Associazione Bocciofila Chiavarese Caudera

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ass. Bocciofila Chiavarese Caudera
Bocce Bocce pictogram.svg
Segni distintivi
Colori sociali 600px Blu e Verde.png Blu, verde
Dati societari
Città Chiavari
Paese Italia Italia
Federazione FIB
Campionato Serie A2
Fondazione 1919
Presidente Italia Fausto Podestà
Allenatore
Palmarès
ScudettoScudettoScudettoScudettoScudettoScudettoScudetto
Scudetti 7
Titoli europei 6 Coppa Europa
www.bocciofilachiavarese.it

L'Associazione Bocciofila Chiavarese Caudera è una società sportiva di Chiavari[1]. Nella stagione 2021 militerà in Serie A2, il secondo livello del campionato italiano di bocce[2].

Fondata nel 1919[1], nel suo palmares vanta 6 Coppe Europa e 7 Scudetti[3]. I colori sociali del club sono il blu e il verde.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La formazione vincitrice della Coppa Europa nel 1991.

L'associazione è stata fondata nel 1919, prende il nome Caudera dallo storico sponsor[1].

Il periodo di maggior successo del sodalizio fu tra il 1990 e il 1998, quando vinse sette Scudetti consecutivi e sei Coppe Europa - di cui cinque consecutive - sotto la guida del presidente Stefano Chiappe[3]. Ha disputato la sua più recente stagione in Serie A nel 2019[3], anno in cui in occasione dei festeggiamenti per il centenario di attività ha ospitato il campionato italiano a coppie[4].

I boccisti più rappresentativi sono stati Pasquale Bruzzone e Nicola Sturla, entrambi affermatisi nella disciplina a livello mondiale[3][5].

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

  • Coppa Europa: 6[6]
1991, 1992, 1993, 1994, 1995, 1998
  • Scudetto.svg Scudetti: 7[3]
1990, 1991, 1992, 1993, 1994, 1995, 1996

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Danilo Sanguineti, La Bocciofila Chiavarese compie un secolo di vita, su Piazza Levante, 10 gennaio 2019. URL consultato il 20 novembre 2020.
  2. ^ Danilo Sanguineti, La Bocciofila Chiavarese centra il suo obiettivo: da Gennaio tornerà a giocare in Serie A2, su Piazza Levante, 8 ottobre 2020. URL consultato il 20 novembre 2020.
  3. ^ a b c d e Maurizio Traverso, “Nel 1919, vestita di voile e di chiffon..." Chiavarese, un secolo di passione, su La Gazzetta dello Sport, 26 febbraio 2019. URL consultato il 20 novembre 2020.
  4. ^ I Campionati Italiani Coppie a Chiavari!, su Bocciofila Chiavarese, 2 giugno 2019. URL consultato il 20 novembre 2020.
  5. ^ Paolo Noli, Sturla, uno dei più forti di sempre: "Ai giovani dico che le bocce sono passione senza fine", su La Gazzetta dello Sport, 14 agosto 2019. URL consultato il 21 novembre 2020.
  6. ^ Albi d'oro e record, su Bocce in volo. URL consultato il 20 novembre 2020.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]