένων Aλμπουμ, IFPI Greece. URL consultato il 21 dicembre 2015 (archiviato dall'url originale il 15 novembre 2006).
  9. ^ (HU) Arany- és platinalemezek › Adatbázis - 2005, Hivatalos magyar slágerlisták. URL consultato il 2 aprile 2021.
  10. ^ (DE) Gold & Platin (archivio dei dischi d'oro e di platino consegnati in Austria, IFPI. URL consultato il 6 settembre 2010.
  11. ^ (DE) Gold-/Platin-Auszeichnungen (archivio dei dischi d'oro e di platino consegnati in Germania), www.musikindustrie.de. URL consultato il 6 settembre 2010 (archiviato dall'url originale il 25 aprile 2012).
  12. ^ (EN) IFPI Platinum Europe Awards - 2005, IFPI. URL consultato il 6 settembre 2010.
  13. ^ (EN) Awards 2005 (dischi d'oro e di platino consegnati in Svizzera nel 2005), swisscharts.com. URL consultato il 6 settembre 2010.
  14. ^ a b c Comunicato Stampa: Parte da Cagliari il tour di Eros Ramazzotti, www.rockol.it, 22 giugno 2006. URL consultato il 5 settembre 2010.
  15. ^ a b Musica: a Eros Ramazzotti triplo disco di diamante, Milano, Adnkronos, 14 marzo 2007. URL consultato il 12 novembre 2020 (archiviato il 12 novembre 2020).
  16. ^ "Calma apparente": nuovo album di inediti di Eros Ramazzotti, www.radioitalia.it, 24 ottobre 2005. URL consultato il 6 settembre 2010 (archiviato dall'url originale il 23 dicembre 2005).
  17. ^ a b Mario Luzzatto Fegiz, «Non cancello Michelle dalla mia vita», Corriere della Sera, 25 ottobre 2005. URL consultato il 7 settembre 2010 (archiviato dall'url originale il 1º ottobre 2015).
  18. ^ a b c d c.m., Eros, nuovo cd con una canzone sulla Hunziker, la Repubblica, 25 ottobre 2005. URL consultato il 7 settembre 2010.
  19. ^ a b c d e f g Marinella Venegoni, Esce il nuovo album «Calma apparente», Giovedì Ramazzotti va da Celentano. «Pronto per nuovi amori». Eros: «Però mi riavvicino a Michelle. Lo devo fare per la nostra bambina», La Stampa, 25 ottobre 2010. URL consultato il 14 marzo 2021 (archiviato dall'url originale il 13 aprile 2013).
  20. ^ a b c Carlo Moretti, Una canzone sulla figlia contesa Eros: agli attacchi rispondo così, la Repubblica, 16 settembre 2005. URL consultato il 7 settembre 2010.
  21. ^ a b c d Calma apparente, nuovo album di inediti per Eros Ramazzotti, www.videoitalia.it, 24 ottobre 2010. URL consultato il 7 settembre 2010 (archiviato dall'url originale il 18 dicembre 2005).
  22. ^ Calma apparente: 280 mila copie in una sola settimana!, www.radioitalia.it, 7 novembre 2005 (archiviato dall'url originale il 13 novembre 2009).
  23. ^ Dettagli dell'album "Calma apparente"[collegamento interrotto], Sony Music. URL consultato il 5 settembre 2010.
  24. ^ Scheda del disco "Calma apparente", www.mondadorishop.it. URL consultato il 5 settembre 2010 (archiviato dall'url originale il 2 aprile 2015).
  25. ^ Nuovo cd di Ramazzotti: un duetto con Anastacia, www.radioitalia.it, 27 giugno 2005. URL consultato il 6 settembre 2010 (archiviato dall'url originale il 25 settembre 2009).
  26. ^ Eros Ramazzotti, esce il nuovo album, www.university.it, 26 ottobre 2005. URL consultato il 6 settembre 2010 (archiviato dall'url originale il 22 dicembre 2005).
  27. ^ Andrea Di Natale, Torna Eros ed è Calma apparente…senza polemiche[collegamento interrotto], www.primadanoi.it, 24 ottobre 2005. URL consultato il 6 settembre 2010.
  28. ^ (DE) Calma Apparente-Tour Edition, www.buch.ch. URL consultato il 14 marzo 2021 (archiviato dall'url originale il 2 dicembre 2012).
  29. ^ Calma apparente Tour - Estate 2006, www.radioitalia.it, 8 giugno 2006. URL consultato il 6 settembre 2010 (archiviato dall'url originale l'11 settembre 2009).
