Renato Brioschi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Renato Brioschi
Renato Brioschi aka Renato dei Profeti.JPG
Renato Brioschi (1972)
Nazionalità Italia Italia
Genere Musica leggera
Periodo di attività 1965 – in attività
Etichetta CBS
Clan Celentano
Polydor Records

Renato Brioschi, noto anche come Renato dei Profeti; in carriera si è esibito talvolta con il solo nome di battesimo, Renato (Milano, 20 aprile 1948), è un cantautore, compositore e produttore discografico italiano di musica pop.

Ha collaborato con diversi parolieri, fra cui Totò Savio, Alberto Salerno, Cristiano Minellono e Alessandro Colombini.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

È stato nel 1965 uno dei fondatori del gruppo musicale dei Profeti, formazione della quale ha fatto parte fino al 1970, ed è conosciuto per aver lanciato l'hit Lady Barbara, tormentone estivo scritto con Savio, con cui ha vinto il Disco per l'estate e che ha ispirato l'omonimo film musicarello, sempre del 1970, Lady Barbara.

Sempre nel 1970 ha inciso con i Flora, Fauna e Cemento una cover del brano musicale Bridge over Troubled Water di Paul Simon (testo di Alessandro Colombini, titolo Il Ponte).

I 45 giri successivi non riescono però a ripetere il successo del primo.

Nel 1974 inizia a comporre canzoni per proprio conto e incide per la casa discografica Ricordi Giochi senza età, che in Francia raggiunse la cima delle classifiche di vendita con oltre 750 mila copie.

Ha poi scritto per altri cantanti: fra gli altri, i Camaleonti (Finché c'è lei, in ...e camminiamo), Riccardo Fogli (tracce per l'album eponimo), Eros Ramazzotti (con cui ha composto Terra promessa), Alice (Io voglio vivere, eseguita poi anche dal cantante francese Gerard le Norman), Riccardo Fogli, Mia Martini, Marcella Bella, Fausto Leali e Viola Valentino (Comprami).

Ha collaborato anche con Antonella Ruggiero, Leroy Gomez e i Santa Esmeralda (Tu mi manchi dentro), Manuel De Peppe, Marcello Pieri, Domenico Mattia.

Dopo una breve riunificazione con il vecchio gruppo de I Profeti, coinciso con la partecipazione alla trasmissione televisiva di Red Ronnie Una rotonda sul mare, ha proseguito l'attività cantando come cantante solista con il nome Renato dei Profeti, talvolta accompagnato da un gruppo musicale.

Come produttore discografico ha fondato una propria etichetta sviluppando attività di talent-scout. Ha scritto insieme a Gatto Panceri e Claudio Guidetti la canzone "Se sei felice", per Dolores Olioso.

Partecipazioni a manifestazioni canore[modifica | modifica wikitesto]

Discografia con i Profeti[modifica | modifica wikitesto]

33 giri[modifica | modifica wikitesto]

45 giri[modifica | modifica wikitesto]

Compilation[modifica | modifica wikitesto]

Discografia da solista[modifica | modifica wikitesto]

33 giri[modifica | modifica wikitesto]

45 giri[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]


Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Autori Vari (a cura di Gino Castaldo), Dizionario della canzone italiana, ed. Curcio, 1990; alla voce Profeti, i, di Nicola Sisto, pagg. 1396-1397, ed alla voce Renato dei Profeti, di Nicola Sisto, pagg. 1446-1447
  • Ursus (Salvo D'Urso), Manifesto beat, edizioni Juke Box all'Idrogeno, Torino, 1990; alla voce Profeti, pagg. 107-108
  • Claudio Pescetelli, Una generazione piena di complessi, editrice Zona, Arezzo, 2006; alla voce Profeti, pagg. 114-115

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]