Atletica leggera ai Giochi della XVI Olimpiade - 400 metri piani

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bandiera olimpica Athletics pictogram.svg
400 metri piani
Melbourne 1956
Informazioni generali
Luogo Melbourne Cricket Ground
Periodo 28-29 novembre 1956
Partecipanti 43 da 23 nazioni
Podio
Medaglia d'oro Charlie Jenkins Stati Uniti Stati Uniti
Medaglia d'argento Karl-Friedrich Haas Germania Germania
Medaglia di bronzo Voitto Hellstén Finlandia Finlandia
Medaglia di bronzo Ardalion Ignat'ev URSS URSS
Edizione precedente e successiva
Helsinki 1952 Roma 1960
Atletica leggera ai
Giochi di Melbourne 1956
Athletics pictogram.svg
Corse piane
100 metri   uomini   donne
200 metri uomini donne
400 metri uomini
800 metri uomini
1500 metri uomini
5000 metri uomini
10000 metri uomini
3000 m siepi uomini
Corse ad ostacoli
110/80 m ostacoli uomini donne
400 m ostacoli uomini
Staffette
Staffetta 4×100 m uomini donne
Staffetta 4×400 m uomini
Prove su strada
Maratona uomini
Marcia 20 km uomini
Marcia 50 km uomini
Concorsi
Salto in alto uomini donne
Salto con l'asta uomini
Salto in lungo uomini donne
Salto triplo uomini
Getto del peso uomini donne
Lancio del disco uomini donne
Lancio del martello uomini
Lancio del giavellotto uomini donne
Prove multiple
Decathlon uomini

La competizione dei 400 metri piani maschili di Atletica leggera ai Giochi della XVI Olimpiade si è disputata nei giorni 28 e 29 novembre 1956 al Melbourne Cricket Ground.

L'eccellenza mondiale[modifica | modifica wikitesto]

Campione olimpico 1952 45"9 Giamaica George Rhoden Assente
Campione europeo 1954 46"6 URSS Ardalion Ignat'ev Presente
Primatista mondiale 45"2 1956 Stati Uniti Louis Jones Presente
Vincitore selezioni USA 45"2 Record mondiale Louis Jones Presente

La gara[modifica | modifica wikitesto]

Per l'ultima volta si disputano semifinali e finale nello stesso pomeriggio. I migliori accuseranno lo sforzo.
Louis Jones conduce la finale per i primi 300 metri (corsi in 33"4), poi si spegne e finisce quinto. A sorpresa vince il numero 3 della squadra americana.
Il campione europeo Ignat'ev viene dato a pari merito con il finlandese Hellsten. Dal momento che anche il cronometraggio elettrico (usato come riserva) li dà alla pari, si meritano entrambi la medaglia di bronzo.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Turni eliminatori[modifica | modifica wikitesto]

8 Batterie 28 novembre 42 iscritti Si qualificano i primi 3.
4 Quarti di finale 28 novembre 6 + 6 + 6 + 6 Si qualificano i primi 3.
2 Semifinali 29 novembre 6 + 6 Si qualificano i primi 3.
Finale 29 novembre 6 concorrenti

Batterie[modifica | modifica wikitesto]

1ª serie
Pos. Atleta Nazione Tempo Ufficiale Tempo Ufficioso
1 Louis Jones Stati Uniti Stati Uniti d'America 48"1 48"30
2 Murray Cockburn Canada Canada 49"0 49"07
3 Abdullah Khan Pakistan Pakistan 49"0 49"19
4 Konstantin Gračov URSS Unione Sovietica 49"4 49"58
5 Beyene Legesse Etiopia Etiopia 50"7 50"83
Squal. Kanji Akagi Giappone Giappone [48"4] [48"54]
2ª serie
Pos. Atleta Nazione Tempo Ufficiale Tempo Ufficioso
1 Terry Tobacco Canada Canada 47"9 47"92
2 Jacques Degats Francia Francia 48"3 48"32
3 James Lea Stati Uniti Stati Uniti d'America 48"3 48"41
4 Bartonjo Rotich Kenya Kenya 48"8 48"90
5 Jaime Aparicio Colombia Colombia 49"0 49"14
6 Pablo Somblingo Filippine Filippine 49"4 49"50
7 Kenneth Perera Malesia Malesia ND 51"96
3ª serie
Pos. Atleta Nazione Tempo Ufficiale Tempo Ufficioso
1 Malcolm Spence Sudafrica Sudafrica 47"7 47"77
2 Jürgen Kühl Squadra Unificata Tedesca Germania 48"7 48"74
3 Charlie Jenkins Stati Uniti Stati Uniti d'America 48"7 48"82
4 Abebe Hailou Etiopia Etiopia 49"0 49"18
5 Abdul Karim Amu Flag of British Colonial Nigeria.svg Nigeria 49"4 49"57
4ª serie
Pos. Atleta Nazione Tempo Ufficiale Tempo Ufficioso
1 Voitto Hellstén Finlandia Finlandia 48"4 48"52
2 Mike Wheeler Gran Bretagna Gran Bretagna 49"3 49"37
3 Kibet Boit Kenya Kenya 49"3 49"48
4 Laird Sloan Canada Canada 50"0 50"18
5 Somsak Thonf Ar-Ram Thailandia Thailandia 53"4 53"61
5ª serie
Pos. Atleta Nazione Tempo Ufficiale Tempo Ufficioso
1 Karl-Friedrich Haas Squadra Unificata Tedesca Germania 47"2 47"29
2 Graham Gipson Australia Australia 47"7 47"87
3 John Salisbury Gran Bretagna Gran Bretagna 47"7 47"95
4 Milkha Singh India India 48"9 49"07
6ª serie
Pos. Atleta Nazione Tempo Ufficiale Tempo Ufficioso
1 Ardalion Ignat'ev URSS Unione Sovietica 48"6 48"69
2 George Kerr Giamaica Giamaica 49"7 49"74
3 Pierre Haarhoff Francia Francia 49"8 49"99
4 Kamau Wanyoke Kenya Kenya 50"6 50"74
7ª serie
Pos. Atleta Nazione Tempo Ufficiale Tempo Ufficioso
1 Kevan Gosper Australia Australia 48"0 48"07
2 Mal Spence Giamaica Giamaica 48"2 48"31
3 Iván Rodríguez Porto Rico Porto Rico 48"8 48"86
4 Gérard Rasquin Lussemburgo Lussemburgo 50"6 50"76
5 Abdul Rahim bin Ahmed Malesia Malesia 50"8 50"93
6 George Hyũ Johnson Liberia Liberia 54"8
8ª serie
Pos. Atleta Nazione Tempo Ufficiale Tempo Ufficioso
1 Peter Higgins Gran Bretagna Gran Bretagna 47"9 47"98
2 Mel Spence Giamaica Giamaica 47"9 48"00
3 Jean-Paul Martin du Gard Francia Francia 48"3 48"39
4 John William Goodman Australia Australia 48"5 48"73
5 Ajanew Bayene Etiopia Etiopia 51"3 51"53
Rit. Horst Mann Squadra Unificata Tedesca Germania

Quarti di finale[modifica | modifica wikitesto]

1ª serie
Pos. Atleta Nazione Tempo Ufficiale Tempo Ufficioso
1 Louis Jones Stati Uniti Stati Uniti d'America 47"4 47"42
2 John Salisbury Gran Bretagna Gran Bretagna 47"4 47"60
3 Iván Rodríguez Porto Rico Porto Rico 47"5 47"64
4 Terry Tobacco Canada Canada 47"7 47"79
5 Jürgen Kühl Squadra Unificata Tedesca Germania 48"0 48"23
NP Abdullah Khan Pakistan Pakistan
2ª serie
Pos. Atleta Nazione Tempo Ufficiale Tempo Ufficioso
1 Ardalion Ignat'ev URSS Unione Sovietica 46"8 46"88
2 Mal Spence Giamaica Giamaica 47"4 47"42
3 Peter Higgins Gran Bretagna Gran Bretagna 47"4 47"43
4 Graham Gipson Australia Australia 47"4 47"45
5 Jacques Degats Francia Francia 48"7 48"79
6 Murray Cockburn Canada Canada 49"5 49"74
3ª serie
Pos. Atleta Nazione Tempo Ufficiale Tempo Ufficioso
1 Voitto Hellstén Finlandia Finlandia 46"8 46"85
2 Malcolm Spence Sudafrica Sudafrica 47"1 47"08
3 Mel Spence Giamaica Giamaica 47"3 47"38
4 Pierre Haarhoff Francia Francia 47"6 47"82
5 James Lea Stati Uniti Stati Uniti d'America 48"1 48"33
6 Kibet Boit Kenya Kenya 49"1 49"18
4ª serie
Pos. Atleta Nazione Tempo Ufficiale Tempo Ufficioso
1 Kevan Gosper Australia Australia 46"7 46"83
2 Karl-Friedrich Haas Squadra Unificata Tedesca Germania 47"3 47"37
3 Charlie Jenkins Stati Uniti Stati Uniti d'America 47"5 47"63
4 George Kerr Giamaica Giamaica 47"7 47"79
5 Mike Wheeler Gran Bretagna Gran Bretagna 47"9 48"05
6 Jean-Paul Martin du Gard Francia Francia 48"2 48"37

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

1ª serie
Pos. Atleta Nazione Tempo Ufficiale Tempo Ufficioso
1 Ardalion Ignat'ev URSS Unione Sovietica 46"8 46"93
2 Malcolm Spence Sudafrica Sudafrica 47"2 47"27
3 Louis Jones Stati Uniti Stati Uniti d'America 47"3 47"32
4 Mel Spence Giamaica Giamaica 47"5 47"58
5 Peter Higgins Gran Bretagna Gran Bretagna 47"7 47"65
6 Iván Rodríguez Porto Rico Porto Rico 47"7 47"86
2ª serie
Pos. Atleta Nazione Tempo Ufficiale Tempo Ufficioso
1 Charlie Jenkins Stati Uniti Stati Uniti d'America 46"1 46"19
2 Voitto Hellstén Finlandia Finlandia 46"1 46"20
3 Karl-Friedrich Haas Squadra Unificata Tedesca Germania 46"2 46"29
4 Kevan Gosper Australia Australia 46"2 46"45
5 John Salisbury Gran Bretagna Gran Bretagna 47"3 47"47
6 Mal Spence Giamaica Giamaica 47"4 47"52

Finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Corsia Atleta Età Nazione Tempo Ufficiale Tempo Ufficioso
Oro 4 Charlie Jenkins 22 Stati Uniti Stati Uniti d'America 46"7 46"86
Argento 5 Karl-Friedrich Haas 25 Squadra Unificata Tedesca Germania 47"8 47"12
Bronzo 3 Voitto Hellstén 24 Finlandia Finlandia 47"0 47"15
2 Ardalion Ignat'ev 25 URSS Unione Sovietica 47"0 47"15
5 6 Louis Jones 24 Stati Uniti Stati Uniti d'America 48"1 48"35
6 1 Malcolm Spence 19 Sudafrica Sudafrica 48"3 48"40

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) The Organizing Committee of the XVI Olympiad, Athletics (PDF), in XVI OLYMPIAD MELBOURNE 1956, Melbourne, W. M. Houston, Government Printe, 1958. URL consultato il 04 ottobre 2015.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]