  30. ^ (EN) Scheda di "Calma aparente", www.amazon.com. URL consultato il 6 settembre 2010.
  31. ^ (EN) Calma Aparente [Spanish Version], All Music Guide. URL consultato il 6 settembre 2010.
  32. ^ Semana 13-19/11/2005, Capif. URL consultato il 6 settembre 2020 (archiviato dall'url originale il 28 novembre 2005).
  33. ^ Andamento dell'album nelle classifiche austriache, austriancharts.at. URL consultato il 6 settembre 2010.
  34. ^ Andamento dell'album nelle classifiche del Belgio (Fiandre), www.ultratop.be. URL consultato il 6 settembre 2010.
  35. ^ Andamento dell'album nelle classifiche del Belgio (Vallonia), www.ultratop.be. URL consultato il 6 settembre 2010.
  36. ^ Andamento dell'album nelle classifiche danesi, danishcharts.com. URL consultato il 6 settembre 2010.
  37. ^ (EN) Billboard European Albums - Week of November 19, 2005, Billboard. URL consultato il 6 settembre 2010 (archiviato dall'url originale il 26 luglio 2009).
  38. ^ Andamento dell'album nelle classifiche finlandesi, finnishcharts.com. URL consultato il 6 settembre 2010.
  39. ^ Andamento dell'album nelle classifiche francesi, lescharts.com. URL consultato il 6 settembre 2010.
  40. ^ (DE) Ramazzotti,Eros: Calma Apparente (Longplay), musicline.de. URL consultato il 14 aprile 2011 (archiviato dall'url originale il 5 marzo 2016).
  41. ^ Andamento dell'album nella Top20 italiana, italiancharts.com. URL consultato il 6 settembre 2010.
  42. ^ Andamento dell'album nelle classifiche dei Paesi Bassi, dutchcharts.nl. URL consultato il 6 settembre 2010.
  43. ^ Posizioni di picco dell'album nelle classifiche internazionali, acharts.us. URL consultato il 6 settembre 2010.
  44. ^ Andamento dell'album nelle classifiche portoghesi, portuguesecharts.com. URL consultato il 6 settembre 2010.
  45. ^ (CS) Oficiální česká hitparáda IFPI ČR – 45. týden 2005, Marketing & Media. URL consultato il 6 aprile 2021.
  46. ^ Andamento dell'album nelle classifiche spagnole, spanishcharts.com. URL consultato il 6 settembre 2010.
  47. ^ Andamento dell'album nelle classifiche svedesi, swedishcharts.com. URL consultato il 6 settembre 2010.
  48. ^ Andamento dell'album nelle classifiche svizzere, hitparade.ch. URL consultato il 6 settembre 2010.
  49. ^ Classifica degli album più venduti in Ungheria tra il 7 novembre 2005 e il 13 novembre 2005, Mahasz. URL consultato il 6 settembre 2010.
  50. ^ (DE) Jahreshitparade 2005 - Zeitraum für die Auswertung: 02.01.2005 - 23.12.2005, www.austriancharts.at. URL consultato l'8 settembre 2010.
  51. ^ (FR) Rapports Annuels 2005, www.ultratop.be. URL consultato il 6 settembre 2010.
  52. ^ (FR) Classement Albums - année 2005, www.disqueenfrance.com. URL consultato il 6 settembre 2010 (archiviato dall'url originale il 10 luglio 2011).
  53. ^ Classifiche annuali 2005 FIMI Nielsen, dominano gli artisti italiani, FIMI, 12 gennaio 2006. URL consultato il 6 settembre 2010 (archiviato dall'url originale il 6 maggio 2012).
  54. ^ (EN) Swiss Year-End Charts 2005, swisscharts.com. URL consultato il 6 settembre 2010.
  55. ^ (DE) Jahreshitparade 2006 - Zeitraum für die Auswertung: 06.01.2006 - 22.12.2006, www.austriancharts.at. URL consultato l'8 settembre 2010.
  56. ^ (FR) Rapports Annuels 2006, www.ultratop.be. URL consultato il 6 settembre 2010.
  57. ^ Classifiche: Charts Annunali 2006 FIMI-AC Nielsen, FIMI, 9 gennaio 2007. URL consultato il 6 settembre 2010 (archiviato dall'url originale il 22 luglio 2011).
  58. ^ (EN) Swiss Year-End Charts 2006, swisscharts.com. URL consultato il 6 settembre 2010.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica