Atletica leggera ai Giochi della XVI Olimpiade - Decathlon

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bandiera olimpica Athletics pictogram.svg
Decathlon
Melbourne 1956
Informazioni generali
Luogo Melbourne Cricket Ground
Periodo 29-30 novembre 1956
Partecipanti 15
Podio
Medaglia d'oro Milt Campbell Stati Uniti Stati Uniti
Medaglia d'argento Rafer Johnson Stati Uniti Stati Uniti
Medaglia di bronzo Vassili Kusnetsov URSS URSS
Edizione precedente e successiva
Helsinki 1952 Roma 1960
Atletica leggera ai
Giochi di Melbourne 1956
Athletics pictogram.svg
Corse piane
100 metri   uomini   donne
200 metri uomini donne
400 metri uomini
800 metri uomini
1500 metri uomini
5000 metri uomini
10000 metri uomini
3000 m siepi uomini
Corse ad ostacoli
110/80 m ostacoli uomini donne
400 m ostacoli uomini
Staffette
Staffetta 4×100 m uomini donne
Staffetta 4×400 m uomini
Prove su strada
Maratona uomini
Marcia 20 km uomini
Marcia 50 km uomini
Concorsi
Salto in alto uomini donne
Salto con l'asta uomini
Salto in lungo uomini donne
Salto triplo uomini
Getto del peso uomini donne
Lancio del disco uomini donne
Lancio del martello uomini
Tiro del giavellotto uomini donne
Prove multiple
Decathlon uomini

Finale[modifica | modifica wikitesto]

Il favorito è Rafer Johnson, detentore del record del mondo (7.985 punti).
Dopo la prima giornata, invece, è in testa il connazionale Campbell che, in virtù dei risultati su alto e 400 metri, stacca il connazionale di quasi 200 punti (4564 contro 4375).
La gara di apertura della seconda giornata, i 110 ostacoli, è decisiva: Campbell ferma i cronometri su un ottimo 14"0, guadagnando ben 336 punti su Johnson (15"1). Nel prosieguo della competizione il distacco tra i due rimane invariato.
All'ultima gara il capolista ha l'occasione di fare il record del mondo. Ma sui 1500 metri, a poco a poco la sua spinta si affievolisce. Un altro atleta, Ian Bruce, gli si affianca e gli tira tutto l'ultimo giro, compiendo un gesto di grande lealtà sportiva.
Campbell rimane lontano dal record del mondo di soli 48 punti. Forse la gara che gli ha fatto mancare il primato è stata il salto con l'asta. Si consola con il record dei Giochi.

Campbell, già medaglia d'argento nel 1952, è il primo nero americano a vincere l'oro nel decathlon.

Pos Paese Atleta Anni Punti
Gold medal.svg Stati Uniti Stati Uniti Milt Campbell 1933-2012 7.937 Record olimpico
CORSE
100 m: 10"8
110 ost. 14"0
400 m: 48"8
1500 m: 4' 50"6
SALTI
Alto: 1,89
Asta: 3,40
Lungo: 7,33
LANCI
Peso: 14,76
Disco: 44,98
Giavellotto: 57,08
Silver medal.svg Stati Uniti Stati Uniti Rafer Johnson 1935-vivente 7.587
Bronze medal.svg URSS URSS Vassili Kusnetsov 1932-2001 7.465